• it
05/12/2018 Banca Valsabbina Millenium Brescia

Brescia si gode il sesto posto in classifica, prima di affrontare un periodo tosto. Domenica al PalaGeorge arriva Busto con Mazzola che fa 100 panchine con Millenium. Allenamento congiunto con il Club Italia a Montichiari il 12 dicembre pomeriggio.

 

Alla ripresa degli allenamenti dopo la partita di domenica, vinta da Pomì in un avvincente 3-2, non c’è stato tempo per crogiolarsi del bel punticino strappato dalle Leonesse. I ritmi impongono alla Banca Valsabbina di riorganizzare energie e idee in vista della gara casalinga contro Busto Arsizio, avversaria di grande spessore.

Difficile però non pensare alla bella prestazione corale delle Leonesse guidate da, una su tutte, capitan Veglia, autrice di 7 muri degli 11 realizzati dall’intero team, in particolare quelli che hanno trascinato Millenium nel quarto parziale, determinante per ottenere quel punto che ha dato tanto morale e fiducia alle Leonesse. Da sottolineare anche le coraggiose difese di Parlangeli sulle bordate di Rahimova e Carcaces, o della valanga di punti di Nicoletti (con il 54% in attacco), con il grande sostegno di Rivero e Villani e di un’ispirata Di Iulio.

E’ proprio la regista abruzzese a parlare ai microfoni di LVF TV a fine match: “Ora abbiamo undici punti, frutto di vittorie che dovevamo fare obbligatoriamente, ma anche con alcune sorprese che nessuno si aspettava, come contro Firenze in casa e anche Filottrano fuori casa, e con la Pomì è arrivato un bel punto”. Persino il capitano avversario, niente di meno che Valentina Arrighetti non lesina un bel complimento per la formazione di coach Mazzola: “Per noi è stato un bel test perché Brescia gioca molto bene”.

Undici sono i muri contro Pomì, undici sono i punti in classifica nella Samsung Volley Cup A1, che valgono il sesto posto, in coabitazione con Monza, settima per differenza set. Il quintetto di testa sembra già irraggiungibile, con Novara in fuga solitaria a 23 punti (ma deve ancora osservare il turno di riposo), seguita da Conegliano a 18, e il trittico Scandicci – Busto – Casalmaggiore a 17. Brescia si guarda quindi le spalle con Firenze e Bergamo appaiate a quota 9, Cuneo a 8, Filottrano in undicesima piazza con 3 punti, chiudono il Club Italia con 1 punto e in zona rossa Chieri che non ha ancora trovato punti.

 

Nel corso della prossima gara della Samsung Cup serie A1 tra la Banca Valsabbina e Yamamay E-Work Busto Arsizio coach Enrico Mazzola taglierà il prestigioso traguardo delle 100 panchine con la formazione bianconera bresciana. Classe 1962, lodigiano, tecnico di lungo corso con quattro promozioni dalla B1 alla A2 conquistate (Lodi 2004, Lupa Piacenza 2006, Monza 2013 e Brescia), condite da due Coppe Italia, Mazzola è arrivato alla corte della società del presidente Roberto Catania nel giugno 2015 quando la Millenium partecipava per la terza stagione al campionato di B1. Da allora sino a domenica 9 dicembre, dunque, sono stati 100 i gettoni di Mazzola con la Millenium e sono così suddivisi tra A1, A2 e B1: 92 in campionato, 5 play off e 3 in Coppa Italia.

Nello specifico il debutto è avvenuto domenica 18 ottobre 2015 a Padova contro Le Ali, gara vinta per 1-3 dalle Leonesse. Altre gare fondamentali del percorso di conoscenza tra Mazzola e Millenium sono state l’incontro numero 22 ovvero il successo della Coppa Italia di B1 nella finale contro la Properzi Lodi (3-2), giocata a San Giovanni in Marignano il 26 marzo 2016, ed il numero 31 ovvero gara-3 dei play off promozione per la A2, sempre contro la Properzi Lodi (28 maggio 2016) alla palazzetto del centro sportivo Vittorio Mero di Folzano. A metà del cammino, la gara numero 50, non ha sorriso a Brescia, infatti il 19 febbraio 2017 al PalaMillenium di Bagnolo Mella è passata la MyCicero Pesaro (guidata dall’attuale regista della Valsabbina Isabella Di Iulio) per 0-3. E’ andata meglio la gara numero 75: il 30 dicembre 2017 successo esterno a Ravenna contro l’Olimpia Teodora per 1-3 con una super Giulia Biava. Bene anzi benissimo la gara numero 92 al PalaGeorge ossia quella della storica promozione in A1 sempre contro Ravenna, in rimonta per 3-1.

Sempre al PalaGeorge, da due stagioni tana delle Leonesse, si terrà la gara numero 100 contro le farfalle biancorosse. I numeri dicono che in 99 gare le vittorie sono state 68 e 31 le sconfitte. Dunque, traguardo importante per la carriera di Mazzola e per la stessa Millenium, in un sodalizio ad oggi molto fortunato. 

Nella settimana post incontro con la Yamamay, in vista del match in esterna contro Monza, la Banca Valsabbina affronterà un test con il Club Italia al PalaGeorge di Montichiari. L’inizio dell’allenamento congiunto è previsto per le 17.00.

 

La Banca Valsabbina esulta dopo un muro di Veglia al PalaRadi (Foto Pierangelo Gatto Rm Sport)

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto