25/05/2021 VBC èpiù Casalmaggiore


ROTHOBLASS VOLANO TN – VIVIGAS ARENA VOLLEY 3-2 (19-25/25-16/25-20/23-25/15-12)

VIVIGAS: Bissoli (1), Brutti (11), Cicolini (10), Coltri (1), Ferrari, Frangipane (12), Faettini, Guiotto (12), Hrabar (3), Rossi, Sgarbossa (15), Zivkovic. Liberi: Moschini, Erigozzi 1° Allenatore: Marcello Bertolini 2° Allenatore: Manuel Frassoni

VOLANO: Pozzoni (13), De Val, Tasholli (5), Nalmodi (1), Perez, Tresoldi (12), Bogatec, Ianeselli, Barbolini (24), Guerra, Galbero (11), Bortolot (5), Gabrieli (16). Liberi: Della Valentina, Scanavacca. Allenatore: Parlatini.

Dopo la vittoria di sei giorni addietro ottenuta per 3-1 al PalaRobbi di Castel d’Azzano, a Vivigas serviva conquistare due set a Volano per ottenere il passaggio alle semifinali play off per la serie A2. In palio, forse, il bilancio di una stagione difficile e condizionata da tutto ciò che conosciamo.

Nel primo set bravissime le ragazze di Vivigas a partire con maggiore tranquillità che consente di imporsi in maniera netta grazie ad una superiorità in attacco (31% contro 25%) al minor numero di errori in attacco ed in battuta (2 con un ace realizzato contro i 4 errori senza punti del Volano). Termina 25-19 per le veronesi che mettono così una seria ipoteca sul passaggio del turno. Nel secondo parziale partono meglio le padrone di casa avanti 8-3 poi Vivigas, grazie anche ad un buon turno in battuta di Bissoli, recupera con un break di 7-0. Un parziale che per il Volano, complice la sconfitta patita nel primo set, potrebbe risultare da KO. Ed invece sul 15-16 è Vivigas a subire il ritorno delle trentine che rendono un parziale di 9-1 aggiudicandosi il parziale per 25-16. E’ un momento di confusione in cui quasi nulla sembra più funzionare. Vivigas comincia maluccio anche il terzo set, finendo sotto di 5 punti sul 3-8 a favore del Volano. Cinque punti di distacco che rimangono costanti per tutto il parziale senza che Vivigas riesca a recuperare lo svantaggio. Meglio le percentuali in ricezione ed in attacco delle padrone di casa, che un po’ alla volta acquistano sicurezza. Vivigas invece sembra inizialmente bloccata mentalmente anche se, dalla metà del set, torna a giocare in maniera più ordinata. E’ Rothoblass ad imporsi 25-20 e sul 2-1 la sfida per il passaggio del turno è riaperta: comincia ad affacciarsi in testa l’ipotesi di dover arrivare al golden set. Nel quarto parziale Vivigas entra in campo con quella maggiore tranquillità espressa nella seconda parte del set precedente creando un piccolo vantaggio di 2-4 punti che riesce a mantenere per tutto il parziale, la tensione è davvero alle stella, ad ogni azione si ricorre alla decisione arbitrale. Crescono le percentuali in attacco di Vivigas, 48% contro 37% delle padrone di casa, nonostante una migliore ricezione delle trentine. Finisce con un urlo di liberazione per Vivigas e di delusione per Volano sul 25-23 per le veronesi che superano in questo modo il turno. Grande la soddisfazione nel campo di Vivigas. Brave le due formazioni nel quinto set a giocarsi la vittoria della gara fino alla fine anche se le motivazioni a questo punto sono decisamente in calo. Bertolini ricorre a diversi cambi che mettono in mostra una bella freschezza delle nuove entrate. Il set procede in grande equilibrio, poi sul finale la spuntano le padrone di casa per 15-12.

Complimenti alle ragazze di Vivigas per avere lottato e vinto anche contro la paura, un passaggio di turno che premia un gruppo che è riuscito ad unirsi e che ha dimostrato ottime cose in questa stagione. Una grande soddisfazione per tutta Arena Volley Team che conquista così un risultato storico: l’accesso alla semifinale per il passaggio in Serie A2!

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto