10/04/2006 Lega Volley Femminile

Dopo la vittoria in gara-2, il tecnico della BigMat Kerakoll Chieri, Giovanni Guidetti, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa:

“Dopo essere andati sotto nel primo set abbiamo avuto una grande reazione che dimostra che la mia squadra ha cuore, passione, voglia di lottare, anche se qualcuno non la pensa in questo modo. Siamo riusciti così a regalare una grande vittoria al nostro straordinario pubblico. Alla vigilia eravamo con una piede all’inferno, ora abbiamo rimesso fuori la testa. Sapevamo che sarebbe stata una partita estremamente difficile ma ci siamo tolti un bella soddisfazione e siamo molto contenti di aver allungato la serie fino a gara-3.
Oggi Irina Kirillova ha offerto una grande prestazione così come le nostre attaccanti e la squadra nel complesso. Rispetto a mercoledì ha funzionato meglio il cambio palla, che è stato la chiave della partita, grazie anche ad una ricezione di alto livello che ha messo in difficoltà Novara nel leggere il nostro gioco e ha consentito a Irina di garantire alle nostre attaccanti palloni importanti con il muro avversario scomposto.
Dovremo fare lo stesso a Novara tra tre giorni. Sarà durissima: spero di vedere la mia squadra lottare e fare una grande partita come oggi davanti a un grande pubblico come quello novarese, eccezion fatta per un gruppetto di persone che non fa parte della tifoseria organizzata, che è una grande tifoseria, e che non perde occasione di offendermi sempre in modo esagerato”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto