04/03/2018 Sab Volley Legnano

Nell’ultima partita casalinga della SAB Volley Legnano, le ragazze guidate da coach Eraldo Buonavita hanno sfidato la Lardini Filottrano, in uno scontro diretto valido il penultimo posto in classifica. Le giallonere vincono bene il primo set, ma accusano un calo fisico nei successivi, lasciandosi quindi superare per 3 set a 1 da un’avversarsia molto agguerrita. Filottrano, dal canto suo, ci mette un po’ ad ingranare la marcia, ma trova già dall’inizio del secondo set le giuste misure soprattutto a muro e in attacco, mettendo in difficoltà le legnanesi fino all’ultimo scambio.
Complice della sconfitta della formazione di casa, la brillante prestazione di Annie Mitchem che, servita da Francesca Bosio, MVP della gara, mette a terra ben 29 palloni tra attacco e muro, chiudendo sia secondo che terzo set.
Sul campo giallonero bene Alice Degradi (19 punti) e Jaroslava Pencova, autrice di ben 15 punti, di cui 5 muri punto.
Con questa vittoria, le marchigiane scavalcano le giallonere andando al penultimo posto in classifica, staccando di qualche punto Caracuta e compagne.
Ora manca solo una giornata di Regular Season, quella più difficile: la SAB Volley infatti deve prepararsi ad affrontare, il prossimo sabato 10 marzo alle ore 20.30, la formazione dell’Igor Gorgonzola Novara sul campo delle avversarie.

La cronaca
Buonavita schiera in campo il solito starting six con Caracuta, Barcellini, Degradi e Coneo, Ogoms e Pencova e, come libero, Lussana. Filottrano opta per Bosio, Tomsia, Mitchem e Scuka, Hutinski e Mazzaro e Feliziani come libero.
Il gioco è stabile fino al 5-5, poi la battuta insidiosa di Degradi permette alle giallonere di distaccare le ragazze in maglia blu (9-5). Tomsia interrompe la scalata legnanese, ma con Ogoms precisa a muro e una serie di errori avversari, la SAB Volley continua a far punto (14-6). La reazione marchigiana non tarda ad arrivare: Tomsia piazza infatti due ace e porta la sue sul 14-11. Legnano risponde con Ogmos (18-11), allungando fino a 20-12 con Coneo. Filottrano risponde con Mitchem (22-17), ma le giallonere reagiscono immediatamente chiudendo il set sul 25-18.
Nel secondo parziale è Filottrano a trovare il vantaggio dopo i primi scambi: con le formazioni in parità sul 2-2, Mitchem va a segno e porta le compagne sul 3-6. Legnano insegue con Pencova in fast (7-8), ma Tomsia segna il punto dell’8-11. Il ritmo di gioco si stabilizza ed è subito parità con Degradi (13-13), finchè Mazzaro va a segno da prima linea (15-17). Pari sul 18-18, Mitchem ci mette del suo (18-20), ma Legnano non molla un colpo (20-21). Nonostante il tentativo di recupero, le marchigiane trovano i punti necessari alla conquista del set, chiuso con Mitchem (22-25).
Nella terza frazione il gioco è equilibrato per tutta la prima fase: le due formazioni giocano scambio dopo scambio e nessuna delle due trova il vantaggio fino al 12-14 marchigiano, con un muro firmato da Mitchem e un attacco potente di Tomsia. Legnano cerca di rimanere al passo, ma con Hutinski ben posizionata a muro non riesce a passare e si trova sul finale di set a -6 (15-21). Le giallonere inseguono le blu fino al 23-24, ma Mitchem chiude il set giocando con le mani del muro di Pencova (23-25).
Nel quarto parziale si lotta fino al 9-9, poi Filottrano trova il vantaggio con Mitchem (10-12), allungando poi con Bosio al servizio (12-16). La reazione legnanese viene immediatamente bloccata da due attacchi potenti di Tomsia (13-19), ma trova radici poi con Degradi e Pencova (16-20). Ogoms firma il punto del 20-23, ma Mitchem chiude con una doppietta il quarto set e la partita (20-25).

I commenti
Eraldo Buonavita (All. SAB Volley Legnano): “Ci abbiamo provato, abbiamo giocato bene il primo set, difeso e battuto senza tanti problemi. Negli altri set abbiamo accusato un  calo fisico, dato forse dai troppi allenamenti fatti in settimana, anche se sostenuti molto bene. Le ragazze hanno combattuto, non hanno mollato anche se si sono visti i loro limiti. Dovremmo far loro un applauso per tutto ciò che hanno fatto.”

Cristina Barcellini (SAB Volley Legnano): “Partita iniziata bene ma finita con un po’ di rammarico, soprattutto perchè avremmo potuto fare di più anche in altre partite. Quello che è successo in questi mesi ha influito molto sulle nostre performance, ma siamo comunque piene di gratitudine. il nostro ringraziamento va a tutti i ragazzi e i tifosi che ci hanno seguito sempre e che non hanno mai smesso di sostenerci.”

SAB Volley Legnano – Lardini Filottrano 1-3 (25-18, 22-25, 23-25, 20-25)
SAB Volley Legnano: Degradi 19, Bartesaghi 2, Lussana (L), Pencova 15, Cumino, Ogoms 8, Martinelli, Coneo 9, Caracuta 4, Barcellini 9. All. Buonavita.
Lardini Filottrano: Bosio 4, Pizzichini ne, Feliziani (L), Gamba, Agrifoglio ne, Tomsia 15, Mitchem 29, Mazzaro 5, Taylor ne, Hutinski 9, Pomili ne, Scuka 10. All. Nica.
Arbitri: Venturi e Pristerà.
Note: Spettatori: 900 SAB: battute vincenti 4, battute sbagliate 11, attacco 37%, ricezione 60%-48%, muri 9, errori 21. Lardini: battute vincenti 6, battute sbagliate 7, attacco 36%, ricezione 60%-41%, muri 14, errori 22.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto