28/05/2021 Unet e-work Busto Arsizio

Continua senza sosta il mercato della Unet e-work Busto Arsizio che mette a segno un altro importante colpo: il nome nuovo di oggi è quello di Valeria Battista, schiacciatrice/opposto classe 2001, nelle ultime due stagioni in campo in serie A2 a Montecchio con la maglia delle Sorelle Ramonda Ipag.

La giocatrice, originaria di Legnano, 179 cm di altezza, è considerata, ma lo è sempre stata, uno dei migliori prospetti tra le millenials italiane, come dimostra il suo esordio nella massima serie a soli 16 anni, con la maglia della Foppapedretti. Proprio nel Volley Bergamo Valeria ha iniziato il suo percorso pallavolistico nel 2014, giocando una stagione in B1, una in B2 e due in serie A1. Nel 2018/19 ha vestito la maglia del Club Italia con coach Bellano per poi accasarsi a Montecchio dove è stata protagonista di due stagioni decisamente positive. Significativo anche il cammino con le nazionali giovanili in cui spiccano l’argento agli europei Under 17, l’oro conquistato ai mondiali Under 18 nel 2017, il titolo di MVP agli europei under 19 vinti dall’Italia nel 2018 e l’argento ai mondiali Under 20 nel 2019.

Dotata di evidenti qualità fisiche (elevazione e potenza al top), sarà un braccio di grande peso nell’economia offensiva della nuova squadra di Marco Musso.

Valeria Battista, annunciata oggi a sorpresa durante la sesta punta della trasmissione “UYBA Mystery Room” (rivedi subito qui: https://www.instagram.com/p/CPapYZ2qCQd/ , tra le ospiti anche Federica Stufi e Liset Herrera Blanco) si presenta così: “Sono contentissima, speravo tanto di poter vestire un giorno questa maglia. So che arrivo in una società super seria, strutturata benissimo, di cui tante mie compagne (ad esempio Marcon ai tempi di Bergamo, ma anche Sartori e Peruzzo) mi hanno raccontato cose stupende. Ho già parlato con coach Marco Musso, un tecnico sì giovane ma già con grande esperienza e con chiara l’idea che dovremo lavorare tanto in palestra: questo è proprio quello che cerco. So che partirò come riserva, ma so anche che parteciperemo a diverse competizioni e cercherò di dare il meglio di me stessa per ricavarmi i miei spazi e per aiutare la squadra con il mio contributo. L’obiettivo personale è dimostrare che io voglio e posso stare in questa categoria: gli ultimi due anni a Montecchio in A2 mi sono serviti: avevo bisogno di giocare tanto per maturare la giusta esperienza. Avrò l’opportunità di essere in un gruppo con tante giocatrici incredibili, a partire da Lucia Bosetti con cui non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi. La UYBA così come costruita mi piace: un roster medio giovane, in cui l’obiettivo sarà creare il giusto feeling per mettere in luce le migliori qualità di ognuna; e Busto Arsizio è sempre stata brava in questo, la storia di questa società lo dimostra. Durante l’estate giocherò un po’ a beach, ma il mio pensiero è già alla e-work arena per l’inizio della prossima stagione”.

 

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto