15/07/2020 Cuore di Mamma Cutrofiano

Colpo ad effetto per il Cutrofiano che ingaggia la fortissima statunitense proveniente da UAlbany.

Si sapeva che l’opposta avrebbe rappresentato il colpo più difficile e che in questi anni si è dimostrato ruolo chiave per i successi del team di Carratù. La ricerca non è stata facile, sin da subito, però, le attenzioni si sono rivolte al mercato estero, in particolare a quello statunitense, con riferimento al mondo dei College, vera fucina di talenti. Dopo aver visionato diversi prospetti, l’attenzione è stata catturata da AKUABATA OKENWA, atleta di primissimo livello che, per la prima volta, si cimenterà nel campionato italiano, sperando di ripercorrere le orme di illustri suoi predecessori. Ovviamente l’attesa di vederla in campo è tanta, parliamo di un’atleta giovanissima (nata il 22 luglio 1998) con ancora ampi margini di crescita. Le premesse per far bene e dimostrare nel Bel Paese il proprio valore ci sono tutte. Fisicamente esplosiva, alta 190 cm, la OKENWA fa della sua potenza il vero valore aggiunto, unitamente ad una tecnica di base sopraffina. Il livello della nostra A2 e del volley nostrano in generale è certamente molto alto, ma si ha la certezza che il neo acquisto di casa Cutrofiano saprà farsi valere al meglio. Nei prossimi giorni è atteso l’arrivo in città, compatibilmente con le regole dettate dal COVID.

Conosciamo insieme la carriera di AKUABATA OKENWA.

2019: Milita nel team UAlbany collezionando 27 presenze nel suo campionato. Si fa notare sin da subito perché miglior realizzatrice, nominata più volte giocatrice della settimana della America East Conference e inclusa nel squadra ideale del torneo.
2018: nominata nella squadra ideale della Conference, gioca 26 match risultando la migliore realizzatrice della sua squadra e quarta della Conference.
2017: rientra nella squadra ideale della conference come schiacciatrice. Gioca 25 match su 26 e risulta in testa alle classifiche di rendimento della sua squadra, questa volta da opposta (ruolo che continuerà a ricoprire stabilmente)
2016: Ingaggiata dal team UAlbany come centrale, rientra nella squadra ideale delle esordienti.
2015: Anno da “Redshirt”. Non disputa match per poter concludere il quinto anno di college.
High School: ha giocato per 4 anni durante la High School ottenendo ottimi risultati.

Benvenuta a Cutrofiano AKUABATA!
“Grazie a tutti per la fiducia e l’accoglienza. Voglio iniziare con il presentarmi. Il mio paese natale è Canyon Country California, Ho 3 sorelle e 2 fratelli, una grande e bellissima famiglia che mi ha sempre incoraggiato e sostenuto nel perseguire le mia passione per il volley che, oramai, è un lavoro. Nel frattempo, però, la mia aspirazione parallela è quella di specializzarmi in biologia umana”.

Cosa ti ha spinto a scegliere l’Italia?

Ho scelto di venire in Italia perchè è un paese straordinario e bellissimo. Molte delle più forti giocatrici di pallavolo hanno giocato o giocano in Italia, ed io sono entusiasta all’idea di poter affrontare alcune di loro.

Cosa ti aspetti da questa nuova avventura di Cutrofiano?

In questa nuova avventura spero di aiutare la mia squadra a raggiungere i traguardi immaginati. Non vedo l’ora di essere supportata dai tifosi del Cutrofiano, dei quali ho sentito parlare molto bene. Sono impaziente di cominciare a lavorare con la squadra per fare insieme cose straordinarie! Non mi piace fare promesse e proclami, sarà il campo a dirci dove possiamo arrivare e gli obiettivi che la squadra ed io personalmente potremo raggiungere.

Quali sono i tuoi punti di forza nel volley?

Direi che i miei punti di forza nel giocare a pallavolo sono la determinazione e la voglia di vincere. Cerco sempre di migliorarmi e non mi adagio mai.

Vito Palanga

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto