02/11/2019 Lardini Filottrano

La serie A1 va di corsa ed è già pronta a mettere la… quinta (giornata). Appena lasciato alle spalle il primo turno infrasettimanale del campionato, che è già il momento di tornare in campo, di resettare quanto fatto e porre l’obiettivo su un altro confronto dal notevole coefficiente di difficoltà. La Lardini torna domani (ore 17:00, arbitri: Umberto Zanussi e Massimo Florian) ad aprire le porte del PalaTriccoli di Jesi per ospitare la E’più Pomì Casalmaggiore, altra formazione di alto rango sulla strada di capitan Partenio e compagne. Poco tempo per le considerazioni, se non quella di aver visto a Perugia “una Lardini con carattere – sottolinea il vice allenatore Paolo De Persio –, che è riuscita a venir fuori da una situazione non facile e che ha saputo dimostrare che le buone prestazioni fatte in precedenza non erano frutto del momento. La gara di Perugia lascia la consapevolezza che questa squadra ha capacità di lottare e fare gruppo, che può far bene in tutti i fondamentali e in tutti gli aspetti della partita. E’ servita a sbloccarsi dopo che in diversi set delle partite precedenti era mancato lo spunto finale, che stavolta è stato decisivo”. Il passo successivo ad un buona prestazione, come sempre è la conferma sul campo, a maggior ragione se l’ostacolo al di là della rete è di quelli rilevanti, come la E’più Pomì del tecnico anconetano Marco Gaspari. “E’ una partita difficile, lo sappiamo. Già questa estate in amichevole (al torneo di Ostiano, ndr) Casalmaggiore ci ha dimostrato di essere un’ottima squadra. Allora non avevamo ancora trovato il giusto amalgama di squadra, vogliamo dimostrare di non essere quelli del precampionato. Il un torneo di altissimo livello come la serie A1 tutte le partite vanno giocate al massimo, in questo momento per noi è importante proseguire sulla scia degli ultimi tre set di Perugia, continuare a giocare di squadra come accaduto giovedì, dove tutte sono state determinanti per raggiungere il risultato”.

Due le ex del confronto: Marika Bianchini, tra le protagoniste dello storico scudetto conquistato da Casalmaggiore nella stagione 2014/2015, e Lana Scuka, che in maglia Lardini ha vinto campionato e coppa Italia di A2 e vissuto la prima stagione del club in massima serie.

BIGLIETTI. Prevendita attiva sul circuito Liveticket, sia online (www.liveticket.it/lardinifilottrano), sia nei LiveticketPoint (www.liveticket.it/point), domenica biglietteria del PalaTriccoli aperta dalle ore 15:30. Anche in occasione del match con Casalmaggiore sarà aperto al botteghino lo sportello riservato agli abbonati che non hanno ancora ritirato la tessera stagionale.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto