14/10/2020 Saugella Monza

Reale Mutua Fenera Chieri – Saugella Monza 3-2 (25-15 24-26 25-19 22-25 16-14)
Reale Mutua Fenera Chieri: Mazzaro 14, Grobelna 15, Perinelli 16, Zambelli 13, Bosio 3, Villani 10, De Bortoli (L), Laak 4, Frantti 2, Mayer 1, Alhassan 1, Gibertini (L), Meijers. Non entrate: Marengo. All. Bregoli.
Saugella Monza: Heyrman 11, Orro 1, Begic 10, Danesi 8, Van Hecke 21, Meijners 2, Parrocchiale (L), Orthmann 19, Squarcini 2, Carraro 1, Davyskiba. Non entrate: Negretti, Obossa. All. Gaspari.

Arbitri: Marotta, Rossi

Durata: 21′, 29′, 26′, 29′, 22′; Tot: 127′.

NOTE

Reale Mutua Fenera Chieri: battute vincenti 4, battute sbagliate 10, muri 16, errori 25, attacco 39%
Saugella Monza: battute vincenti 4, battute sbagliate 17, muri 10, errori 32, attacco 37%

Impianto: Palafenera di Chieri

Spettatori: 170

MVP: Alessia Mazzaro (Reale Mutua Fenera Chieri)

CHIERI (TO), 14 OTTOBRE 2020 – Il Piemonte non porta bene alla Saugella Monza, che dopo la sconfitta subita a Cuneo nella seconda giornata di andata deve inchinarsi, solo ai vantaggi del tie-break, alla Reale Mutua Fenera Chieri. Un solo punto conquistato per la squadra di Gaspari nel quinto turno della Serie A1 femminile, importante a smuovere la classifica e prezioso per come si era messa la gara. Chieri, al primo centro casalingo stagionale, dimostra di essere un osso duro tra le mura amiche: Perinelli e Grobnelna sono scatenata in fase offensiva, Mazzaro tira fuori una prova determinata sia a muro che in attacco e la squadra di Bregoli è avanti per due volte, nel primo e nel terzo set. La Saugella però è brava a risalire con pazienza e grazie alle accelerazioni di Van Hecke ed Orthmann, ritrovando in Heyrman, protagonista di un primo gioco opaco, i muri e le giocate importanti per raddrizzare la gara. Nel tie-break è ancora equilibrio, con la Saugella anche avanti 13-12 con l’ace di Orthmann, ma nuovamente Chieri a calare le giocate decisive per portarsi a casa il sorriso nel finale. Monza ora osserverà il turno di riposo, in attesa di scendere in campo martedì 20 nel recupero della terza giornata contro Firenze in Brianza.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Anna Danesi (centrale Saugella Monza): “Siamo mancate di cinismo sia nelle fasi cruciali del match e che quando siamo state avanti rispetto al nostro avversario. Questo è un problema che abbiamo avuto nell’ultimo periodo. Qualche errore di troppo? Abbiamo forzato molto al servizio per evitare che Chieri esprimesse il suo gioco veloce con palla precisa. Sicuramente dovremo limitare gli errori in generale, ma ci stiamo lavorando. Evidentemente dovremo farlo di più”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET

Gaspari sceglie Orro in diagonale con Van Hecke, Begic e Meijners bande, Danesi ed Heyrman al centro e Parrocchiale libero. Inizio punto a punto, 4-4, con le due registe che si appoggiano alle centrali e agli opposti. Grobelna schiaccia forte, Heyrman spara out la fast ed il primo break è delle piemontesi, 6-4. Mazzaro mantiene il break per le sue, ma Begic pareggia i conti e si viaggia sull’equilibrio fino al 9-9. Chieri fa le prove di fuga complici due errori monzesi (12-10) e Gaspari chiama la pausa. Al ritorno in campo Perinelli è molto precisa in attacco, Heyrman continua a sbagliare e Chieri scappa 16-10. Dentro Squarcini per Heyrman: la centrale va subito a segno e provare a dare una scossa alle sue insieme a Begic (20-13), ma ancora Grobelna e Perinelli ad andare a bersaglio (22-13). Dentro Carraro per Orro tra le fila di Monza e muro proprio della palleggiatrice lombarda su Perinelli (22-14). Finale tutto piemontese: Grobelna e Perinelli regalano il primo set alle loro, 25-15.

SECONDO SET
Per Monza dentro le sei del primo set, ma Chieri molto lucida nel prologo (3-1). Le monzesi tirano però fuori le unghie e firmano un filotto di quattro punti (ace di Van Hecke e muro di Heyrman su Perinelli) che vale il sorpasso, 5-3 ed il time-out delle padrone di casa. Ace di Van Hecke (7-3), ma muro di Bosio su Orro a tenere in corsa le piemontesi (8-5). Van Hecke a segno dopo la pipe a rete di Meijners (10-7), con la Saugella che vuole scappare ma Chieri rimane incollata con i buoni muri di Bosio (10-8). Begic e Danesi vanno a segno, ma Grobelna e Perinelli accorciano le distanze (12-11). Palla out di Frantti, tap-in di Heyrman dopo le buone giocate delle ospiti e Bregoli chiama la pausa sul 16-11 Saugella. Grobelna e Mazzaro tengono nel parziale le loro, Van Hecke spara out ed è meno due Chieri, 16-14 con il time-out Gaspari. Le monzesi scappano con grazie a qualche sbavatura delle padrone di casa, sempre pericolose nel rientrare con Perinelli (21-19). Gaspari chiama la pausa dopo la giocata di Meijers e, alla ripresa del gioco, Van Hecke spara out e Meijers piazza l’ace, 22-21 Chieri. Orthmann pareggia i conti, Heyrman riporta avanti la Saugella, 23-22, ma Squarcini sbaglia in battuta (23-23). Orthmann regala il gioco alle sue, 26-24.

TERZO SET
Le monzesi partono bene, schiacciando sull’acceleratore con Heyrman e Orthmann, 12-9. Le chieresi però continuano a farsi sentire, tenendo il passo delle lombarde con Perinelli e approfittando di qualche sbavatura delle ospiti per acciuffare il pari (12-12) e Gaspari chiama time-out. Begic in diagonale, Orthmann in pipe, Grobelna spara out e Saugella che allunga, 15-12 e Bregoli chiama time-out. Villani e Zambelli pareggiano i conti (15-15) ed è equilibrio fino al 17-17, fino a che Villani e Mazzaro piazzano il break Chieri, 19-17. Orthmann vincente, De Bortoli difende e fa punto e Chieri volano sul 21-18 e Gaspari chiama la pausa. Perinelli continua a spingere forte, Zambelli mura Van Hecke, Grobelna piazza due pallonetti e le piemontesi chiudono il gioco 25-19.

QUARTO SET
Ancora partenza determinata della Saugella: Orthmann schiaccia il punto del 7-3. Le chieresi risalgono con due giocate di Mazzaro, 8-6,  ma Monza spezza il break delle piemontesi con Orthmann e Danesi e Bregoli chiama la pausa sul 10-6 per le lombarde. Van Hecke schiaccia per Monza, Perinelli risponde per la Reale Mutua Fenera, brava ad accorciare ulteriormente con Grobelna, 12-9. Errore di Van Hecke dopo l’attacco vincente di Orthmann, poi muro di Heyrman su Villani e fuga Saugella, 15-11. Dentro Meijners per Begic, errore di Bosio e Monza che allunga, 16-11. Dopo il time-out Bregoli ci sono due muri di Heyrman su Frantti e Saugella che si porta sul 18-11. Con un filotto di tre punti Chieri si avvicina e Gaspari chiama time-out (18-14 Monza). Chieri annulla due set point alle monzesi (24-22), brave a chiudere con Orthmann 25-22.

TIE-BREAK
Break Chieri con Grobelna ed il muro di Perinelli su Heyrman: 6-3 e Gaspari chiama time-out. Orthmann interrompe il momento sì delle padrone di casa: prima piazzando un attacco vincente e poi servendo bene (anche un ace per lei), 6-6. Le padrone di casa sono avanti al cambio di campo (8-7) ma è sempre l’equilibrio a fare da padrone (11-11). Sul 12-12 va al servizio Orthmann: ace della tedesca e time-out Bregoli sul 13-12 Saugella. Alla ripresa del gioco errore di Orthmann, poi invasione di Chieri e 14-13 per le lombarde. Grobelna a segno, sorpasso Chieri e time-out Gaspari (15-14). Il muro di Villan su Van Hecke regala il set, 16-14 e la gara 3-2 alla Reale Mutua Fenera Chieri.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto