12/03/2007 Lega Volley Femminile

Nonostante l’assenza di Luisina Costagrande costretta in tribuna da un infortunio al ginocchio, la Zoppas si impone al tie break contro una poco incisiva Lamaro Appalti Virtus Roma che si lascia scappare l’occasione di agguantare la capolista Busto Arsizio.

Splendida ed emozionante vittoria del Conegliano che grazie a un buon lavoro in difesa e ad una devastante Nuris Arias Done (36 punti) conquista il secondo incontro del girone di ritorno di questa Findomestic Volley Cup.
“Cisky” Marcon e Arias Done danno lo start ad un ottimo primo set che si chiude 25-22 in favore delle ragazze di Martinez; nel secondo set la Roma reagisce imposta meglio il gioco sui centrali e riesce a recuperare il set 21 a 25. Nel terzo parziale la Zoppas esplode fin da subito (13-5) con una convinzione davvero notevole inanella il terzo set 25-18. Forse un po’ galvanizzate dal punto ormai guadagnato inaspettatamente la squadra veneta si siede un attimo e le capitoline ne approfittano riportando il conteggio set sul pari con un 25-20. Si va al tie brek. Una vera battaglia punto su punto, si va al cambio campo con la Roma in vantaggio 6-8.  La Zoppas tiene duro e grazie ad una strepitosa Arias il vantaggio è del Conegliano. L’ultimo punto viene assegnato alla Zoppas grazie all’ ammonizione della Roma per proteste sul muro di Caterina Bonan.

Il prossimo incontro domenica 18 marzo a Busto Arsizio contro la Capolista YamamaY.

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto