23/09/2021 Igor Gorgonzola Novara

La Igor Volley si prepara a conoscere il proprio destino nella prossima CEV Champions League, con le azzurre che domani alle 18 conosceranno le proprie avversare del quarto turno, ovvero della fase a gironi. Nella splendida cornice del castello di Lubjana, in Slovenia, a margine del tradizionale Volleyball Gala, si terrà infatti il sorteggio delle pool. Le azzurre saranno teste di serie e dunque non potranno incontrare le altre squadre di prima fascia: l’Imoco Conegliano, le turche Vakifbank e Fenerbahce di Istanbul e le campionesse di Russia del Lokomotiv Kaliningrad.

Per la Igor, dunque, una formazione di seconda fascia (Chemik Police (POL), Mulhouse (FRA), Dinamo Mosca (RUS), Rzeszow (POL), Beziers (FRA)), una di terza (Dresdner (GER), Plovdiv (BUL), Salo (FIN), Liberec (CZE), Nyiregyhaza (HUN)) e una di quarta fascia, la più insidiosa: Thy Istanbul (TUR), Vero Volley Monza (ITA), Dinamo Ak-Bars Kazan (RUS) più due formazioni qualificate dai turni preliminari, attualmente in corso.

I sorteggi di Champions League si potranno seguire in diretta sulla pagina Facebook di Igor Volley, su quella della CEV e sul canale youtube della Federazione Europea, raggiungibile cliccando QUI o al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=gBxxhlTmrkA . L’intera competizione sarà trasmessa in diretta dalla piattaforma Discovery+.

Intanto, al Pala Igor è tutto pronto per il quarto Memorial Giampaolo Ferrari. Domani si disputeranno le due semifinali, che vedranno opposte alle 17 Chieri e Cuneo e a seguire, alle 20, Novara e Busto. Sabato, a partire dalle 15.30, le finali per il primo e per il terzo posto.

I biglietti sono ancora acquistabili sul circuito Vivaticket e direttamente alla biglietteria del Pala Igor, al prezzo di 10 euro a giornata. Ciascun tagliando sarà valido dunque per entrambe le partite di giornata. Il ricavato della due giorni sarà devoluto all’associazione ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Novara e Vercelli), in particolare al progetto “L’AmbaradAUT, una casa per l’autismo”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto