25/11/2018 Olimpia Teodora Ravenna

Match importante per entrambe le squadre: per la Conad Ravenna per tornare nelle zone della classifica che contano e riprendere un cammino in positivo, per Marsala per uscire dalla parte scomoda della classifica.
Al fischio d’inizio Nello Caliendo schiera lo starting six composto da capitan Bacchi e Aluigi sulle bande, Zamora opposto, Agrifoglio al palleggio, Torcolacci e Gioli centrali, con Rocchi libero. Dall’altra parte del taraflex rosa, coach Leonardo Barbieri fa scendere in campo Avenia al palleggio, Taborelli in diagonale, Gabrieli e Cosi al centro, Brzezinska e Angeloni attaccanti di posto 4, con libero Ameri.
In avvio sono le ospiti a presentarsi più pronte e a portarsi avanti 3-6 grazie all’ace di Taborelli. Ravenna torna subito sotto e, pur continuando a inseguire, pareggia prima sull’8-8, poi sul 10-10 con il muro di capitan Bacchi. L’ace di Gioli per il 13-12 vale il primo vantaggio per la Conad che si porta 14-12, ma viene raggiunta e superata. Coach Caliendo getta nella mischia la rientrante Mendaro e scuote le sue ragazze, che tornano avanti sul 18-16 con Aluigi e non si guardano più indietro. La stessa Aluigi con due punti consecutivi lancia la fuga e Mendaro, prima firma il 24-19, poi chiude il set sul 25-21.
Partenza equilibrata per il secondo parziale, Bacchi porta subito avanti 2-0 le padrone di casa, ma Marsala sorpassa sul 4-5 grazie a un fortunoso ace di nastro di Gabrieli. Per le ospiti il vantaggio resta però l’unico della frazione, perché Mendaro è implacabile e guida l’Olimpia Teodora al contro-sorpasso (7-5) e alla fuga. Quando la cubana mette a terra il 14-10, le siciliane riescono a tornare sotto fino a 15-14, ma è Gioli a ristabilire il +4 sul 19-15. Lombardi, subentrata a Torcolacci, firma il 22-17 e il set scivola via in favore della Conad, con Mendaro che chiude i conti con attacco e muro per il definitivo 25-20.
Marsala prova il colpo di coda in apertura di terza frazione e vola sul 2-6, ma ancora Mendaro con due punti consecutivi e un ace di Lombardi riportano immediatamente le padrone di casa sul 6-7. Bacchi firma l’aggancio sull’11-11 e l’inerzia del parziale resta favorevole a Ravenna, che sorpassa sul 13-12 e con Gioli allunga sul 15-13. Le Leonesse si portano 17-14, ma hanno un piccolo blackout e, causa i troppi errori, si ritrovano in un amen sotto 17-18. Ci pensa la capitana Lucia Bacchi a rimettere in carreggiata la Conad, segnando l’attacco e il muro per il 23-20, prima che Mendaro, sempre a muro, chiuda il match per 25-21.

LE DICHIARAZIONI
Coach Nello Caliendo a fine partita appare visibilmente soddisfatto del risultato e del gioco messo in campo dalle sue ragazze: “Per noi oggi era molto importante fare risultato e ci siamo riusciti. Ora che inizia il girone di ritorno bisogna dare continuità. Sappiamo bene cosa dobbiamo fare, dobbiamo solo guardare avanti a quello che sarà ed essere consapevoli che dipenderà tutto da noi. Saremo noi a scrivere il nostro destino”.
Al suo rientro in campo Yaremis Mendaro ha fatto emozionare il PalaCosta: “Ho aspettato questo momento a lungo. Sono stata ferma per infortunio sei settimane e avevo una gran fame di campo e di gioco. Oggi per me è stata in pratica la prima di campionato e sono molto contenta di aver fatto una buona prestazione. Ho dato tutto per recuperare al meglio e per questo sono molto soddisfatta per me e per la squadra”.

CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA – SIGEL MARSALA: 3-0 (25-21, 25-20, 25-21)
Durata set: 26‘, 26’, 26‘: tot. 78‘.
Arbitri: Angelo Santoro e Paolo Scotti.
Spettatori: 700 circa.

CONAD OLIMPIA TEODORA RAVENNA
Bacchi 17, Zamora 1, Lombardi 2, Mendaro 16, Gioli 12, Torcolacci 2, Agrifoglio 1, Calisesi, Rocchi (L), Aluigi 6.
N.e: Altini, Canton, Ubertini, Vallicelli.
All.: Nello Caliendo.
Vice all.: Francesco Guarnieri.
Muri 8, ace 2, battute sbagliate 6, errori ricez. 3, ricez. pos 42%, ricez. perf 21%, errori attacco 5, attacco 42%.

SIGEL MARSALA
Cosi 8, Luzzi, Ameri (L), Gabrieli 9, Turlà 1, Brzezinska 6, Angeloni 3, Avenia 3, Taborelli 15, Salvestrini 1.
N.e.: Vaccaro (L).
All.: Leonardo Barbieri.
Vice all.: Fabio Aiuto.
Muri 7, ace 3, battute sbagliate 6, errori ricez. 2, ricez. pos 53%, ricez. perf 32%, errori attacco 11, attacco 29%.

CLASSIFICA A2 GIRONE B
Bartoccini Gioiellerie Perugia 18, Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo 17, Omag S. Giov. In Marignano 17, Delta Informatica Trentino 15, Barricalla Cus Torino 12, Conad Olimpia Teodora Ravenna 11, Cuore Di Mamma Cutrofiano 8, Sigel Marsala 5, Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 5.

PROSSIMO TURNO DI CAMPIONATO
Domenica 2 dicembre, alle ore 17.00, per la prima giornata di ritorno del Campionato Italiano di Pallavolo Femminile di Serie A2, Girone B, la Conad Olimpia Teodora Ravenna ospiterà al PalaCosta la Bartoncini Perugia.

FOTO DI ALFREDO DEL MONTE

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto