24/11/2019 P2P Baronissi

Montecchio non aveva mai disputato tie break e la P2P, in doppia rimonta (1-2, 3-2) la trascina nell’imbuto e conquista il match con una partita garibaldina. Parziali 17-25, 25-23, 24-26, 25-17, 15-11. Esdelle é il bomber “il nostro finalizzatore ma la squadra ha reagito di gruppo, si é compattata, ha lottato e ha vinto con merito. Onore anche a chi ha dato una mano dalla panchina. Oggi eravamo senza Martinuzzo e Martina Ferrara e chi ha rimpiazzato ha sfoderato unghie e denti. Sarebbe importante giocare con una panchina profonda ma in questo momento facciamo di necessità virtù e siamo stati in grado di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Complimenti anche a D’Arco che é stata sempre decisiva nei suoi turni di battuta e ha dato grande mano anche in difesa. Oggi sono contento anche per i 13 muri complessivi. Per noi non é roba da poco”.

La cronaca
Montecchio efficace, P2P Smilers in difficoltà: quando coach Barbieri chiama tempo sul 4-9, lo score “racconta” di 2 punti di Esdelle e 2 errori in battuta delle venete, un fondamentale nel quale concederanno molto (5 battute sbagliate). Però è l’unica sbavatura del parziale: compatta sotto rete e con una buona distribuzione del gioco, Montecchio “timbra” con Bovo il punto del 9-15 (secondo time out), mette in freezer la frazione con il pallonetto di Trevisan e lo archivia con Trevisan (17-25).
Rincorsa, rimonta e sussulto P2P nel secondo set: primo tempo Travaglini (13-14) e no look Esdelle (25-23 e 13 punti al termine dei primi due set per l’opposto) ma in mezzo ci sono i muri spartiacque di Sestini (17-16) e di Ferrara (24-22).

Il terzo set é quello della beffa per la P2P Smilers. Sullo slancio del parziale appena vinto, la squadra di Barbieri affonda i colpi e passa in vantaggio prima di 3 e poi di 4 con Bartesaghi (10-7, 12-8). L’errore arriva dalle free ball sprecate – due, importanti – che avvicinano Montecchio. Le ospiti impattano con Battista (16-16), tornano sotto di 2 (18-16, Ferrara più Esdelle) ma ribaltano, complici anche i tre errori punto della P2P rispetto ai quattro che Montecchio racimola per il contro sorpasso. Il parziale, però, non ha ancora un padrone, perché la P2P, sospinta dai propri tifosi, trova i guizzi per annullare due palle set (24 pari). Ai vantaggi, l’ultima spallata é di Battista per le ospiti (24-26). Non é finita.a P2P strappa il quarto set imponendosi 25-17. Subito avanti 14-8, subisce un controbreak di 4 punti, coach Barbieri chiama time out e alla ripresa del gioco Esdelle mette giù due palloni. Con la battuta profonda di D’arco, Montecchio concede in ricezione e Sestini rastrella in tap-in il 21-15. Poi sbaglia Bartolini in primo tempo e finiscono out gli altri attacchi delle venete.
Il tie break é una maratona: time out P2P sul 4-6, ma il ruggito di Esdelle consente di girare sull’8-7, smarcata da un sontuoso palleggio in torsione di De Lellis. 11-8 é conseguenza dell’errore in battuta di Scacchetti, chiusura (15-11) di Esdelle, autrice di 38 punti. Gli altri della P2P :  Ferrara 9, Travaglini 7, Sestini 6, Bartesaghi 13, De Lellis 4. I punti di Montecchio: Bovo 15, Battista 17, Trevisan 10, Carletti 17, Scacchetti 4, Tosi 3, Bartolini 10.

Nel prossimo turno, P2P di scena a Ravenna: in campo domenica 1 dicembre alle ore 17.

Area Comunicazione P2P Smilers
Pasquale Tallarino

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto