08/12/2019 Club Italia Crai

Con uno strepitoso quinto set il Club Italia CRAI vince a Sassuolo 3-2 (23-25, 25-22, 22-25, 25-23, 15-8) e con i due punti conquistati in trasferta, nella seconda giornata di ritorno del Girone A del Campionato di A2, si conferma al quarto posto in classifica.
L’equilibrio ha caratterizzato per lunghi tratti la partita, mentre nel finale le azzurrine non hanno lasciato spazio di manovra alle avversarie aggiudicandosi il match. Per questa gara il tecnico Massimo Bellano ha schierato il sestetto composto da Graziani, Pelloia, Gardini, Kone, Frosini, Populini e il libero Panetoni. Coach Enrico Barbolini per la Green Warriors Sassuolo ha scelto Pincerato, Mambelli, Fava, Malual, Cvetnic, Fucka e il libero Scognamillo.

CRONACA – Avvio equilibrato della gara che prosegue punto a punto (6-6). E’ Sassuolo a trovare il primo allungo (10-7), ma le azzurrine non lasciano spazio alle avversarie, pareggiano i conti (10-10) e sorpassano (11-13). Sono quindi le padrone di casa a riagganciare il Club Italia (14-14) e si procede punto a punto (22-22). La Green Warriors trova lo spunto per allungare nel finale (24-22), le azzurrine annullano un set point ma è Sassuolo a conquistare la prima frazione (25-23).
La sostanziale parità nel punteggio in apertura del secondo set (4-4) è rotta dal Club Italia che impone un ritmo più deciso alla gara e si spinge sul +4 (5-9). Coach Barbolini decide di fermare il gioco e il time out sortisce l’effetto sperato: Sassuolo piazza un break che vale il nuovo pareggio (9-9). Le due formazioni tornano quindi a fronteggiarsi punto a punto (14-14) fino al nuovo, deciso allungo della formazione federale che si spinge sul +4 (15-19) e mantiene il vantaggio (17-21). Omoruyi conquista il primo set point (20-24), le avversarie ne annullano due e coach Bellano chiama time out. Lo Stop al tempo interrompe l’avanzata di Sassuolo e il Club Italia pareggia il conto set (22-25).
Partenza lanciata della Green Warriors che in avvio di terzo parziale si spinge sul +4 (7-3). E’ Frosini a muovere lo score delle azzurrine che ritrovano ritmo e accorciano le distanze (7-6). Il nuovo tentativo di allungo delle padrone di casa (10-6) è ben arginato dal Club Italia (12-11). Sassuolo riprende la sua corsa (19-15), ma l’equilibrio che ha caratterizzato i set precedenti non viene meno: le azzurrine restano in scia (23-22). E’ la formazione di casa a trovare i due punti decisivi e a conquistare il terzo set (25-22).
E’ il Club Italia a portarsi per prime in vantaggio nel quarto parziale (5-8). Coach Barbolini chiama time out e rimette in corsa le proprie ragazze (8-8). Quindi la gara imbocca nuovamente i binari dell’equilibrio e si procede punto a punto con tentativi di allungo dall’una e dall’altra parte che non portano a break decisivi (20-20). Nel finale sono le azzurrine a trovare il guizzo vincente e a portare la partita al tie break (23-25).
Il quinto set è a senso unico: il Club Italia entra in campo con convinzione e impone il suo ritmo. Le azzurrine piazzano un primo parziale di 4-0. Il time out di Barbolini non dà la giusta scossa alla Green Warriors e le giovani di coach Massimo Bellano possono allungare ancora (4-10). Il brillante gioco del Club Italia porta le azzurrine agevolmente alla vittoria finale (8-15).

GREEN WARRIORS SASSUOLO-CLUB ITALIA CRAI 2-3 (25-22, 22-25, 25-22, 23-25, 8-15)
GREEN WARRIORS SASSUOLO: Pincerato 5, Mambelli 10, Fava 4, Malual 30, Cvetnic 19, T. Fucka 2; Scognamillo (L), Falcone, Zojzi 3, Pelloni 1. Ne: R. Fucka, Ghezzi, Pasquino, Fornari. All. Barbolini.
CLUB ITALIA CRAI: Graziani 13, Pelloia, Gardini 11, Kone 7, Frosini 22, Populini 2; Panetoni (L), Bassi, Sormani, Monza 1, Omoruyi 8, Nwakalor. Ne: Trampus, Ituma. All. Bellano.
DURATA SET: 25’, 26’, 25’, 26’, 14’.
ARBITRI – Jacobacci e Mesiano.
GREEN WARRIORS SASSUOLO: 10 a, 22 bs, 6 mv, 46 et.
CLUB ITALIA CRAI: 4 a, 13 bs, 10 mv, 29 et.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto