17/01/2007 Lega Volley Femminile


Grande soddisfazione per la trasferta delle umbre in terra piacentina: il tre a uno ottenuto dalla Brunelli Volley porta la squadra di Nocera Umbra al secondo posto in classifica, a quota 19, accanto alla Lamaro Appalti Roma.

Da sottolineare che La Lupa Copra Volley Piacenza era una squadra temibile, una formazione molto forte che è stata in grado di infliggere un duro 3-0 all’Arzano.

Degna di nota soprattutto la prestazione di due atlete che solitamente siedono tra le riserve: Giorgia Vingaretti ed Elisa Zeppoloni .

La prima ha saputo ben figurare nel ruolo di palleggiatrice, mentre la Zeppoloni ha realizzato ben 22 punti (20 secondo la statistica di Piacenza), primeggiando accanto a Diana Ramona Marc che di punti ne ha fatti 20 (22 secondo la statistica piacentina).

Il coach Pistola ha commentato: “La squadra si è adattata al nuovo sistema di gioco, adottato anche la settimana scorsa. Oggi avevamo in più il libero Gambini, ma in generale sono contento del risultato di atlete che in passato si erano prese meno responsabilità”.

Il commento del ds Mauro Talleri: “Di solito la difesa è il termometro della determinazione e dell’agonismo di una squadra: sembrerebbe un controsenso, ma una squadra veramente determinata è quella che non ha paura di tuffarsi sul campo per prendere una palla. Oggi in difesa siamo stati egregi e questo conferma la tenacia delle nostre atlete. Per quanto riguarda la formazione, direi che quella di oggi è stata la vittoria della classe operaia”.

È attualmente in prova, a Nocera Umbra, la palleggiatrice brasiliana Katia Monteiro Lopes, all’attivo due stagioni in Italia in serie A1, prima con Reggio Emilia e poi a Perugia.

L’atleta brasiliana potrebbe essere il prossimo acquisto della Brunelli Volley.

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto