27/03/2007 Lega Volley Femminile


Walewska Moreira De Oliveira è la centrale brasiliana che dall’estate del 2004 veste la casacca della Despar Perugia .

La nazionale verdeoro fa coppia fissa nella squadra del presidente Iacone con l’altra centrale, Simona Gioli.

Belo Horizonte, la città dove è nata “Wale”, si trova a sud-est del Brasile, ed è la capitale della regione di Minas Gerais. Belô, come viene più comunemente chiamata dagli abitanti del posto, si trova solo a qualche decina di chilometri dall’oceano Atlantico, ed è una metropoli nella quale vivono più di due milioni e mezzo di persone.

Walewska viene da lì, dove le spiagge assolate riescono a dare una parvenza quasi di infinito, dove gli stili di vita e i profumi caratterizzano un intero paese, dove la samba sembra far parte del dna di ogni brasiliano che si rispetti.

La centrale con la maglia numero 1 della Despar è un’appassionata di cinema, adora Al Pacino e la pasta, e in più le piace molto anche leggere.

Si avvicina alla pallavolo quando era ancora poco più che una bambina, i primi passi importanti da professionista li muove nel Rexona (dove si aggiudica una Super Copa e una Super Liga), per poi passare a San Caetano, dove rimarrà fino al 2004. Dal Brasile prenota poi un biglietto di sola andata per l’Italia, Massimo Barbolini insiste affinché anche lei faccia parte del suo blasonato gruppo: c’è da difendere uno scudetto ed una Coppa Italia. La brasiliana, che nel frattempo si è ritagliata anche un posto in nazionale (un torneo panamericano, 2 grand prix e un torneo sudamericano), a Perugia è venuta con i migliori presupposti, e in maglia biancorossa può vantarsi di aver vinto tutto il possibile: 2 volte la Coppa Cev, una Coppa Italia, uno scudetto, una Coppa di Lega ed una Champions League nell’indimenticabile ed indimenticata notte di Cannes.

Walewska è una figura che porta allegria nello spogliatoio perugino, ma anche una ragazza con dei sani valori, che l’hanno portata a non tirarsi indietro quando c’è stato bisogno di aiutare i più svantaggiati: l’anno scorso è stata testimonial dell’iniziativa umanitaria “Brasile chiama Italia” per il sostegno ai bambini delle favelas.

Dopo aver alzato al cielo una settimana fa la Coppa Cev, in una gara nella quale fu proprio un suo colpo a sancire il risultato finale, Walewska si sofferma a parlare del buon momento che sta attraversando la sua squadra: “Non siamo partite benissimo a causa del mondiale che ci ha fatto ritardare il rientro in Italia ma, una volta che il gruppo si è ricompattato ci siamo allenate duramente e i risultati non hanno tardato a venire. Per me è stato molto importante il ritorno di Simona (Gioli, ndr), ora tutte noi non aspettiamo altro che Lucia Crisanti rientri nel pieno delle sue forze”.

Per quanto concerne gli altri obiettivi stagionali la centrale verdeoro ha precisato: “Sarebbe bello aggiungere un altro trofeo nella prestigiosa bacheca della Sirio ma affronteremo ancora una volta Novara, e non sarà facile, anzi, forse la gara risulterà ancor più dura che in Coppa Cev. Durante questa settimana dedicheremo molto tempo a studiare più nel dettaglio i loro schemi”.

Infine ha concluso: “Penso che la nostra squadra non debba temere nessuno; continuando a lavorare intensamente e mantenendo un alto rispetto nei confronti delle nostre avversarie potremmo toglierci altre belle soddisfazioni”.


PROGRAMMA SETTIMANALE

Lunedì libero.

Martedì mattina libero; pomeriggio allenamento ore 16,00 Pala-Evangelisti.

Mercoledì mattina libero; pomeriggio allenamento ore 17,00 Pala-Evangelisti.

Giovedì mattina pesi ore 10,00 Palestra Energia; pomeriggio allenamento ore 17,00 Palestra Capitini.

Venerdì mattina partenza per Prato; pomeriggio allenamento ore 15,00 Pala-Consiag.

Sabato mattina allenamento ore 11,00 Pala-Consiag; pomeriggio ore 18 semifinale Coppa Italia: Novara-Perugia.

Domenica mattina eventuale allenamento ore 11,30 Pala-Consiag; pomeriggio eventuale finale Coppa Italia

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto