23/11/2020 Imoco Volley Conegliano
Al Palaverde va in scena in posticipo domani, martedì alle ore 18.30 la 13° e ultima giornata di andata della Serie A1 di volley femminile, con la capolista Imoco Volley, ancora imbattuta con 33 punti in classifica dopo 11 gare giocate (più il turno di riposo), che riceve in una sfida interessante una delle sorprese della stagione, la Reale Mutua Fenera Chieri, capace di stupire nelle prime partite tanto da essere, nonostante le sole 7 gare giocate per le complicazioni legate al Covid, ancora al 5° posto in classifica con 15 punti. 5 vittorie finora ottenute dalle piemontesi e solo 2 sconfitte. L’ultima partita giocata dalla squadra di coach Bregoli è stata il 1° novembre nella vittoria 3-1 con Brescia. Imoco Volley che è già matematicamente “campione d’inverno” si presenta al match di domani con due assenze, Raphaela Folie e Miriam Sylla, si conta di recuperarle per la “bolla” di Cev Champions League dall’8 al 10 dicembre al Palaverde.
ARBITRI: Giardini e Lot
EX E PRECEDENTI: Chiara De Bortoli, libero di Chieri, ha giocato con l’Imoco Volley nel 2015/16 dopo essere uscita dal florido vivaio dell’Imoco Volley Pool Piave San Donà. 4 i precedenti con tutte vittorie delle Pantere di Conegliano.
MEDIA: diretta in video streaming su LVF TV (www.lvftv.com), diretta radiofonica su Radio Conegliano (90.6 mhz e www.radioconegliano.it). Interviste post gara sulla pagina Facebook di Imoco Volley.
 
DICHIARAZIONI COACH DANIELE SANTARELLI:
“Sarà l’ultima partita per noi prima della “bolla” di Champions League, quindi è un match che al di là del risultato riveste per noi un’importanza particolare. Da una parte quindi sarà una partita-test, l’ultima prova generale diciamo prima del grande impegno di Champions, dall’altra ci teniamo molto a finire imbattuti il girone d’andata e coronare con un altro successo questo nostro ottimo inizio di stagione. Lo affrontiamo senza due elementi che per noi sono importanti, due titolari come Sylla e Folie che sono in recupero e contiamo di avere per il torneo europeo, le due ragazze scalpitano per tornare e abbiamo buone probabilità di averle per la “bolla”. Comunque per la partita di domani abbiamo alternative valide per schierare in campo la miglior formazione. 
Chieri? Già l’avevo indicata quest’estate come una delle possibili sorprese perché ha fatto un ottimo mercato, facendo qualche inserimento oculato in un’intelaiatura già molto valida, quindi non mi stupisce averle viste fare un grande inizio di stagione. Non giocano da qualche settimana, ma ora stanno tutte bene e arriveranno al Palaverde al completo per giocare come sanno, hanno un sistema di gioco che si avvicina molto al nostro, per caratteristiche fisiche e tecniche sono portate a mettere in campo un gioco che assomiglia al nostro e finora hanno fatto un’ottima stagione. Starà a noi fare la nostra migliore partita se vogliamo continuare a vincere e mantenere aperta la nostra striscia vincente.”
pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto