• it
06/12/2018 Sigel Marsala

Nella settimana più lunga della stagione per le sigelline e in seguito allo scivolone di Montecchio Maggiore che ha fatto saltare la panchina di Barbieri, la squadra si è rituffata in palestra a lavorare agli ordini di coach Fabio Aiuto che martedì ha guidato il primo allenamento settimanale. A partire dalla partita casalinga di domenica 9 delle ore 17.00 valevole per l’11^giornata (2^ di ritorno) nel torneo di A2 contro Delta Informatica Trentino capitan Angeloni e compagne hanno l’intero girone di ritorno a disposizione per compiere decisi passi in classifica e abbandonare l’ingrato ultimo posto nel mini-girone “B”. In considerazione del fatto che dopo la disputa del decimo turno IPAG Montecchio e Cuore di Mamma Cutrofiano, squadre più vicine in classifica su cui fare la corsa sono “scappate” rispettivamente a +3 e a +6. Da questo momento sette gare ufficiali ci separano dal termine della regular-season. Da giocare tutte come ci si dovesse approcciare a delle finali.

Marsala si è promesso di giocarsi partita dopo partita e solo in un secondo momento tirare le somme alla lunga. In primo luogo, c’è necessità che la squadra si responsabilizzi e tragga il meglio dalle prestazioni. Nella prima di queste sette finali da disputare si torna al PalaBellina, teatro che non più di tre domeniche fa all’ottava giornata e penultima di andata ha visto soccombere in quattro set una Omag S.Giovanni in Marignano che proveniva dal terzo posto in graduatoria.

Sarà Delta Informatica Trentino dell’ex centrale azzurra Furlan a scendere a Marsala. Il sestetto di coach Nicola Negro, nell’ultimo turno di campionato, l’ha spuntata sulla Omag S.Giovanni in Marignano, “vendicando” la gara di andata in Romagna col medesimo punteggio di 3 a 1 e balzando al secondo posto ai danni proprio delle riminesi di Saja. A due sole lunghezze dalla capolista Perugia che guida con 20 punti.

All’andata, nell’anticipo serale della 2^giornata la Sigel, priva del contributo della polacca Brzezinska, venne sconfitta in quel di Trento per 3 a 0, incassando il primo K.O. nel girone. Ma il risultato finale scaturito dalla contesa del Palazzetto Sanbàpolis non inganni, perchè le azzurre andarono vicine sia nel secondo che nel terzo atto a conquistare almeno un set dalla prima trasferta di stagione. Con tutte le tre totali frazioni concluse sopra i venti punti dalla nostra formazione. Emblematico quanto accaduto nell’ultimo parziale con Trento che nella parte finale di set decisamente in affanno ha sùbito la reazione di Angeloni & Co. che dal 24-21 hanno annullato due match-ball, salvo poi sul 24-23 compiere un errore dalla linea dei nove metri e consentire il pieno successo e i primi tre punti in campionato alle trentine. Determinanti in quella contesa gli score di McCLendon con 16 punti e il 53% registrato in attacco e i 13 punti dell’opposto Baldi, ben assistite dalla regia della siciliana Elisa Moncada. Nella fila siciliane da annotare le performance personali di Veronica Angeloni andata in doppia cifra avendo realizzato 12 punti e di Tatjiana Fucka dall’alto dei 14 punti (di questi due arrivati con il fondamentale del muro, ndr) e il 75% in attacco. Questo il tabellino della gara di andata:
Delta Informatica Trentino-Sigel Marsala Volley: 3-0 [25/20; 25/21; 25/23]
Delta Informatica Trentino: Moncada 4, Baldi 13, Fondriest 5, Fiesoli 12, Furlan 8, McClendon 16, Moro [L], Vianello [L]. n.e. Carraro, Tosi, Mason, Mazzon A., Mazzon G.
Sigel Marsala Volley: Avenia 1, Taborelli 4, Gabrieli 4, Angeloni 12, Fucka 14, Salvestrini 7, Ameri [L], Luzzi 2, Turlà. n.e. Brzezinska, Cosi, Vaccaro.
Arbitri: Angelo Santoro di Varese e Piera Usai di Milano

Svariate le possibilità per seguire in diretta la gara della Sigel: in televisione, sul canale 616 DDT de La Tr3; in streaming collegandosi al sito internet www.latr3.tv e su Facebook sulla pagina La Tr3 – Canale 616. Consueto poi l’aggiornamento in tempo reale sul livescore del nostro sito. Invece, collegandosi a Lega Volley femminile, raggiungibile al seguente indirizzo (www.legavolleyfemminile.it) oltre che dalla pratica applicazione “Livescore Lega Volley femminile”, si avrà contezza dei risultati degli altri match del girone “B”.

Per l’incontro designato il duo arbitrale composto da Giovanni Ciaccio e Sergio Pecoraro, entrambi di Palermo. Ciaccio e Pecoraro che tornano così a dirigere una gara di campionato del nostro sestetto. Infatti, il 7 ottobre scorso sempre al PalaBellina la coppia fu chiamata ad arbitrare l’incontro valevole per la 1^giornata di andata, Sigel Marsala Volley-S.lle Ramonda IPAG Montecchio, terminato con una vittoria al tie-break per le azzurre. Che questo precedente sia di buon auspicio.

Si ricorda che è possibile ancora, per chi non l’avesse fatto, acquistare le tessere di socio-sostenitore per aiutare a sostenere le spese che affronta la società durante l’anno. Il singolo tagliando d’ingresso è fissato in € 5.

(Nella foto di copertina Veronica Angeloni)

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto