• it
12/02/2018 Banca Valsabbina Millenium Brescia

Davanti a quasi 900 persone Brescia annichilisce uno stanco Chieri per 3-1 e lo sorpassa in classifica. La grande rimonta da -5 nel terzo set vinto ai vantaggi la chiave del match. Dailey MVP, Decortes top scorer, Villani c’è nei punti decisivi.

 

Nella settima giornata del girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 la Savallese Brescia cala il tris, dopo i successi su Collegno ed Orvieto, le Leonesse superano il Chieri per 3-1, conquistando così il terzo posto in classifica, dietro a Mondovì e Marignano, proprio ai danni delle chieresi. Sugli scudi Decortes (20 punti), Villani (19) e Dailey (17 col 48% in attacco) per il Fenera bene la centrale Arkrari con 21 palloni messi a terra.

Brescia approfitta dunque di un Chieri non brillantissimo ma pur sempre di grande spessore, forse appesantito dall’impegno infrasettimanale in Coppa, e che è costretto a sostituire due pedine importanti in corso d’opera come Angelina e Manfredini ben contenute dal super muro bresciano, per far spazio a Mezzi e Moretto. La corazzata chierese deve dunque arrendersi al sorpasso delle bresciane, loro autentica bestia nera. La chiave di volta del match quel gran recupero nel terzo parziale dal 15-20, che ha visto poi imporsi la Savallese 29-27: infatti dopo 3 set sul filo del rasoio, il quarto ha visto il predominio assoluto di matrice lombarda.

Coach Enrico Mazzola conferma la formazione titolare di Orvieto con Prandi e Decortes a formare la diagonale, Dailey e Villani in posto 4, centrali Veglia e Gioli e libero Parlangeli. Le torinesi, guidate da Luca Secchi rispondono con De Lellis in regia, Manfredini opposta, Angelina e Perinelli ai lati, Lualdi ed Akrari al centro, libero Bresciani.

Primo set equilibrato negli scambi d’apertura. Chieri prende qualche punto di vantaggio (3-5), un errore la servizio di Perinelli ed un attacco di Decortes ristabiliscono la parità (5-5). L’opposta bergamasca porta in vantaggio la Savallese (6-5), il Fenera pareggia nuovamente i conti con De Lellis (8-8). Le ospiti tentano la fuga sul 10-12, grazie ad Angelina, Brescia risponde prontamente con Gioli e si riporta in vantaggio con Villani (13-12). La Savallese mantiene un margine di due lunghezze e sul 18-16 per Brescia Secchi ferma il gioco, ma le Leonesse allungano con i colpi di Decortes e Dailey (21-17). Chieri prova a risalire la china (21-19) e Mazzola chiama il time out. La Savallese rifiata e con Gioli sigla il 23-21 fra gli applausi del PalaGeorge, Angelina però pareggia i conti (23-23) e Mazzola esaurisce i tempi a disposizione. Ancora Gioli innescata da Prandi regala il primo set ball alla Savallese, Perinelli lo annulla. Villani da posto 4 crea il secondo set ball ed un fallo d’invasione fischiato a Chieri consegna il parziale alla Savallese (26-24).

Secondo set all’insegna dell’equilibrio. La Savallese prova a romperlo con un attacco preciso di Decortes (9-8), Chieri getta nella mischia Mezzi e Moretto per Manfredini ed Angelina, grazie alle quali ricuce lo svantaggio e si porta avanti con un muro di Perinelli su Decortes (11-12). Akrari dai nove metri porta la formazione ospite sul 13-16 e Mazzola ferma il tempo. La Savallese recupera due punti (15-16), Villani d’astuzia segna il 17-18.  Un muro di Veglia su Perinelli permette alla squadra di casa di pareggiare i conti (18-18), Chieri rischia il tutto per tutto ed è premiata 19-20 e Dailey risponde (20-20). Scambi molto combattuti e intensi (21-21) esaltano il pubblico del PalaGeorge ma è Chieri ad avere lo sprint del 22-25.

Nel terzo parziale le sabaude confermano nel sestetto di partenza Mezzi. Le due formazioni si alternano a comandare sul tabellone luminoso lasciando col fato sospeso il pubblico (12-12). Perinelli realizza il 12-14 e Chieri e più precisa in battuta allunga (12-16). La Savallese prova a restare in scia con Decortes (15-18), Mazzola ferma il tempo sul 15-20 per riorganizzare le idee. Da qui parte la proverbiale rimonta bresciana (17-20) e Chieri gioca la carta Angelina per Mezzi. Un muro di Gioli riaccende le speranze (19-20) e Decortes griffa la parità (21-21). Un muro di Chieri su Decortes regala però il set point a Chieri (22-24), Villani e Veglia li annullano. Il set si riapre: Dailey in diagonale capovolge il punteggio a favore della Savallese (26-25); gli scambi successivi sono emozionanti. Brescia chiude 29-27.

Forte partenza delle Savallese nel quarto set. Villani realizza il 10-4, Chieri con in campo Manfredini e Angelina per Moretto e Mezzi, recupera qualche punto (13-10) ma è la squadra di casa a tenere in mano le redini del gioco con uno spettacolare attacco di Decortes. Il Fenera inserisce Batte per Lualdi. Un muro dell’indiavolata Decortes su Angelina fa scattare il punto del 16-10, Secchi chiama il tempo ma la Savallese dilaga letteramente: Dailey realizza l’attacco del 18-10. Brescia ha in mano la partita, ancora Dailey di potenza per il 21-12 e Villani sigla il 25-15 che regala la vittoria alla Savallese.

 

Al termine de match Cat Dailey, schiacciatrice della Savallese Millenium Brescia, è stata proclamata Mvp della gara. Il presidente Roberto Catania ha consegnato una targa ricordo e la giocatrice ha firmato la bottiglia di Lambrusco offerta da Cantine Malavasi, sponsor Millenium, bottiglia che sarà messa all’asta a fine stagione. 

Nella prossima giornata la Savallese Millenium effettuerà il turno di riposo. Le Leonesse torneranno sul taraflex amico del PalaGeorge di Montichiari, domenica 25 febbraio (ore 17) contro la Golem Olbia, squadra dove milita l’ex azzurra Jenny Barazza.

 

Post partita

Enrico Mazzola (Savallese Brescia): “La nostra chiave di gioco dev’essere la continuità di rendimento. Loro con i cambi ci hanno messo in difficoltà ma siamo stati bravi, piano piano, a rimetterci in carreggiata”.

Luca Secchi (Fenera 76’ Chieri): “Non siamo stati capaci di chiudere i punti chiave, specie nel terzo set. Brave a loro che hanno giocato molto con il muro e difesa, noi non siamo siamo stati in grado di contrattaccare”.

 

Savallese Millenium Brescia – Fenera Chieri 3-1 (26-24, 22-25, 29-27, 25-15). 

Savallese Millenium Brescia: Norgini, Dailey 17, Gioli 10, Villani 18, Parlangeli (L), Prandi 5, Veglia 3, Decortes 20. A disposizione: Canton, Angelini, Gabbiadini, Bortolot. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli. Muri: 13. Servizi vincenti: 2. Servizi errati: 7. Attacco: 34%.

Chieri: Lualdi 10, De Lellis 2, Angelina 5, Akrari 21, Manfredini 4, Perinelli 15, Bresciani (L), Mezzi 5, Moretto 6, Colombiano, Dell’Amico, Batte, Sandrone (L2). A disposizione: Colombiano, Salvi, Sandrone. Allenatore: Secchi. Assistente: Sinibaldi. Muri: 13. Servizi vincenti: 4. Servizi errati: 11. Attacco: 30%.

 

Rassegna stampa
– Brescia 7 giorni, 11 febbraio “Millenium e una notte: la tua fiaba non si ferma, non ora
– Brescia Oggi, 12 febbraio “Millenium e Gioli al massimo. Super vittoria e terzo posto” / 11 febbraio “Millenium, un’occasione di rivincita
– Giornale di Brescia, 12 febbraio “Savallese, tre punti per una classifica mai così bella” / 11 febbraio “Savallese per il sorpasso con Gioli e Gabbiadini
– La Repubblica Torino, 12 febbraio “Volley donne Chieri battuto” / 11 febbraio “Chieri a Montichiari
– La Stampa Biella, 12 febbraio “Il Chieri si è smarrito
– Tuttosport, 12 febbraio “A2 Femminile, Mondovì capolista solitaria, la Battistelli fermata a Cuneo, Brescia vince
– Baloo Volley, 12 febbraio “Savallese da podio, sconfitta Chieri e terzo posto in classifica
– i volley Magazine, 12 febbraio “La Savallese Millenium Brescia fa tris
– Torino Sportiva, 11 febbraio “Il Fenera Chieri ’76 si rituffa nel campionato, domenica trasferta a Montichiari
– 100 Torri, 11 febbraio “Pallavolo, A2 femminile: il Fenera Chieri ’76 in trasferta a Montichiari
– Rm sport, 11 febbraio, “Foto Brescia Chieri
– Obiettivo Volley, 11 febbraio “Intervista a Gioli, Prandi, Mazzola, Secchi…

 

Le Leonesse festeggiano una super vittoria su Chieri (Foto Moroni)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto