24/10/2020 Il Bisonte Firenze

Prosegue al ritmo medio di una partita ogni tre giorni la stagione de Il Bisonte Firenze: dopo il ko di martedì a Monza, domani è di nuovo tempo di scendere in campo per Alberti e compagne, che alle 17 sono attese alla E-Work Arena di Busto Arsizio dalla Unet E-Work Busto Arsizio per la settima giornata di serie A1. Seconda trasferta lombarda di fila quindi per le bisontine, reduci da una sconfitta che però non ha affossato il morale, anzi: a Monza, contro un’ottima Saugella, la squadra di Mencarelli ha alzato ulteriormente il proprio livello, e il secondo set è stato probabilmente quello giocato meglio dall’inizio della stagione. Segnali di ottimismo dunque in vista del difficile match contro le farfalle, al quale Il Bisonte arriverà al completo: la Unet E-Work, che a breve comincerà la sua avventura in Champions League, è una delle big del campionato, e la sua classifica (un punto in meno ma anche una partita in meno rispetto a Firenze) è piuttosto bugiarda, condizionata anche dalla pandemia che ha fermato già da un po’ di tempo tre giocatrici e l’allenatore Marco Fenoglio.

EX E PRECEDENTI – L’unico ex della sfida è il coach de Il Bisonte Marco Mencarelli, che ha allenato le farfalle per ben quattro stagioni, dal 2015 al 2019, vincendo anche una Coppa Cev. I precedenti fra le due squadre invece sono tredici, fra A1 e Coppa Italia, con la Unet E-Work che si è imposta per nove volte e Il Bisonte quattro (di cui una sola a Busto su sette confronti, il 4 dicembre 2016 per 3-0).

LE PAROLE DI MARCO MENCARELLI – “È la prima volta che torno a Busto da avversario, quindi sarà emozionante: è una partita che mi vede affrontare degli amici e delle persone con cui ho condiviso dei momenti bellissimi, poi però c’è la parte agonistica e in campo faremo di tutto per vincere. Dobbiamo continuare con il nostro percorso: talvolta le sconfitte mascherano le cose buone che facciamo in campo, ma fortunatamente abbiamo avuto un paio di giorni per prendere consapevolezza che anche contro Monza, pur finendo la partita con l’amaro in bocca per il ko, ci sono stati più aspetti positivi che negativi. Questo è un messaggio importante, che deve essere incoraggiante per andare avanti in un percorso che per ora non è mai uscito dal binario migliore: domani mi aspetto la determinazione per fare un ulteriore passo avanti nella ricerca della continuità, perché quando ci diamo una disciplina tattica e la rispettiamo, riusciamo a mettere in difficoltà chiunque”.

LE AVVERSARIE – La Unet E-Work Busto Arsizio di coach Marco Fenoglio (anche se in panchina potrebbe andare il suo vice Marco Musso), sarà ancora priva di Poulter, Stevanović e Piccinini, che hanno superato il Covid ma che stanno svolgendo tutti gli esami richiesti prima di riprendere l’attività, e quindi dovrebbe schierarsi con Asia Bonelli (2000) in palleggio, Camilla Mingardi (1997) opposto, Alessia Gennari (1991) e la spagnola Ana Escamilla (1998) in banda, Rossella Olivotto (1991) e la cubana Liset Herrera Blanco (1998) al centro e Giulia Leonardi (1987) libero.

IN TV – La partita fra Unet E-Work Busto Arsizio e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming, in esclusiva e in alta definizione, su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile, previa sottoscrizione di un abbonamento sul sito www.lvftv.com. Per la Serie A1 abbonamenti mensili da 4,90 €, lo stagionale in promozione fino al 31 ottobre a 34,90 €.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto