14/09/2020 Olimpia Teodora Ravenna

Ottimo test, ben giocato e combattuto da entrambe le squadre, per la Conad Olimpia Teodora che, al PalaCosta, batte in rimonta per 3-2 l’Exacer Montale. La formazione di Coach Bendandi regala sprazzi di ottima pallavolo e ottiene tanti spunti su cui continuare a lavorare in settimana, sfruttando anche la giornata di riposo che il calendario le ha riservato per la prima di campionato.

Primo set eccellente da parte delle ragazze ravennati che, trascinate da Kavalenka (6 punti) e Torcolacci (5) scavano pian piano il solco non dando praticamente mai spazio alle avversarie per rimontare. Nella seconda frazione, dopo un avvio in linea con la prima, arriva la reazione delle ospiti, che restano a contatto e sorpassano sul finale. Poca storia nel terzo set, con la Conad che perde il filo nella parte centrale soprattutto a causa di una bassa efficienza in attacco. Il quarto set vede le Leonesse ravennati tornare in partita con grinta, rimontando dal 13-16 e portando il match al tie break, dove la voglia delle padrone di casa, guidate da una sapiente regia di Morello, risulta poi decisiva.

Il commento di Coach Simone Bendandi

“Sono contento della prestazione – commenta Coach Simone Bendandi, soprattutto considerando che si trattava sostanzialmente della nostra prima partita, visto che quella di Sassuolo purtroppo non può essere considerata. Mi sono anche potuto fare un’idea di alcune situazioni tattiche e mentali su cui andare a lavorare, quindi è certamente stato un test importante”.

L’allenatore, che ha fatto ruotare tutte e 12 le giocatrici a disposizione, aggiunge: “Ho visto cose molto interessanti, una squadra pronta a ricevere consigli su qualche adattamento, e mi è piaciuta molto la mentalità. Abbiamo ovviamente ancora tantissimo da lavorare soprattutto dal punto di vista della battuta, che può agevolare molto il muro-difesa, fase del gioco a cui tengo particolarmente, ma voglio fare quindi i complimenti a tutte. Avrei anche voluto dare più spazio a tutte, ma purtroppo abbiamo potuto fare pochissimo gioco in questo pre-campionato e quindi ho preferito far finire la partita all’ossatura principale su cui ruoterà la squadra”.

Il tabellino

Conad Olimpia Teodora Ravenna – Exacer Montale 3-2 (25-19, 23-25, 16-25, 25-22, 15-10)

Ravenna: Morello, Poggi, Piva 17, Bernabè 3, Assirelli 8, Monaco, Guidi 10, Torcolacci 5, Guasti 11, Kavalenka 19, Rocchi (L), Giovanna (L). All.: Simone Bendandi. Ass.: Dominico Speck.

Muri 7, ace 5, battute sbagliate 21, errori ricez. 6, ricez. pos 45%, ricez. perf 23%, errori attacco 13, attacco 37%.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto