27/09/2020 S.lle Ramonda IPAG Montecchio

Montecchio Maggiore, 27 settembre 2020

La seconda gara di campionato vede le ragazze del S.lle Ramonda-Ipag fronteggiare la forte compagine del Megabox Vallefoglia che schiera tra le sue fila anche l’ex Alice Pamio.

Le castellane scendono in campo orfane di Laura Bovo che durante la settimana ha riportato una frattura alla mano sinistra.

Partono forti le padrone di casa portandosi in vantaggio 3-0 e rimangono in vantaggio fino al 7-3 con coach Simone che interrompe il gioco. Bartolini sblocca il risultato (7-4) e Cagnin quindi porta la situazione a -3 (9-6). Montecchio prova a rimanere incollata con Mangani che schiaccia forte da zona quattro (12-8), ma la Megabox macina punti e sul 15-8 il mister delle castellane chiama nuovamente time out. Sul 16-9 Covino entra al posto di Mangani e Battista mura Kramer per il 16-11. Sistemando difesa e ricezione le rossonere si portano a -2 (18-16) e Battista trova l’ace (18-17). Entra Canton in battuta per Bartolini, ma Bacchi mette palla a terra (20-18). Battista sigla il ventunesimo punto (22-21) quindi Vallefoglia chiude il set con Pamio (25-21).

Dopo un inizio zoppicante il S.lle Ramonda-Ipag si porta avanti 6-4 con un ace di Scacchetti e Battista mantiene il +2 (6-8). La Megabox riprende coraggio e opera il sorpasso (11-8) ma Covino riduce le distanze con un ace (11-10). Arriva il pareggio (15-15) con Brandi in evidenza a muro e in attacco e Battista ancora porta la sua formazione in parità con un muro su Kramer (19-19). Sul 23-22 coach Simone chiama time out però è per la Megabox il primo setball annullato da Bartolini. Chiudono il set le padrone di casa 25-23.

La Megabox conduce anche il terzo parziale portandosi in vantaggio prima 6-4 e poi 12-7 con Montecchio che soffre soprattutto in ricezione. Battista da seconda linea sblocca il risultato e Brandi sbarra la strada a Saccomani (12-11). Con un grande recupero e una Cagnin sugli scudi Montecchio torna in parità 12-12. Le padrone di casa allungano nuovamente 17-13 e coach Simone chiama time out. Non molla Montecchio con Bartolini a muro su Kramer (19-18) e con Battista che segna un ace (19-19). Nonostante tutto la Megabox allunga inesorabilmente e chiude l’incontro Bacchi 25-23.

Commenta così la gara coach Alessio Simone:

“E’ la seconda volta che usciamo dalla partita con un po’ di rammarico: l’altra volta perché potevamo fare due o tre punti, mentre oggi c’era la possibilità, con un po’ più di cinismo, di portare a casa almeno un set a una squadra come Vallefoglia che ha molta esperienza e che l’ha messa egregiamente in campo, soprattutto nei punti finali. Dobbiamo certamente imparare da queste cose, visto che abbiamo perso quattro set 25-23 e questo ci deve far capire che dobbiamo avere un cambio di atteggiamento nei palloni decisivi, diventando più “sbarazzine” e mettendo più grinta sui palloni che scottano. Noi siamo certamente una squadra giovane ma non dobbiamo cadere in questo tipo di errori. Vorrei d’ora in poi vedere una squadra più spavalda, ma detto questo ho visto molto positivamente sia la nostra battuta che la ricezione e anche a muro. Sono certo che possiamo fare meglio, diventando più cinici e ordinati, senza dimenticare però le cose buone già viste in campo”.

 

MEGABOX VALLEFOGLIA – S.LLE RAMONDA-IPAG MONTECCCHIO: 3-0 (25-21 / 25-23 / 25-23)

MEGABOX VALLEFOGLIA: Bresciani (L), Bacchi 8, Kramer 11, Costagli 6, Balboni 3, Saccomani 3, Colzi 4, Pamio 18, Durante 1. Ne. Bertaiola, Ricci, Stafoggia.

Allenatore: Bonafede

S.LLE RAMONDA-IPAG MONTECCHIO: Bartolini 3, Scacchetti 2, Battista 18,  Canton, Mangani 5, Covino 1, Cagnin 18, Monaco, Imperiali (L), Brandi 6. Ne. Rosso, Bovo.

Allenatore: Simone Alessio

Arbitri: Mattei L. e Brunelli M.

Note: Durata set: 26’, 25’, 28’; totale 1h19’. Vallefoglia: battute sbagliate 6, vincenti 6, muri 3. Montecchio: battute sbagliate 8, vincenti 4, muri 6. Ricezione: Montecchio 31%, Vallefoglia 41%. Attacco: Vallefoglia 38%, Montecchio 36%.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto