18/10/2020 Volley Soverato

Volley Soverato. 3

OmagMarignano 0                 

Parziali set: 25/16; 25/20; 25/17

VOLLEY SOVERATO: Mason 9, Lotti 7, Cipriani ne, Nardelli 1, Shields 15, Salimbeni ne, Barbagallo (L), Piacentini ne, Bianchini ne, Riparbelli 8, Bortoli 2, Meli 8, Ferrario (L) ne. Coach: Bruno Napolitano

Omag Marignano: Cosi 3, Peonia 3, De Bellis 3, Fiore 11, Ceron 3, Conceicao 9, Spadoni ne, Aluigi, Urbinati ne, Bonvicini (L), Berasi 1, Penna (L) ne, Fedrigo 2. Coach: Stefano Saja

ARBITRI: Pasciari Luigi – Mirtillo Davide

MURI: Soverato 5, Marignano 2

Serve il tris il Volley Soverato che rifila un secco tre a zero alla Omag Consolini Marignano al “Pala Scoppa”. Cade, dunque, contro le bravissime ragazze di coach Napolitano, l’imbattibilitá della squadra di coach Saja che arrivava in Calabria con quattro vittorie su quattro incontri e il turno di riposo osservato in settimana. Per il Soverato terzo successo consecutivo, invece, in una settimana molto dispendiosa che ha visto le calabresi affrontare la lunga trasferta infrasettimanale di Montecchio Maggiore. Nonostante tutto, peró, è stata ottima la risposta delle biancorosse in campo. Match mai in discussione, con le ioniche che hanno giocato molto bene, tenendo sempre alto il ritmo e non abbassando mai la concentrazione. Per Marignano c’è stato poco da fare contro le locali di coach Napolitano che hanno entusiasmato il pubblico presente. Passiamo al match. Doveroso e sentito minuto di raccoglimento per la prematura e improvvisa scomparsa in settimana del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Veramente toccante questo breve ma intenso momento prima del via della gara. Volley Soverato con Laura Bortoli in regia e Shields opposto, al centro Meli e Riparbelli, capitan Lotti e Mason in banda e libero Barbagallo. Risponde coach Saia con Berasi in regia e Fiore opposto, al centro Così e Ceron, schiacciatrici Propria e Conceicao con libero Bonvicini. Parte meglio Soverato che dopo una prima fase di paritâ, passa a condurre 8-5 e 10-6 con primo time out per coach Saja; al rientro Marignano dimezza lo svantaggio ma Soverato allunga nuovamente arrivando a piú sette, 17-10, con altro time out per le ospiti. Shields e compagne giocano bene in tutti i fondamentali e riescono a condurre in porto il primo set per 25/16. Secondo set che vede le sue squadre giocare punto a punto, ma è Soverato a cercare di allungare nel punteggio, 7-4 e 8-6, con Marignano che peró riagguanta la paritá. La squadra di casa è determinata e si porta sul 13-10 ma la nuova paritá arriva sul punteggio di 15-15; è un bel set tra le due contendenti che non mollano; Fiore e compagne passano a condurre 16-17 ma arriva il break locale con Soverato adesso sul piú due, 19-17, ed è time out per la Omag. Sono fasi decisive di questo set e le biancorosse allungano sul piú quattro, 23-18. Nuovo time out per le ospiti che rosicchiano due punti e questa volta il time out è per le ioniche sul 23-20. Al rientro in campo, chiude Soverato che vince il set 25/20. Vuole vincere a tutti i costi la squadra del presidente Matozzo che parte meglio anche nel terzo set, 6-4 e 8-4 con il time out chiesto dalla Consolini. Mantiene quei tre, quattro punti di vantaggio Soverato che conduce adesso 14-11 ma allunga ancora e si porta sul 17-12 con altro tempo chiesto da coach Saja. Al rientro in campo cerca il recupero la compagine ospite ma le padrone di casa sono attente e non abbassando il ritmo portandosi sul 21-14; mini break Marignano adesso a meno quattro, 21-17, con time out per Napolitano. Non riesce piú a fare punti la Omag e Soverato vince con grande merito il set 25/17 piazzando così un secco tre a zero a Marignano. Un successo convincente che porta a undici punti in classifica le “cavallucce marine”. Prossimo match in trasferta contro Talmassons. 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto