20/04/2007 Lega Volley Femminile

Sarà un PalaBaldassarra gremito in ogni ordine di posti il palcoscenico privilegiato del “derby della murgia”, la super sfida tra la Lines Ecocapitanata Altamura e la Tena Volley Santeramo, gara valida per l’ottava di ritorno della Findomestic Volley Cup.
Cresce l’attesa e l’entusiasmo, nella città del pane, per quello che si preannuncia come il match clou della giornata del campionato più bello del mondo.
Alla necessità di mettere altri punti a corredo di una stagione, in particolare per la matricola Lines Ecocapitanata, partita con l’obiettivo dichiarato del raggiungimento della salvezza, l’incontro in programma alle 20.30 di domenica 22 aprile, racchiude in se anche altri motivi di grande fascino, quale la supremazia tra due città, Altamura e Santeramo, distanti solo quindici chilometri, e quella tra due tifoserie, un tempo amiche ed ora separate dalla più classica campanilistica rivalità.

Uno spettacolo nello spettacolo, insomma, per chi non vorrà mancare all’appuntamento che, vogliamo ricordarlo ancora, sarà seguito in diretta dalle telecamere di Rai Sport Satellite.

Dulcis in fundo la presenza, nel sestetto biancorosso, di tre ex di lusso: la palleggiatrice croata, Biljana Gligorovic, il libero Sara Gaggiotti e l’attaccante di banda Lily Kahumoku, due anni fa tutte in forza al Santeramo.
“Una partita che porterà con se una emozione grandissima, in particolare per noi che abbiamo vestito ambedue le maglie – dice la regista biancorossa Gligorovic – sarà una partita difficile che speriamo di vincere. Lo stesso discorso sarà valido per loro, una squadra che non molla facilmente ma se noi dovessimo vincere potrebbe significare aver raggiunto la salvezza, ce la metteremo tutta anche perché la nostra dirigenza, questi tifosi e quest’ambiente meritano un premio come questo. Sarà dura ma noi dovremo partire con il piede giusto senza pensare alla gara dell’andata”.
Sulla stessa lunghezza d’onda l’hawaiana Kahumoku che aggiunge: “Concordo con Bibj, sarà una partita da big-one, come diciamo noi americani, sarà una grandissima occasione per festeggiare in casa davanti al nostro pubblico.
Dovremo tirare fuori tutto il nostro orgoglio ed evitare i loro punti di forza”.

Avrà il suo bel da fare, contro la prima linea santermana, anche il libero Gaggiotti, completamente recuperato dopo il lungo periodo di stop:
“Vorrei che prevalesse l’agonismo in una partita che per noi avrà un valore particolare. Mi piacerebbe regalare la gioia di una vittoria a quest’ambiente che, per tutta la durata della stagione non ha mai smesso di seguirci e di essere dalla nostra parte. Mi è già accaduto dall’altra parte della murgia, di provare una emozione particolare nel raggiungere un traguardo importante, ora vorrei si ripetesse anche ad Altamura, sarebbe la classica ciliegina sulla torta a tre giornate dal termine del campionato”.


Prosegue, intanto, la prevendita dei biglietti per il derby di domenica.
I tagliandi per la partita contro il Santeramo sono già disponibili presso la Cartolibreria “Il Gessetto” in via Matera.
Ogni pomeriggio, inoltre, dalle 17 alle 19, un altro punto vendita è stato allestito all’interno del PalaBaldassarra di Altamura.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto