• it
07/12/2018 Canovi Coperture Sassuolo

 

Metabolizzata la sconfitta rimediata la scorsa domenica contro Cutrofiano, la Canovi Coperture Nolo 2000 è pronta per tornare in campo. Domenica, con inizio gara come di consueto alle 17.00, Crisanti e compagne riceveranno tra le mura amiche del Pala Paganelli la Sorelle Ramonda Ipag Montecchio. All’andata, nella seconda giornata, era finita 1-3 per le ragazze di Enrico Barbolini, che, dopo qualche errore di troppo nel primo set, nei successivi tre parziali avevano preso in mano la partita, trascinate dalla ottima prestazione di Joly (autrice di 27 punti). C’è però da aspettarsi che la Montecchio che domenica si presenterà al Pala Paganelli sia ben diversa da quella incontrata nel mese di ottobre.

Dopo un avvio di campionato complicato (due punti nelle prime otto giornate e ultimo posto in classifica generale), le vicentine arriveranno a Sassuolo forti delle due vittorie ottenute negli ultimi due turni di campionato, rispettivamente contro Cutrofiano e contro Marsala, entrambe battute per 3-0. C’è quindi da aspettarsi che la formazione allenata da Alessandro Beltrami si presenterà a Sassuolo particolarmente agguerrita e desiderosa di continuare la sua striscia positiva.

Altrettanto agguerrita sarà la formazione sassolese, desiderosa di invertire la rotta delle ultime settimane: fondamentale per le ragazze di Enrico Barbolini sarà ritrovare quella stabilità, di gioco, ma soprattutto mentale che aveva contraddistinto la prima parte della stagione.

E’ vero, siamo reduci da tre sconfitte nelle ultime tre giornate ma non credo sia un dramma: è appena finito il girone di andate, la stagione è ancora lunga e credo che gli alti ed i bassi siano normali per tutti – ha dichiarato Carolina Zardo, libero della formazione neroverde. La prima parte del campionato ci ha dimostrato che basta pochissimo per cambiare, in un verso o nell’altro, una partita. Noi adesso dobbiamo ragionare partita per partita, vivendole con lo spirito giusto: abbiamo visto che le possibilità per fare bene le abbiamo, dobbiamo capire cosa ne è funzionato nelle ultime partite e sistemarlo”.

Quella contro Montecchio – continua Carolina – sulla carta potrebbe sembrare una partita semplice, ma io in realtà mi aspetto tutt’altro: sono reduci da due vittorie consecutive e cercheranno di fare di tutto per continuare la loro striscia positiva. Quindi noi dovremo farci trovare pronte ed imporre fin da subito il nostro gioco”.

La partita contro Montecchio Maggiore darà il via ad un periodo particolarmente intenso per la formazione neroverde, che, dopo domenica, tornerà subito in campo martedì 11 dicembre alle 20.30 per il turno preliminare di Coppa Italia di A2. Le neroverdi riceveranno al Pala Paganelli la P2P Givova Baronissi, sesta del girone A.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto