25/09/2021 Futura Volley Giovani Busto Arsizio

Più che una semplice presentazione, la serata di ieri è stata una celebrazione di ciò che sarà: la Futura Volley Giovani Busto Arsizio ha inaugurato la stagione 2021/2022 di fronte a media e sponsor nella magnifica cornice del Museo del Tessile, simbolo e riferimento storico della città, per ribadire la volontà di fare ulteriori passi in avanti sotto il profilo dei risultati e della solidità societaria.
L’evento, realizzato in collaborazione con Lanzarotti 1967, si è aperto con la conferenza stampa di rito che ha visto i fratelli Franco e Michele Forte, l’ingegner Giuseppe Toia e l’head coach Matteo Lucchini soddisfare tutte le possibili curiosità su un’annata sportiva che vedrà la Futura lottare per obiettivi di livello in una nuova “casa”, il PalaBorsani di Castellanza. Importanti, in questo senso, le parole dell’ing. Toia, da due anni collaboratore della società biancorossa, il quale ha posto l’accento sull’importanza dei nuovi mezzi di comunicazione e sulla necessaria solidità economica, che per la Futura è garantita dalle oltre 60 sponsorizzazioni acquisite: “Non siamo più nel periodo storico dei magnati; chiunque voglia partecipare al nostro progetto trova le porte aperte“.
La serata, proseguita con un aperitivo di benvenuto, ha quindi raggiunto il suo culmine nella cena. L’impeccabile organizzazione di Lanzarotti è stata ulteriormente impreziosita dalla presenza dello chef Enrico Derflingher, che ha curato il menu: il cuoco stellato ha raccontato ai presenti vari aneddoti sul risotto “Regina Vittoria” e sulla sua crema al limone, due delle portate presentate agli ospiti. Inframezzata alla cena, la presentazione di staff tecnico e squadra è stata presentata sul palco dal commentatore biancorosso Mattia Andriolo e gestita negli aspetti audiovisivi da SaGa Multimedia: il gruppo di tecnici ha aperto le danze, quindi, a partire dalle giovani novità, 12 delle 13 protagoniste in biancorosso hanno raggiunto il palco per condividere le sensazioni di questa nuova avventura in Serie A2. La conclusione della serata non poteva che essere dedicata alla tredicesima Cocca presentata, nonchè nuovo capitano della Futura Volley Giovani: nella stagione 2021/2022 l’onore spetterà a Giuditta Lualdi, bustocca doc, al secondo anno in maglia FVG. Il finale, tra le foto di rito e il racconto della team manager Beatrice Francesconi a ringraziamento di tutti gli “addetti ai lavori”, ha chiuso una serata di festa che ha cementato ancor di più il significato del claim scelto per la campagna abbonamenti: quella biancorossa è una vera e propria famiglia… We Are Futura!

Dario Cordella
Futura Volley Giovani

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto