12/05/2021 Eurospin Ford Sara Pinerolo

La SIGEL MARSALA si aggiudicata la prima gara dei quarti di finale play off superando 3-1 l’EUROSPIN FORD SARA PINEROLO. Sul taraflex casalingo Demichelis e compagne approcciano il match con timidezza ma, una volta rotto il ghiaccio ne escono fuori con personalità e determinazione conquistando una meritata vittoria. Alle pinerolesi non è bastato tenere testa per lunghi tratti di gioco alle avversarie, nei momenti decisivi del set sono mancate lucidità e attenzione. Il primo atto dei play off porta Marsala un passo avanti a Pinerolo ma tutto è ancora da giocare, sabato le due squadre si diranno battaglia per conquistare l’accesso alla semifinale.

1️⃣ SET La gara si apre all’insegna di Yasmina Akrari. La centrale pinerolese mette a segno i primi tre punti del match portando subito avanti la squadra (0-3). Alla pipe vincente di Mazzon risponde Zago per il 3-6. Al servizio Gray piazza due battute vincenti (5-12) poi Pinerolo scappa via con Akrari a muro su Soleti (6-14). Troppi errori nella metà campo di casa favoriscono la fuga delle piemontesi (8-20). Senza ostacoli l’Eurospin chiude con Fiesoli 9-25.

2️⃣ SET Parte ancora forte Pinerolo. Tre ace consecutivi di Zago portano il punteggio sull’1-5. Parini e Pistolesi accorciano immediatamente (4-5) ma Bussoli riporta le sue avanti di due lunghezze. Marsala rimane in scia fino a metà parziale poi Demichelis dai nove metri mette in difficoltà la ricezione ospite che fatica a mettere palla a terra. Mazzon e Gillis trascinano le compagne avanti 14-12. Pinerolo è costretta ad inseguire, Caruso allunga ancora (22-17) poi è Demichelis, al servizio, a piazzare il punto vincente che chiude il set 25-20.

3️⃣ SET Pinerolo conquista il doppio vantaggio con il muro di Boldini su Gillis. La Sigel annulla immediatamente riportando il punteggio in parità (4-4). Botta e risposta con le piemontesi sempre avanti di qualche punto. Le padrone di casa si rifanno sotto sul 16-16. Mazzon per il +2 e Pistolesi per il 22-19. L’ace di Parini vale il set point ma le pinerolesi non mollano, Zago accorcia (24-22) costringendo coach Amadio a chiamare time out. Il ritmo delle ospiti non si spezza, Gray mura Mazzon poi è la volta di Zago che blocca l’attacco di Pistolesi per il 24-24. Le siciliane riprendono palla e questa volta non sprecano nulla, chiudono 27-25.

4️⃣ SET Avvio equilibrato (3-3) con le due formazioni a rincorresti per più di metà parziale. Un buon break porta la Sigel avanti di tre lunghezze (16-13). La coppia Caruso-Pistolesi piazza un ottimo muro sull’attacco di Zago (18-15) e, visto il momento di difficoltà Marchiaro chiama a raccolta le sue. Marsala mette una marcia in più, il mani out di Gillis vale il 22-17 poi Parini sale in cattedra siglando i punti determinanti del match che portano Demichelis e compagne alla vittoria (25-18).

Michele Marchiaro: “Il primo tempo è andato a loro che hanno giocato con più intensità e vinto meritatamente.  Noi abbiamo approcciato bene ma siamo stati un po’ fallosi e un po’ discontinui. Obiettivamente per i play off non sufficiente.  Decisivo è stato il terzo set, il primo ci ha più che altro distratti perché loro erano un po’ emozionate e questo ci ha abbassato l’agonismo.  ingenuità che abbiamo giustamente pagato caro. Poi hanno iniziato a battere forte mentre noi abbiamo un po’ mollato al servizio diventando imprecisi. Il nostro gioco è quindi diventato più scontato. Ora dobbiamo portare la serie al Golden set”.

SIGEL MARSALA-EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-1

(9/25, 25/20, 27/25, 25/18)

Sigel Marsala: Mc Call-Ginnnis 16, Mazzon 10, Demichelis 2, Parini 9, Pistolesi 14, Caruso 12, Mistretta (L), Soleti, Colombano. Non entrate: Nonnati, Caserta, Vaccaro (L). All. Amadio.

Eurospin Ford Sara Pinerolo: Bussoli 5, Boldini 1, Zago 18, Fiesoli 15, Gray 13, Akrari 8, Fiori (L), Buffo, Pecorari, Allasia. Non entrate: Casalis, Zamboni. All. Marchiaro.

Arbitri: Antonio Gaetano, Walter Stancati.

Note: 18’, 25’, 32’, 23’. Tot 98’

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto