24/02/2021 èpiù Pomì Casalmaggiore


(la foto è di Claudio Pimazzoni)

ALTAFRATTE PD – VIVIGAS ARENA VOLLEY: 2-3 (26-24 / 25-17 / 22-25 / 19-25 / 13-15)

Altafratte: Green 2, Frison 3, Sabadin, Tommasin 7, Frison 13, Tolin 30, Bortoli, Beriotto, Masiero 9, Ceolin 15, Rizzo, Borza. Liberi: Destro, Gavioli. 1° Allenatore Martarello.

Vivigas: Bissoli 2, Brutti 13, Cicolini 7, Coltri 2, Frangipane 12, Faettini, Guiotto 21, Hrabar 4, Rossi 1, Sgarbossa 14. Liberi: Moschini- 1° Allenatore: Marcello Bertolini 2° Allenatore: Manuel Frassoni

Una bellissima partita, che soddisfa la voglia di volley di tutti gli appassionati, quella tra Altafratte e Vivigas Arena Volley Verona con le veronesi che escono dal palazzetto padovano con una grande vittoria, la terza consecutiva, ottenuta in rimonta, sotto 2 set a 0, e dopo una autentica maratona.

Le veronesi, per quanto visto nel corso della gara avrebbero meritato forse anche qualcosa di più ma Marcello Bertolini, allenatore della Vivigas, è soddisfatto per questa vittoria conquistata fuori casa: “La nostra migliore partita del campionato – inizia Bertolini –  contro una squadra che gioca una bellissima pallavolo, quindi complimenti sicuramente anche a loro. Dal canto nostro abbiamo iniziato bene la gara con una buona prova nel primo set, che ci ha portati anche a star davanti ma il parziale ci è sfuggito per un nonnulla. Nel secondo set invece abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto (le veronesi finiscono subito sotto 6-1 n.d.r.) ed Altafratte ha conquistato, senza troppo patire la frazione. Nel terzo set – continua Bertolini –  grazie anche all’ingresso di Rossi in cabina di regia e di Hrabar, siamo riusciti a rimontare e conquistare il parziale. Abbiamo così tolto un po’ di sicurezze alle padrone di casa che fino a quel momento avevano sfruttato una serata magica della loro attaccante Tolin (autrice di 30 punti a fine gara n.d.r.) che ci aveva procurato tanti danni da posto quattro. Dal quarto set in poi la partita è cambiata: siamo sempre state praticamente in vantaggio, le ragazze hanno giocato con  sicurezza e una buona capacità di gestire il contrattacco. Devo fare i miei complimenti a tutta la squadra – conclude coach Bertolini – che sta finalmente portando anche in partita tutti i miglioramenti che portiamo avanti in settimana. Questo è un buon viatico in vista delle prossime sfide che ci attendono contro i due squadroni del girone, Giorgione e Vicenza che potremo affrontare con delle sicurezze in più.

Una partita caratterizzata ovviamente da un grande equilibrio: 42% in ricezione per entrambe le formazioni, identica anche il 39% in attacco, mentre la Vivigas riesce ad ottenere 3 punti diretti in battuta con solo 7 errori, mentre Altafratte ottiene 6 punti da questo fondamentale ma commettendo ben 19 errori.

Come detto prima la prossima giornata vede la Vivigas impegnata a Castelfranco Veneto domenica 28 febbraio alle ore 17.30 nella difficile trasferta contro la capolista Duetti Giorgione.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto