• it
10/07/2018 Saugella Team Monza

Una serata piena di magia, quella andata in scena nel pomeriggio di ieri presso la Scuola dello Sport del CONI di Roma. E gran parte del merito è stato sicuramente del Maestro Massimiliano Finazzer Flory, che per qualche ora ha fatto rivivere un mito dello sport, il più longevo Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano di tutti i tempi: Giulio Onesti. Grazie alle ricerche e agli studi condotti dall’attore, drammaturgo e scrittore friulano, è stato perciò possibile ripercorrere alcuni dei momenti più importanti dello sport italiano, proprio nel luogo dove il suo fondatore diede vita, 50 anni fa, ad un centro per l’alimentazione della tradizione vincente del nostro paese sotto il profilo tecnico e dirigenziale del mondo sportivo.

Presente all’evento anche il presidente del Consorzio Vero Volley, Alessandra Marzari, piacevolmente colpita dalla performance che Finazzer Flory ha messo in scena insieme al gruppo di studenti dell’Istituto Tecnico Matteucci di Roma. “Ancora una volta l’interpretazione di Massimiliano è stata sorprendente – ha commentato la numero uno del Vero Volley, Alessandra Marzari -. Complice anche la magia del “Giardino dell’Airone” della sede del CONI, un posto incredibilmente affascinante, davanti ad un pubblico meraviglioso. Ma non è stata solo la performance di Finazzer Flory ad aver colpito, quanto la sua rivisitazione di un Giulio Onesti proposto in chiave più intima, particolare, che probabilmente ai tempi non era stata analizzata e che il maestro ha saputo invece scovare e approfondire con le sue meticolose ricerche. E’ stato quindi uno spettacolo certamente interessante, proposto attraverso un format di cultura, sport e teatro: ricetta che il nostro Consorzio ha sposato per prima e che si è rivelata ancora una volta vincente”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto