30/04/2020 Banca Valsabbina Millenium BS

Brescia con un occhio puntato sul mercato e l’altro a quello che succede in Lega. Il Presidente Roberto Catania: «lavoriamo duramente per un futuro sostenibile della pallavolo». 

Un gran da fare per la dirigenza Millenium Brescia in questi giorni di fine aprile, divisa fra quanto sta accadendo a Milano sul fronte di Lega, dove si va verso le nuove elezioni del Presidente, e la riorganizzazione della squadra verso la prossima stagione sportiva.

Durante l’ultima Assemblea della Lega Pallavolo Serie A Femminile tenutasi lunedì 27 Aprile, si sono valutati gli effetti economici della pandemia sul movimento rosa di vertice, e i Club hanno dato pieno mandato al Presidente e al CdA al fine di confrontarsi con tutte le istituzioni pubbliche, dalle federazioni al Governo. I Club auspicano un confronto con la Federazione attraverso il quale individuare in maniera immediata e certa i possibili sgravi economici per la prossima stagione (costi di affiliazione, di tesseramento, tasse gara ecc…). Inoltre si chiede alla FIVB che i transfer siano resi disponibili dal 1° luglio 2020 per l’inizio della stagione 2020-21, che sembra comincerà anticipatamente rispetto al solito. A tal proposito, condividendo la necessità di avere in futuro formule innovative e d’impatto, la Commissione Planning si riunirà nei prossimi giorni per cominciare a lavorare sul programma dell’annata sportiva 2020-21, anche alla luce del calendario internazionale.

L’Assemblea ha poi approvato il Regolamento di Ammissione ai Campionati, dopo aver analizzato e votato tutte le proposte di modifica. Il Regolamento dovrà ora essere ratificato dal Consiglio Federale della FIPAV.

Infine, l’Assemblea ha preso atto della rottura unilaterale dei procuratori nella trattativa sugli stipendi dei tesserati per la stagione 2019-20, dichiarando però al contempo la propria disponibilità a sedersi al tavolo nell’ipotesi che ci sia l’apertura a un’ulteriore discussione da parte della Associazione Procuratori.

Il prossimo appuntamento della Lega sarà l’Assemblea elettiva per il nuovo Presidente, fissata per lunedì 8 giugno.

Si lavora incessantemente in casa Millenium in questi giorni. Dopo i primi timidi segnali di apertura dell’economia, il sodalizio del presidente Roberto Catania è impegnato nel gettare le basi del futuro prossimo, attraverso un’accurata pianificazione strategica e finanziaria. Certamente sarà arduo navigare attraverso l’incertezza dei tempi, ma i segnali positivi per la realtà che ha portato l’A1 nel bresciano non mancano, e infatti il Direttore Generale Emanuele Catania è attivo sul mercato per allestire la squadra che verrà, con tutta la voglia di ricominciare dopo un campionato chiuso purtroppo prematuramente.

«Ringrazio sentitamente tutti i nostri sponsor che ci hanno accompagnato in questa annata chiusa in maniera così particolare – il Presidente Roberto Catania – tutte le squadre di tutti gli sport stanno attraversando una fase critica e molti dei nostri partner stanno facendo il possibile per garantirci un futuro sereno, a noi spetta il compito di renderlo sostenibile. Oggi tutti devono fare la loro parte: club, procuratori, atlete, allenatori, dirigenti, sponsor, federazioni, governo. Siamo tutti sulla stessa barca».

 

La Banca Valsabbina Millenium (foto © Bandera x Rm Sport)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto