25/09/2020 Lega Volley Femminile

Altra giornata ricca di scontri interessantissimi nel Campionato di Serie A2 Femminile, con tutte le sfide di domenica da seguire in diretta streaming su LVF TV, novità assoluta per le 19 squadre impegnate nei due Gironi Est e d Ovest

GIRONE OVEST
Unico anticipo rispetto al canonico orario delle ore 17, vedrà la sfida di domenica pomeriggio alle ore 14.30 al PalaManera, casa della LPM BAM Mondovì, che ospiterà le isolane della Geovillage Hermaea Olbia. Entrambe le compagini sono reduci da un punto conquistato nel primo turno, frutto di due tie-break persi in modo decisamente differente. Le ragazze di Delmati hanno mostrato nel derby di Torino contro il CUS di potersi giocare la partita alla pari per tutta la sfida, salvo poi cedere alle cussine. “Dalla trasferta a Torino abbiamo portato a casa un punto, dopo una combattuta gara durata oltre due ore di gioco. – dichiara la centrale Beatrice Molinaro – Dobbiamo migliorare molte cose, trovando i meccanismi di gioco, ma se continuiamo a lavorare come stiamo facendo, i risultati arriveranno. Domenica saremo in casa, per la prima volta nella stagione: l’obiettivo è quello  di conquistare punti preziosi”. Discorso leggermente diverso per le ragazze di Emiliano Giandomenico, che hanno fatto vedere ottime cose nella prima frazione salvo poi accusare il calo fisico, dove ne ha approfittato Marsala. “Domenica scorsa abbiamo mostrato alti e bassi – analizza a freddo il tecnico isolano – i motivi della sconfitta non sono un mistero: abbiamo peccato a muro, da un punto di vista prettamente tecnico più che tattico, e nella fase di contrattacco. Il nodo cruciale è stata la fase conclusiva della terza frazione quando abbiamo commesso un errore banale sulla palla set consentendo a Marsala di rifarsi sotto. Se fossimo andati in vantaggio per 2-1 forse sarebbe stata una partita diversa. Credo che tutto il nostro girone sia estremamente competitivo e Mondovì è sicuramente una delle squadre più forti del lotto: hanno mantenuto l’ossatura dello scorso campionato confermando tutti i loro punti di forza. Sarà una sfida durissima, ma con la giusta dose di fiducia l’Hermaea se la potrà giocare. Ne sono convinto”.

Sfida tra due compagini che hanno già assaporato la vittoria sarà quella tra Green Warriors Sassuolo e Barricalla CUS Torino. Le giovanissime ragazze di Enrico Barbolini, hanno dato vita ad uno dei risultati più inaspettati della giornata, capaci di ribaltare la partita in casa della Futura Volley Giovani, e portarsi a casa due punti che hanno il profumo di impresa, con annessa un’ enorme iniezione di fiducia. Sarà la prima casalinga per le neroverdi alla palestra Consolata di Sassuolo, chiamate ora a dare continuità di rendimento e prestazione nel corso della sfida con le cussine di Mauro Chiappafreddo, che si sono portate a casa all’esordio il primo derby stagionale, e che vogliono riprendere il filo conduttore interrottosi prima della pandemia. Protagonista di domenica scorsa e della stagione passata, l’opposta Roneda Vokshi: “La partita di domenica sarà la prima trasferta dopo questo periodo di stop. Cercheremo di dare il massimo come sempre. Loro sono una squadra molto giovane e molto forte, come noi reduci da una vittoria, quindi cercheremo di fare punti. Stiamo preparando la gara con intensità e sono molto fiduciosa del lavoro che stiamo facendo, siamo molto unite come squadra e speriamo di riuscire a dimostrarlo anche in campo”.

Al Centro Pavesi di Milano si affronteranno Club Italia Crai e Futura Volley Giovani Busto Arsizio. Le ragazze di coach Bellano hanno dimostrato tutto il proprio talento e valore nella vittoria esterna a Montale, mentre le ragazze di Lucchini hanno giocato due set ad alti ritmi salvo poi cedere e subire la rimonta di Sassuolo. “Quella di domenica sarà una partita molto complicata – ammette coach Matteo Lucchini – perchè giocheremo contro una squadra pronta: il Club Italia ha iniziato a lavorare da inizio estate perchè la maggior parte del loro gruppo stava preparando gli Europei, quindi componenti come la costruzione del gioco sono già rodate. Si tratta ovviamente di un team giovane ma non significa che non siano in grado di esprimere una buonissima pallavolo, come abbiamo provato sulla nostra pelle domenica scorsa; giocare contro atlete molto quotate a livello nazionale non sarà facile. Conosciamo anche le nostre potenzialità: al netto di infortuni e assenze, questa domenica dovremo far vedere quello che non abbiamo dimostrato contro Sassuolo. L’aggressività che nel nostro esordio si è vista solo a tratti ci dovrà essere sempre, dobbiamo lottare e tirare fuori quella qualità ed esperienza che possono fare la differenza. In definitiva è un match delicato, in cui voglio vedere i frutti del lavoro che abbiamo svolto in settimana e in cui dobbiamo mettere in campo una buonissima prestazione per portare a casa il risultato“. Anche la centrale bustocca Giuditta Lualdi analizza la sfida: “Dopo l’incontro di domenica siamo tornate in palestra con un unico obiettivo, ossia quello di lavorare per essere il più pronte possibile alla prossima gara. Non ci siamo buttate giù, ma insieme allo staff abbiamo analizzato la partita per correggere i nostri errori e per poterci migliorare. Siamo una squadra giovane che sta iniziando a rodare, e sappiamo di doverci mettere in gioco sotto tutti i punti di vista: continueremo a farlo sempre, sia a seguito di una vittoria che dopo una sconfitta, il nostro è un gruppo grintoso che saprà dimostrare le proprie qualità. Siamo consapevoli di dover giocare domenica contro una squadra giovane ma con il vantaggio di essersi allenata per un periodo più lungo; il Club Italia è una squadra solida ed il roster è molto simile a quello dello scorso anno, più che dalle singole avversarie sappiamo di doverci mettere in guardia dal nucleo“.

Tornerà a disputare una partita ufficiale casalinga anche l’ Eurospin Ford Sara Pinerolo, che riceverà la Exacer Montale. Entrambe le formazioni ancora a caccia dei primi punti della nuova stagione, dopo le sconfitte subite rispettivamente a Roma ed in casa contro in Club Italia. Il coach Michele Marchiaro analizza il lavoro fatto in settimana alla vigilia della gara: “Questa settimana ci siamo allenati bene, abbiamo tenuto un buon ritmo e una buona intensità di allenamento, anzi l’abbiamo incrementata anche come volume. La sconfitta con Roma non ha intaccato il nostro morale, oltre alle cose negative c’erano anche tante cose positive e l’abbiamo metabolizzata in maniera intelligente e corretta, recependo i giusti stimoli. Abbiamo lavorato per ridurre i passaggi a vuoto, al di là dei meriti di Roma per quanto riguarda il servizio, le pause che abbiamo avuto noi sono state obiettivamente troppe quindi ci siamo concentrati più sul gioco, per renderlo più fluido e continuo, e meno sulla parte tecnica. Siamo in crescita e domenica siamo pronti ad affrontare Montale, una squadra di esperienza e personalità con grandi qualità. Mi dispiacerà molto non avere i nostri tifosi in questa partita, mi spiace ancora di più perché in altre regioni invece li avranno, in particolare in questo periodo di crescita il pubblico ci avrebbe aiutato molto dandoci supporto ed energie ulteriori. Se dovessimo portare a casa punti sarà per me primario dedicarlo a chi non ha potuto seguirci direttamente qui al palazzetto”. Allo stesso modo il coach delle nerofuxia Ivan Tamburello analizza l’insidiosa trasferta: “Abbiamo analizzato a fondo la partita con il Club Italia così da capire su cosa lavorare, sia a livello tecnico/tattico individuale, ma soprattutto a livello di squadra. Da mercoledì, però, ci stiamo focalizzando con la massima concentrazione su Pinerolo. C’è la volontà di esprimere a pieno il nostro gioco. Secondo me in questo momento dobbiamo pensare a noi stesse e a trovare i nostri equilibri più che alla squadra che avremo davanti. Pinerolo nonostante la prima sconfitta è una squadra di tutto rispetto che punta a fare bene. Quest’anno si è rafforzata in vari settori, potendo già contare su grandi individualità come Valentina Zago. Sarà una bella partita da giocare senza tensioni”.

Sarà già sfida d’alta quota quella in terra siciliana tra la Sigel Marsala e l’ Acqua&Sapone Roma Volley Club, dopo i due successi di una settimana fa. Le ragazze di Amadio Daris si sono portate a casa il derby delle isole superando al quinto set Olbia. “Roma è una tra le migliori squadre dei due gironi – afferma Adelaide Soleti, schiacciatrice isolana – Penso sia tra i roster costruiti per portare fin da subito risultati. Abbiamo studiato le nostre avversarie, anche se di alcune non posseggo una conoscenza diretta, e mi hanno destato una buonissima impressione. La sfidante è dunque forte, ma ci faremo trovare pronte. Innegabilmente, il pubblico delle grandi occasioni al PalaBellina, in altre circostanze e fino a poco tempo prima, ci avrebbe dato tanta carica, ma sentiremo verso di noi il loro supporto seppur da lontano. I tifosi ci saranno affianco”.  Le capitoline hanno invece superato in rimonta Pinerolo, e vogliono continuare il discorso d’alta classifica anche in trasferta. “La sfida contro Marsala è molto insidiosa – ammette Ilaria Spirito, libero delle wolves –  La lontananza la rende sicuramente una trasferta dispendiosa a livello energetico, che sia fatta in aereo o in pullman. Non è sempre semplice adattarsi. Loro arrivano da una vittoria come noi e, nei video che abbiamo analizzato, abbiamo visto una formazione con delle ottime individualità. Contenerle sarà una bella sfida. Sicuramente dobbiamo continuare a fare il nostro gioco e portare lo stesso entusiasmo avuto contro Pinerolo, che è stata anche la nostra arma vincente. Bisogna tradurre in gioco le cose che siamo in grado di fare bene, come la battuta e la ricezione che domenica scorsa hanno fatto la differenza, e migliorare ciò che non è andato. Non sarà facile farlo fuori casa e non avendo gli stessi punti di riferimento, ma ce la metteremo tutta.”

GIRONE EST
inizierà in casa del Cuore di Mamma Cutrofiano l’avventura nel girone est dell’ Olimpia Teodora Ravenna, unica compagine che deve ancora fare il suo esordio nel campionato. Trasferta tutt’altro che semplice per le ragazze di Bendandi, che affronteranno una formazione ancora galvanizzata dalla vittoria in rimonta, nel tie-break vinto a Montecchio. Analizza la sfida il tecnico delle padrone di casa, Antonio Carratù: “La partita di domenica sarà importante per noi, per continuare il processo di crescita e di conoscenza dei meccanismi di gioco. Ho grande fiducia nel gruppo, giustifica dal lavoro fatto in questa settimana. Siamo ancora un cantiere aperto, dovuto anche all’ultimo arrivo che certamente ci darà una mano importante. Ravenna non è mai scesa in campo, quindi è un’incognita, ma siamo pronti e faremo il massimo per dare continuità di risultati”.

Al PalaMarignano di San Giovanni punti in palio pesanti per Omag San Giovanni in Marignano e CBF Balducci HR Macerata, davanti ai 130 spettatori ammessi al palazzetto. Le ragazze di Stefano Saja hanno dimostrato ancora una volta tenacia e la determinazione nelle difficoltà, andando a strappare con le unghie due punti preziosissimi nella maratona vinta al tie-break a Talmassons. il vice allenatore Alessandro Zanchi, analizza l’atmosfera delle proprie ragazze: “Stiamo trascorrendo una settimana intensa, soprattutto per quanto riguarda il lavoro tecnico. La gara di Talmassons ha evidenziato diversi spunti da sviluppare. Le ragazze sono riuscite, seppur leggermente affaticate, a mantenere l’intensità e la lucidità richieste. Siamo certi che il lavoro che stiamo svolgendo produrrà pian piano i frutti desiderati. Restiamo però in attesa di completare presto la rosa con l’inserimento di Conceicao. Lana si trova in Italia da qualche giorno ed è in attesa dei referti delle visite mediche”.
Allo stesso modo il coach ospite Luca Paniconi descrive la sfida: “San Giovanni viene da un debutto positivo quanto il nostro, dato che è andata a vincere a casa di una squadra molto accreditata come Talmassons. Credo che anche nell’ultimo test disputato a casa loro abbiamo avuto qualche difficoltà nei primi due set, l’anno scorso incontrammo difficoltà ancor più amplificate. È una squadra che nel suo palazzetto e per il suo modo di giocare ci può mettere in difficoltà. Questo lo sappiamo e dobbiamo andare con la testa di chi sa di dover anche soffrire. Hanno delle ottime individualità, il fatto di aver riportato in rosa Saguatti per loro è un elemento importante, perché la reputo una giocatrice importante per la categoria. Sarà un match molto impegnativo.”

Match delicato quello che metterà di fronte Itas Città Fiera Martignacco e Volley Soverato. Le ragazze di Marco Gazzotti hanno subito a Macerata sia una sconfitta pesante per 3-0 che l’infortunio della schiacciatrice Giulia Pascucci – unica delle sue ad andare in doppia cifra – mentre le ospiti, dopo un ottimo primo set, hanno subito la forza della neopromossa Vallefoglia. Coach Napolitano si dovrà affidare alle giocatrici più esperte per portare i primi punti del campionato a casa, tra le quali Silvia Lotti, in doppia cifra sabato scorso insieme alle compagne Mason e Bianchini.

Dopo la roboante vittoria all’esordio, la Megabox Vallefoglia è pronta a provare a ripetersi anche in casa, dove a farle visita saranno le ragazze delle Sorelle Ramonda Ipag Montecchio. Lucia Bacchi e compagne vogliono dimostrare che ciò che han fatto vedere a Soverato – espugnando un campo storicamente molto ostico come il PalaScoppa – non è stato frutto del caso, ma di una formazione costruita sulla carta per stupire tutti fin dalle prime giornate. Analizza la preparazione alla sfida coach Fabio Bonafede: “In settimana ci siamo allenati con buona intensità, la vittoria con Soverato ci ha dato il giusto morale e abbiamo potuto lavorare in serenità sui fondamentali e le fasi di gioco dove dobbiamo migliorare. La partita è insidiosa, loro sono la classica squadra giovane che non va fatta giocare ai suoi ritmi; hanno alcune atlete di talento che potrebbero costruirsi una buona carriera in serie A, hanno freschezza, entusiasmo e forza fisica. Tra l’altro, si tratta della prima partita in casa per noi: tornare a Montecchio è una grande emozione, speriamo che possa esserci più pubblico possibile, in conformità ai limiti di legge. Sarà una partita difficile da affrontare, il nostro girone è molto equilibrato, nessuna avversaria può essere presa sotto gamba e, con il mercato ancora aperto, diverse squadre si stanno ancora muovendo e gli equilibri potrebbero cambiare a breve”. Per il coach ospite Alessio Simone, sarà occasione giusta per dimenticare l’amaro in bocca che la sconfitta subita con Cutrofiano ha lasciato nelle proprie ragazze, migliorando quanto di buono si è visto nei primi due parziali.

Turno di riposo per la CDA Talmassons.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV: anche le partite della 2^ giornata sono visibili gratuitamente!

LIVESCORE
I risultati e le statistiche in tempo reale di tutte le gare di Serie A Femminile sono disponibili sull’homepage del sito ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile (www.legavolleyfemminile.it). I Campionati di Serie A1 e Serie A2 e tutti gli eventi della stagione 2020-21 si possono seguire in qualsiasi momento grazie all’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store.

SERIE A2 FEMMINILE
IL PROGRAMMA DELLA 2^ GIORNATA
GIRONE EST

Domenica 27 settembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Itas Città Fiera Martignacco – Volley Soverato ARBITRI: Jacobacci-Cecconato
Omag S.G. Marignano – CBF Balducci HR Macerata ARBITRI: Cruccolini-Proietti
Megabox Vallefoglia – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio ARBITRI: Mattei-Brunelli
Cuore di Mamma Cutrofiano – Olimpia Teodora Ravenna ARBITRI: Colucci-Cavalieri
Riposa: CDA Talmassons

GIRONE OVEST
Domenica 27 settembre, ore 14.30 (diretta LVF TV)
LPM BAM Mondovì – Geovillage Hermaea Olbia  ARBITRI: Pasin-Fontini
Domenica 27 settembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Eurospin Ford Sara Pinerolo – Exacer Montale  ARBITRI: Ciaccio-Pecoraro
Club Italia Crai – Futura Volley Giovani Busto Arsizio  ARBITRI: Giglio-Sabia
Green Warriors Sassuolo – Barricalla CUS Torino ARBITRI: Chiriatti-Di Bari
Sigel Marsala – Acqua&Sapone Roma Volley Club ARBITRI: Giorgianni-Guarneri

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto