10/01/2021 Itas Ceccarelli Group Martignacco

Il 2021 si apre nel migliore dei modi per la Libertas. Nel recupero della quinta di ritorno di serie A2 femminile, l’Itas Città Fiera Martignacco espugna per 1-3 (25-22, 22-25, 16-25, 17-25) il campo di Cutrofiano e conquista in rimonta una grande vittoria contro l’ex co-capolista. Con Smirnova in meno, ma con capitan Pascucci in più, la truppa di coach Marco Gazzotti sfodera una straordinaria prova di squadra che alimenta ancora la possibilità di raggiungere il quinto posto in classifica a fine prima fase. Il tabellino: Pascucci 9, Rossetto 14, Rucli 16, Modestino 11, Fiorio 15, Carraro 2. «Cominciamo il 2021 col botto. È una vittoria coi fiocchi che ci teniamo molto stretta perché in casa della co-capolista. Fin dall’inizio del campionato ho sempre ritenuto che l’equilibrio del torneo era la caratteristica principale e la partita di oggi lo dimostra. La prima della classe si è espressa con una prestazione alla nostra portata e un grande lavoro di gruppo ha fatto sì che potessimo ritornare in Friuli col bottino pieno. Iniziare in questo modo l’anno solare ci fa ben sperare. Infine, salutiamo con grande affetto il ritorno della nostra capitana Pascucci», dice il presidente Fulvio Bulfoni. Nel prossimo turno, domenica alle 17, l’Itas Città Fiera giocherà a Talmassons nel derby friulano valido per l’ottava e penultima di ritorno.

tratto da www.libertasmartignacco.it

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto