18/12/2020 Hermaea Olbia

È un’Hermaea incerottata quella che attende la Futura Busto Arsizio per il settimo turno di ritorno della Serie A2 Femminile. Oltre all’opposto titolare Piia Korhonen, già ferma da due settimane a causa di un problema alla caviglia, si è fermata anche la schiacciatrice Salì Coulibaly, vittima di uno sfortunato scontro di gioco che le è costata una frattura composta alla mano sinistra. Coach Giandomenico ha dunque dovuto fare gli straordinari per trovare il giusto assetto col quale affrontare le lombarde, seste in classifica con 16 punti e proiettate verso la Poule Promozione.

Le tre sconfitte consecutive con Pinerolo, Club Italia e Sassuolo non hanno comunque guastato l’umore delle biancoblù, desiderose di riprendere a scalare quella graduatoria che ora le ha viste scivolare in ottava posizione: “Le ultime battute d’arresto non ci hanno certamente fatto piacere – afferma la palleggiatrice Martina Stocco – e ovviamente abbiamo accolto con dispiacere anche gli infortuni di due giocatrici molto importanti per noi come Korhonen e Coulibaly. La sfortuna ci sta complicando i piani, ma noi non ci rassegniamo: è proprio questo il momento in cui bisogna stringersi e giocare con una determinazione ancora maggiore”.

Nell’ultimo mese, a giudizio della palleggiatrice hermeina, a mancare sono stati esclusivamente i risultati: “Non mi pare ci sia stato un calo in termini di qualità di gioco – spiega – certo, avremmo potuto fare meglio in tanti casi, ma vanno considerati pure altri fattori. Se fossimo state più ciniche, contro il Club Italia avremmo potuto conquistare i tre punti, e anche nella gara interna contro Pinerolo la squadra ha fatto molto bene. Siamo consapevoli della bontà del lavoro svolto fin qui e andiamo avanti con fiducia. Presto anche il risultato ci darà ragione”.

Le assenze di Korhonen e Coulibaly potrebbero portare allo schieramento nel sestetto titolare di Zonta e Ghezzi, con la possibilità, per alcune giocatrici sarde della formazione di Serie B, di assaporare l’aria dell’A2: “Ci siamo preparate a dovere – aggiunge Stocco – sappiamo cosa fare a prescindere dagli interpreti. Sono fermamente convinta che la voglia e il carattere ci potranno permettere di sopperire alle mancanze. Bisogna crederci”.

La Futura arriverà in Sardegna desiderosa di riscattare gli ultimi due ko con Marsala e Roma. Per riuscire nel loro intento, le ‘Cocche’ di coach Matteo Lucchini si affideranno al talento di Lualdi, Frigo e Michieletto, tre tra le principali interpreti del roster: “Ci aspettiamo una partita complicata – ammette – Busto è un’ottima squadra ma noi vogliamo tornare alla vittoria, e per riuscirci dovremo essere aggressive e determinate al punto giusto. La classifica? Il nostro obiettivo resta entrare tra le prime cinque, e il treno è ancora lì, a nostra disposizione. Anche perché a breve affronteremo una serie di partite contro squadre che hanno avuto un cammino simile al nostro. I distacchi sono tutt’altro che abissali, dunque tutto è possibile. La speranza di entrare nella Poule Promozione è più viva che mai”.

Fischio d’inizio domenica 20 dicembre alle 17 al Palasport Comunale di Golfo Aranci. Gli arbitri designati sono i signori Serena Salvati e Matteo Mannarino. La gara verrà trasmessa in diretta streaming su LVF TV.

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

pdf print

Altre news:

Livescore
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto