29/01/2020 Reale Mutua Fenera Chieri

Tutto secondo copione al PalaVerde di Villorba: nei quarti di finale di Coppa Italia le campionesse d’Italia e del mondo dell’Imoco Volley Conegliano non fanno sconti e in un’ora e 4 minuti battono 3-0 la Reale Mutua Fenera Chieri ’76, centrando la qualificazione alla final four in programma nel fine settimana a Busto Arsizio.
La squadra di coach Bregoli ha disputato una partita di luci e ombre, che lascia in eredità sensazioni positive e qualche rammarico per non aver saputo giocarsela al meglio delle sue possibilità per tutta la gara. Il set meglio giocato è il primo, contraddistinto da diversi errori su entrambi i fronti ma anche da scambi lunghi e spettacolari, nel quale le biancoblù con un buon lavoro nel muro-difesa sono rimaste a contatto fino al 22-20 prima di cedere 25-21. Senza storia invece le due successive frazioni, relativamente equilibrate nelle fasi iniziali quindi a senso unico, la seconda conclusa 25-12 sotto i colpi di una Egonu devastante (8 punti col 100% in attacco), la terza 25-14 con strappo decisivo sul 13-11 a suon di muri di De Kruijf.
Miglior realizzatrice chierese è risultata con 8 punti Grobelna, schierata in diagonale con Poulter; il sestetto iniziale comprendeva inoltre le centrali Akrari e Mazzaro, le bande Perinelli e Guerra e il libero De Bortoli. Nel corso della gara hanno trovato spazio anche Bosio, Laak ed Enright.

Imoco Volley Conegliano-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 3-0 (25-21; 25-12; 25-14)
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Wolosz 1, Egonu 12, Ogbogu 5, De Kruijf 12, Hill 8, Sylla 7; De Gennaro (L); Giulia Gennari 1, Enweonwu, Botezat 2, Geerties. N.e. Sorokaite, Folie, Fersino. All. Santarelli; 2° Simone.
REALE MUTUA FENERA CHIERI 76: Poulter, Grobelna 8, Akrari 1, Mazzaro 2, Guerra 5, Perinelli 3; De Bortoli (L); Bosio, Laak 1, Enright 6. N.e. Rolfzen, Meijers, Lanzini, Marengo (2L).
All. Bregoli; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Moratti e Verrascina.
NOTE: durata set: 25′. 20′, 19′. Errori in battuta: 13-10. Ace: 1-1. Ricezione positiva: 56%-60%. Ricezione perfetta: 44%-38%. Positività in attacco: 53%-25%. Errori in attacco: 7-8. Muri vincenti: 12-4.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto