10/11/2019 Acqua & Sapone Roma Volley

Non è riuscito all’Acqua & Sapone Roma di conquistare i primi punti della stagione lontano dalla Capitale. Ancora una sconfitta, ancora un ko netto, per 3-0, stavolta con il Cus Torino, il quarto del campionato. Un rendimento come detto dal doppio volto con buone prestazioni in casa e gare assolutamente da dimenticare dall’altra. Contro la Barricalla solo nel primo set Mastrodicasa e compagne hanno mantenuto un discreto ritmo, ma poi sono calate e non hanno saputo star dietro alle piemontesi. Nel secondo e terzo non c’è stata praticamente storia con le ragazze di Chiappafreddo ad aver vita facile con Roma che non ha saputo tenere il cambiopalla, tanti, troppi gli errori che hanno agevolato le avversarie. Una Roma abulica e distratta, Vokhsi e Michieletto le spine nel fianco della difesa romana. Il gioco nella sua totalità è mancato, dall’attacco, alla ricezione, alla costruzione del gioco con tanti errori. Non è venuto nulla. Poi dal punto di vista non tecnico ci vorrebbe un’assunzione di responsabilità e uno scatto di maturità. Per fortuna si torna domenica prossima al PalaHoney, nella penultima di andata della prima fase, contro Ravenna per riprendere a far punti.

 

BARRICALLA CUS TORINO – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB 3-0

(25-20 25-19 25-17)

BARRICALLA CUS TORINO: Gobbo 6, Vokshi 14, Michieletto 10, Mabilo 9, Rimoldi 5, Lotti 7, Gamba (L), Bisio 1, Cometti, Severin. Non entrate: Fantini, Camperi. All. Chiappafreddo.

ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY CLUB: Balboni, Arciprete 8, Cecconello 6, Toliver 7, Liguori 6, Mastrodicasa 7, Quiligotti (L), Tosi 4, Pizzolato, De Luca Bossa, Pietrelli. Non entrate: Varani, Bucci. All. Micoli.

ARBITRI: Rossi, Usai

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto