08/01/2007 Lega Volley Femminile


Ora è ufficiale: le Asystelline sono negli ottavi di Coppa Cev. Anche il Gent, l’ultimo ostacolo che separava le terribili ragazzine di Luca Chiappini e Daniele Adami dall’approdo alla fase ufficiale della competizione europea (già vinta dalla compagine biancorossa nel 2002/03), è caduto davanti allo strapotere tecnico e all’entusiasmo delle Asystelline. Viola Cecioni e compagne non hanno avuto nessun timore reverenziale di fronte alle belghe padrone di casa. Partenza a razzo delle novaresi che si portano immediatamente sul 2-0 (25-19, 25-18 i parziali). Il terzo set premia la reazione d’orgoglio delle locali che strappano il parziale al foto finish (25-23). Buona sorte che abbandona la S’Orsola Asystel Novara ? Neppure a pensarlo. Nel quarto parziale le ragazzine di Novara tornano a giocare con una sicurezza da veterane, imponendosi per 25-20. Le Asystelline festeggiano la vittoria tutte insieme, come è giusto che sia. Questa qualificazione, per queste promesse del volley, vale come uno scudetto. La loro carta d’identità parla chiaro: una giocatrice classe 1987, tre classe 1988 e una classe1989. Quale altra società può permettersi una rosa tanto giovane e tanto competitiva? Il merito va ad una società che continua ad investire moltissimo sui giovani. Ora nessuno potrà avanzare dubbi sull’operato della società novarese circa il “progetto giovanile”. Complimenti ragazze. Il futuro era già vostro, ora anche il presente vi appartiene…

 

Questi i risultati aggiornati della S’Orsola Asystel Novara impegnata a Gent in Coppa Cev:
S’Orsola Asystel Novara – Maribor (Slovenia) 3-1
S’Orsola Asystel Novara – Brcko (Bosnia Erzegovina) 3-0
S’Orsola Asystel Novara – Gent (Belgio) 3-1.    

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto