15/01/2021 Il Bisonte Firenze

Stante la perdurante indisponibilità di Yvon Beliën, Il Bisonte Firenze ha deciso di tornare sul mercato: la società comunica l’ingaggio della centrale canadese classe 1994 Alicia Ogoms, che ha firmato un contratto fino al termine della stagione e che ieri sera è sbarcata in Italia per unirsi alla sua nuova squadra, della quale vestirà la maglia numero 18. Giocatrice potente e di grande presenza a muro grazie ai 194 centimetri di altezza, ha già dalla sua un ottimo bagaglio di esperienza internazionale: da quasi sette anni è un punto fermo della nazionale canadese, con la quale ha partecipato anche ai mondiali del 2018, e oltre ad aver militato per tre stagioni nella serie A polacca, conosce già il campionato italiano, avendo giocato la A1 2017/18 con la Sab Legnano. Quella non fu un’esperienza particolarmente positiva, a causa di alcuni problemi societari che culminarono con la retrocessione della squadra, ma con Il Bisonte ha l’occasione di rifarsi e di mostrare tutte le sue qualità: negli ultimi mesi, dopo l’annata in Polonia con il Bielsko-Biała, si è allenata regolarmente con la nazionale canadese, e adesso è pronta per integrarsi al meglio con le altre centrali di Firenze, Sara Alberti, Fatim Kone e Nausica Acciarri.

LA CARRIERA – Alicia Ogoms nasce il 2 aprile 1994 a Winnipeg, in Canada, e mostra le sue qualità pallavolistiche già negli anni della high school con la St Mary’s Academy, poi nel 2012 si trasferisce negli Stati Uniti ed entra nella University of Southern California: durante il suo percorso di studi partecipa al campionato Ncaa di volley con le USC Trojans, raggiungendo i massimi risultati da senior, nel 2015, con la vittoria nella Pac-12 Conference (la conference regionale), la Final Four nazionale sfiorata e l’inserimento nel ‘second team All-American’. Nel frattempo, già dal 2014 si guadagna le prime convocazioni nella nazionale maggiore canadese, con la quale poi parteciperà al World Grand Prix del 2017, ai mondiali del 2018 e alla Challenger Cup 2019 (vincendola). Nel 2016, dopo aver ottenuto la laurea, affronta la sua prima esperienza europea trasferendosi all’Enea PTPS Piła, nella serie A polacca, poi nel 2017 approda per la prima volta in Italia con la Sab Legnano: al termine della stagione torna in Polonia, giocando nel 2018/19 con la Energa MKS Kalisz (con Rebecka Lazic) e nel 2019/20 con il BKS Stal Bielsko-Biała, e adesso la seconda esperienza italiana con Il Bisonte Firenze.

LE PAROLE DI ALICIA OGOMS – “Sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di incontrare tutti e di unirmi al mio nuovo team. Sono stata molto bene in Italia nella mia precedente esperienza nel vostro paese: il cibo, la cultura e la pallavolo sono fantastici. Ho sempre sperato di tornarci ad un certo punto della mia carriera e quindi sono grata alla società Il Bisonte per questa opportunità. Ho giocato con Rebecka Lazic in Polonia un paio di stagioni fa e sarà bello avere già un volto familiare fra le compagne di squadra: sono molto felice di giocare di nuovo con lei, ma non vedo l’ora di conoscere anche le altre. Personalmente voglio dare il mio massimo contributo alla squadra e aiutarla a finire in crescendo la stagione”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto