• it
10/08/2018 Lardini Filottrano

Il mercato della Lardini chiude con il botto: la giapponese Koyomi Tominaga è la nuova alzatrice della formazione filottranese. La 29enne regista di Komae (città dell’area urbana di Tokyo), 175 centimetri, sarà impegnata con la nazionale nipponica nei campionati del Mondo, che si terranno dal 29 settembre al 21 ottobre proprio nel Paese del Sol Levante, prima di iniziare a Filottrano la sua prima stagione lontano dal Giappone. L’approdo in Italia della palleggiatrice nipponica avviene a 23 anni e mezzo di distanza dall’arrivo nel massimo campionato italiano della prima giocatrice giapponese, anche allora nelle Marche: era il gennaio del 1995 quando la Brummel Marchionni Ancona mise sotto contratto la schiacciatrice Motoko Obayashi. Cresciuta pallavolisticamente con la formazione del Liceo Seitoku Gakuen, Koyomi Tominaga ha fatto il suo esordio nella V.Premier League (la serie A giapponese) a 19 anni con le Pioneer Red Red Wings, formazione con cui ha giocato fino al trasferimento nel 2014 nella Ageo Medics. Con la nazionale ha debuttato nel 2009 al Montreux Volley Masters, nel 2017 ha conquistato l’oro nel campionato asiatico e oceaniano e ha ottenuto il premio di miglior palleggiatrice nella Grand Champions Cup vinta dalla Cina sul Brasile. “Sono molto felice di giocare con la Lardini Filottrano – ha sottolineato la Tominaga –. Spero di contribuire ai risultati della squadra, portando l’esperienza internazionale che ho maturato in nazionale affrontando le squadre più forti al mondo. Non vedo l’ora di incontrare i tifosi, le mie nuove compagne di squadra e lo staff”.

 

Foto tratta da www.fivb.com

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto