15/12/2019 Lardini Filottrano

Jesi (AN). La Lardini più bella, solida ed efficace in tutti i fondamentali, feroce nel prendersi un successo tanto prezioso quanto voluto. Firenze cede in tre set ad una Lardini che gioca da squadra, che sa mettere il turbo nei finali dei set e che ha la forza mentale per ricucire ogni strappo. Papafotiou (premiata con il titolo di MVP Sì Con Te) dirige alla perfezione una formazione che chiude a doppia mandata la seconda linea con Bisconti e Partenio, tenendo alte le percentuali in ricezione (76% di positive) e attacco (42%), ma anche aggiungendo alla sua prova 8 muri punto e 6 ace. Angelina e Nicoletti finalizzano al meglio e chiudono in doppia cifra, ma è ottima anche la prestazione al centro (15 punti e il 63% complessivi per Grant e Moretto). La Lardini inizia forte al servizio (ace Papafotiou del 3-2), affondando i colpi in attacco con Grant e Partenio (6-4). Bisconti è una calamita in seconda linea, ma la Lardini non riesce a scrollarsi di dosso un Bisonte che ha grande qualità e che si appoggia sul muro di Fahr e sugli attacchi di Nwakalor e Dalderoop. Ci prova Angelina (5 nel set) con tre punti consecutivi (13-11), Filottrano prova a spingere sull’acceleratore (16-13), Firenze resta in scia sfruttando la grande fisicità di Nwakalor (18-17). La Lardini (che attacca con il 44%) si tiene stretta il break con Nicoletti e il primo tempo di Moretto (19-17), Il Bisonte corona il lungo inseguimento, approfittando di un errore filottranese in attacco (19-19), per poi mettere la freccia con Nwakalor (21-22). Grant è fondamentale a muro (22-22), così come il lavoro di squadra in seconda linea, che consente ad Angelina di fissare i punti numero 23 e 24. La firma sull’1-0 la mette Partenio direttamente dal servizio. La formazione toscana parte meglio nella seconda frazione (1-3), capitalizza un paio di errori di casa e con Santana fissa l’8-12. Coach Schiavo ci vuol parlare su, la reazione della Lardini è da grande squadra e passa per il turno al servizio (con ace) di Papafotiou, ma anche e soprattutto per i tre muri consecutivi di Nicoletti che riportano avanti la squadra di Schiavo (14-13). Filottrano lavora bene nel muro-difesa, i turni al servizio di Bianchini si rivelano preziosi, Papafotiou aziona spesso Moretto e Grant che ripagano con l’allungo del 18-16, stoppato dal muro di Nwakalor (18-18). Nicoletti è eccellente in attacco (19-18) tanto quanto in difesa, Angelina ha il braccio rovente e lancia la Lardini sul 22-18. Il finale delle padrone di casa è irresistibile, Nicoletti (6 nel set) mette giù il pallone del 24-19, il block di Angelina fa segnare il 2-0 sul tabellone. Il servizio della Lardini è una costante del match: Grant sigla il 3-2 da zona-uno, la squadra di coach Caprara (con Alberti e Foecke in sestetto) resta pienamente dentro la partita. Santana tiene avanti le toscane (7-8), in una fase iniziale di terzo parziale con sorpassi (muro Papafotiou per il 9-8) e controsorpassi (10-12). La Lardini è brava a stoppare il primo tentativo di fuga de Il Bisonte (muro di Angelina e Nicoletti per il 12-12) e quello successivo che Firenze si procura con il muro di Nwakalor (13-15) grazie ad una Grant imprendibile in attacco (70% complessivo). Partenio regala autentico spettacolo in seconda linea, ancora Grant inchioda il nuovo +1 (18-17). E’ l’inizio dell’assolo finale di una Lardini che si lancia verso il traguardo con Angelina e l’ace di Partenio (10-17). Firenze non trova più il campo avversario (23-17), Bisconti è onnipresente in seconda linea, Angelina ed un errore de Il Bisonte sigillano il 25-17 che vale un 3-0 da applausi.

 

LARDINI FILOTTRANO – IL BISONTE FIRENZE 3-0

LARDINI FILOTTRANO: Papafotiou 4, Nicoletti 13, Grant 10, Moretto 5, Partenio 6, Angelina 14, Bisconti (L); Bianchini. N.e.: Pogacar, Sopranzetti, Mancini, Chiarot (L2), Pirro. All. Schiavo – De Persio.

IL BISONTE FIRENZE: Dijkema, Nwakalor 13, Fahr 4, Maglio 1, Santana 5, Daalderop 10, Venturi (L); Alberti 3, Foecke 1, Degradi, Turco. N.e.: De Nardi (L2). All. Caprara – Cervellin.

ARBITRI: Canessa e Mattei.

PARZIALI: 25-22 (25’), 25-18 (25’), 25-17 (23’)

NOTE: spettatori 1.050. Lardini: battute sbagliate 13, battute vincenti 6, muri 8, ricezione 76% (62%), attacco 42%; Firenze: b.s. 8, b.v. 3, mu. 5, rice 65% (49%), att. 31%. MVP: Athina Papafotiou.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto