09/04/2021 Lega Volley Femminile

POOL PROMOZIONE
Tutte in campo le 10 formazioni che compongono la Pool Promozione di Serie A2 Femminile. Dopo i numerosi rinvii a causa dei contagi in alcuni gruppi squadra, l’ottava giornata si disputerà interamente tra sabato e domenica. Entra nel vivo la corsa alla promozione diretta in Serie A1, che coinvolge verosimilmente tre squadre: la LPM Bam Mondovì, prima con 54 punti e 5 gare da disputare; l’Acqua&Sapone Roma Volley Club, seconda a quota 53 e 6 match ancora da giocare; la Megabox Vallefoglia, terza a 47 punti ma con ben 7 incontri sulla propria agenda.

Le pumine di Davide Delmati ospiteranno la CBF Balducci HR Macerata per la terza volta in meno di un mese. Nei primi due confronti – uno dei quali la Finalissima di Coppa Italia – si sono imposte le marchigiane di Luca Paniconi e le monregalesi cercheranno di sfatare il tabù. La CBF Balducci viene da due tie-break persi consecutivi, che hanno interrotto la striscia di 13 vittorie di fila ma che hanno permesso di muovere la classifica anche a fronte di partite sicuramente non semplici. “Due punti che sono importanti perché testimoniano due partite quasi alla pari con Pinerolo e Marsala, risolte con due tie-break molto equilibrati – spiega con Paniconi –. Due gare in cui non abbiamo giocato forse al nostro livello, ma era una situazione preventivabile, visto che la fatica di questi 3 mesi e mezzo anche a livello mentale siamo riusciti un po’ a nasconderla con l’entusiasmo della lunga serie di vittorie, ma poi si è fatta sentire quando la serie si è interrotta. Mondovì punta alla testa della Pool. Quindi troveremo una squadra al massimo della motivazione e della condizione. I due precedenti, in Coppa e Campionato, hanno detto che ci possiamo esprimere ai loro livelli, quindi dobbiamo confermare quanto abbiamo mostrato in precedenza per avere la certezza di essere tornati quelli di 10 giorni fa. Per noi ci sono due punti fondamentali dal punto di vista tecnico: ritrovare un po’ più di presenza in attacco, dove nelle ultime partite abbiamo un po’ faticato, e quella ferocia difensiva che ci ha permesso di fare tante cose importanti”.

Le capitoline di Luca Cristofani riceveranno, in uno dei due anticipi del sabato, la Omag San Giovanni in Marignano, che ritorna a disputare un match di Campionato dopo più di un mese di stop causa Covid. “Il successo delle ultime gare è dovuto al fatto che siamo riuscite finalmente a trovare continuità nel lavoro settimanale fatto in palestra con tutte le giocatrici a disposizione – spiega Valeria Papa, capitana e schiacciatrice dell’Acqua&Sapone -. Questo ci ha permesso di ritrovare degli equilibri nel sestetto e avere anche delle sostituzioni in fase di gioco che si sono rivelate fondamentali nei momenti decisivi. In questa nuova sfida, come nel resto del percorso, quello che dobbiamo fare è stabilizzare il buon livello di gioco che abbiamo dimostrato in queste ultime partite”. “Penso che sabato sarà una partita impegnativa, noi veniamo da un periodo di inattività e stiamo ritrovando il ritmo gara, mentre Roma è una squadra molto attrezzata che ha ambizioni molto alte e combatterà fino alla fine per la promozione – il pensiero di Ilaria Bonvicini, libero della Omag -. Sarà sicuramente una battaglia, così come lo sarà con tutte le altre squadre di questa Pool Promozione, ma noi avendo già raggiunto il nostro obiettivo affronteremo ogni partita in modo più spensierato e sono convinta che potremo giocarcela con tutte grazie al nostro punto di forza: il muro-difesa”.

Sempre sabato, la Megabox Vallefoglia si esibirà sull’ostico campo della Sigel Marsala. Le lilybetane di Daris Amadio desiderano togliersi altre soddisfazioni in una seconda fase già molto positiva e vendicare il ko nei quarti di Coppa Italia (ko per 3-2 dopo essere state avanti 0-2), mentre le tigri biancoverdi di Fabio Bonafede proveranno a dare seguito al brillante 3-0 a Sassuolo con cui hanno timbrato il ritorno in campo dopo il lungo stop sanitario. “Vallefoglia è un avversario tra quelli più forti del campionato, incrociato dalla Sigel già nella partita da dentro o fuori di Coppa Italia – afferma Alessandra Mistretta, libero della Sigel -. Questa partita ci offre l’occasione di rifarci. Sappiamo come la nostra sfidante arrivi da un lungo periodo senza essere scesa in campo e dal confronto sabato cercheremo di averne vantaggio. La squadra che arriva a Marsala la ritengo forte e completa in tutti i fondamentali e non solo in difesa”. “Si tratta di una trasferta difficile contro un avversario ostico che ci ha già dato moltissimo filo da torcere, impegnandoci fino al tie-break, nei quarti di finale di Coppa Italia – replica il coach delle pesaresi -. Sono una buona squadra, sbagliano poco e sono molto attenti in difesa. Alle qualità tecniche della Sigel si aggiungono le difficoltà logistiche di un viaggio molto lungo e faticoso che non potremo fare in aereo. Affrontiamo questa Pool Promozione una partita per volta, cercando di trarre da ogni impegno ciò che saremo in grado di raccogliere con le nostre forze e il nostro impegno. Siamo nel bel mezzo di un percorso a tappe da vivere giorno per giorno, con la curiosità di chi vuole scoprire dove ci porterà. La stagione è ancora lunga”.

Domenica pomeriggio l’Eurospin Ford Sara Pinerolo proverà a tenersi stretto il quarto posto nella sfida interna con il Volley Soverato, il quale è invece alla ricerca di punti per tornare in quota Play Off (a cui accederanno le squadre classificate dal 2° all’8° posto). Le formazioni di Michele Marchiaro e di Bruno Napolitano si ritrovano di fronte a distanza di pochi giorni dal recupero del confronto di andata, disputato mercoledì in Calabria. A spuntarla, dopo due ore di autentica battaglia in campo – strepitosa la sfida nella sfida tra Shields e Zago – furono le piemontesi.

Infine la Green Warriors Sassuolo sfiderà il Cuore Di Mamma Cutrofiano con l’intento di avvicinarlo in classifica. Le neroverdi di Enrico Barbolini cercano il riscatto dopo il ko a Vallefoglia, mentre le salentine di Antonio Carratù proveranno a centrare il primo successo di una seconda fase fin qui avara di soddisfazioni. “Domenica contro Cutrofiano ci aspetta una partita sicuramente molto complicata in quanto andremo a scontrare un avversario molto valido – spiega Federica Busolini, centrale di Sassuolo -. I nostri obiettivi però non cambiano: vogliamo tornare a vincere e ritrovare soprattutto quella continuità di gioco che ci è mancata contro Vallefoglia. Durante questi ultimi giorni stiamo preparando il secondo match della settimana e speriamo di riuscire a scendere in campo al meglio”.

POOL SALVEZZA
Intende dare seguito alla sua striscia di vittorie l’Olimpia Teodora Ravenna, che occupa stabilmente la posizione di testa della Pool Salvezza con un margine rassicurante sulla Futura Volley Giovani Busto Arsizio (a -6), anche se potrebbe essere l’Itas Città Fiera Martignacco (a -7 ma con ben 5 gare da disputare) il riferimento per la corsa a un piazzamento nei Play Off. Le ragazze di Simone Bendandi faranno visita al Centro Pavesi per sfidare il Club Italia Crai, che per l’ennesima volta in stagione hanno dovuto fermarsi per casi di positività al Covid-19.

Lombarde e friulane si troveranno invece una di fronte all’altra per contendersi il momentaneo secondo posto. Per la Futura l’obiettivo è il riscatto dopo quanto avvenuto negli ultimi 20 giorni passati senza vittorie: la battuta d’arresto a Montecchio ha di fatto precluso anche l’ultimo obiettivo stagionale costituito dalla qualificazione ai Play Off, ma società e gruppo non hanno intenzione di chiudere l’annata senza una svolta positiva, per di più contro la squadra che ha aperto la serie negativa. “Quella di domenica sarà un’altra partita molto impegnativa – spiega Matteo Lucchini, coach di Busto Arsizio -. Martignacco ha fatto un campionato simile al nostro vivendo delle situazioni sfavorevoli ma ha un organico probabilmente superiore al nostro, senza intoppi avrebbe potuto puntare ai playoff. In questo momento della stagione è difficile fare un punto della situazione: tutte i team stanno viaggiando per inerzia poichè questo campionato è stato un po’ una maratona. Ce la giocheremo sulle energie residue e sulle motivazioni: arriviamo da un periodo negativo e dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo dentro, per provare a portare a casa punti nelle ultime due gare dando fondo a tutte le energie”.

Si affronteranno due volte in due giorni Geovillage Hermaea Olbia e CDA Talmassons. Domenica la gara valida per la 3^ giornata di ritorno, lunedì il recupero di quella di andata, ma sempre sul taraflex del palazzetto di Golfo Aranci. Superata l’emergenza Covid, le galluresi riprendono il proprio cammino. “Giocheremo al massimo delle nostre possibilità – evidenzia Emiliano Giandomenico, coach di Olbia – arriviamo da una situazione anomala, ma non per questo saremo una vittima sacrificale. Sono convinto che la squadra farà bene. Affrontiamo una squadra in trend positivo, dopo l’interruzione a causa del Covid hanno vinto tre gare consecutive mostrando una buona pallavolo. La schiacciatrice Tirozzi e l’opposto croato Cutura sono i due perni di una squadra complessivamente molto buona. Batterle non sarà semplice ma siamo pronti a fare la nostra parte”. Talmassons vive infatti un ottimo momento di forma, con tutte le effettive a disposizione e grande entusiasmo. “Ovviamente ci piacerebbe continuare a scalare la classifica sapendo che contro Olbia non sarà facile e dove ritroveremo Joly e Stocco, l’anno scorso a Talmassons – sottolinea Gianni De Paoli, direttore sportivo della CDA -. In particolare Joly, uno dei terminali in attacco più forti del campionato, con Korhonen sono i giocatori che possono fare la differenza ma in questo momento il nostro muro e difesa sta funzionando bene per cui sono fiducioso di portare a casa qualche altro punto”.

Potrebbe infine essere decisivo per entrambe lo scontro diretto tra Exacer Montale e Sorelle Ramonda Ipag Montecchio. Le emiliane di Ivan Tamburello occupano l’ultima posizione con 8 punti e 3 gare da disputare, mentre le vicentine di Mario Fangareggi, in virtù del preziosissimo successo su Busto Arsizio nel giorno di Pasqua, sono appena sopra con 9 punti e 4 match in calendario. I tre punti in palio, insomma, rischiano di indirizzare il duello salvezza. “Ce la possiamo fare assolutamente – sentenzia di Federica Saccani, palleggiatrice dell’Exacer -. Ieri abbiamo avuto un giorno di riposo per ricaricarci, ora due allenamenti intensi e poi siamo pronte a dare il tutto per tutto. In partite come queste è necessario avere della grinta e non mollare mai. Ce lo meritiamo, abbiamo lavorato tanto e sudato tanto in questi mesi. Adesso viene il bello e dobbiamo lottare fino alla fine per ottenere la salvezza: dobbiamo farlo per noi stesse, per i tifosi e per questa società, che ci è sempre stata vicina in ogni momento”.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A2 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV o scarica l’App ufficiale!

SERIE A2 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELL’8^ GIORNATA
POOL PROMOZIONE
Sabato 10 aprile, ore 17.00 (diretta LVF TV)

Acqua&Sapone Roma Volley Club – Omag S.G. Marignano  ARBITRI: Pasciari-Proietti
Sigel Marsala – Megabox Vallefoglia  ARBITRI: Ciaccio-Pecoraro
Domenica 11 aprile, ore 17.00 (diretta LVF TV)
LPM BAM Mondovì – CBF Balducci HR Macerata  ARBITRI: Pozzi-Pasin
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Volley Soverato  ARBITRI: Nava-Mesiano
Green Warriors Sassuolo – Cuore Di Mamma Cutrofiano  ARBITRI: Cecconato-Jacobacci

POOL SALVEZZA
Domenica 11 aprile, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Club Italia Crai – Olimpia Teodora Ravenna  ARBITRI: Giglio-Marconi
Geovillage Hermaea Olbia – CDA Talmassons  ARBITRI: Capolongo-Morgillo
Futura Volley Giovani Busto Arsizio – Itas Città Fiera Martignacco  ARBITRI: Clemente-Scotti
Exacer Montale – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio  ARBITRI: Fontini-Marotta
Riposa: Barricalla Cus Torino

LE CLASSIFICHE
POOL PROMOZIONE
Lpm Bam Mondovì 54 (5); Acqua & Sapone Roma Volley Club 53 (6); Megabox Vallefoglia 47 (7); Eurospin Ford Sara Pinerolo 44 (6); CBF Balducci HR Macerata 43 (5); Sigel Marsala 40 (6); Cuore Di Mamma Cutrofiano 38 (5); Green Warriors Sassuolo 34 (6); Volley Soverato 34 (4); Omag San Giovanni in Marignano 33 (8).
(tra parentesi le partite ancora da disputare)

POOL SALVEZZA
Olimpia Teodora Ravenna 38 (4); Futura Volley Giovani Busto Arsizio 32 (2); Itas Città Fiera Martignacco 31 (5); Geovillage Hermaea Olbia 27 (4); Cda Talmassons 24 (6); Barricalla Cus Torino 23 (3); Club Italia Crai 19 (7); Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 9 (4); Exacer Montale 8 (3).
(tra parentesi le partite ancora da disputare)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto