09/02/2018 Lega Volley Femminile

Si è svolto nel pomeriggio di venerdì 9 febbraio l’incontro ‘a distanza’ tra Lega Pallavolo Serie A Femminile e Federazione Internazionale di Pallavolo (FIVB). Un colloquio storico, che ha permesso a 7 Club di Serie A1 Femminile – Imoco Volley Conegliano, Igor Gorgonzola Novara, Savino Del Bene Scandicci, Unet E-Work Busto Arsizio, Saugella Team Monza, Liu Jo Nordmeccanica Modena, Il Bisonte Firenze – di dialogare direttamente con l’organo sovrano del volley mondiale sul delicatissimo tema dei calendari internazionali. Alla ‘conference call’ ha partecipato inoltre Hypercube, azienda olandese di business innovation cui la FIVB ha affidato la ridefinizione del calendario internazionale.

Nel suo saluto di benvenuto, Fernando Lima, Segretario Generale della FIVB, ha illustrato gli obiettivi della ricerca commissionata a Hypercube, finalizzata a ottimizzare il rapporto tra l’attività dei Campionati nazionali e l’attività delle Nazionali su base pluriennale, a partire dalla stagione post-olimpica 2020-21, anche in virtù dei suggerimenti e delle proposte – e più in concreto di dati e statistiche – forniti dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Successivamente, Hypercube ha chiarito le modalità di analisi e i risultati a cui è pervenuta, accogliendo con favore le proposte della Lega: concentrare in determinati periodi l’attività delle Nazionali, anche ricorrendo alla sovrapposizione di eventi femminili e maschili, nonché distribuire l’attività dei singoli Campionati lungo intervalli di tempo sensibilmente più lunghi e soprattutto ‘garantiti’, ovvero senza interferenze di competizioni internazionali.

I Club di Serie A1 presenti hanno ascoltato con vivo interesse l’esposizione di Hypercube e hanno avuto l’opportunità di porre le proprie domande. L’incontro è terminato con la promessa reciproca di proseguire il lavoro di analisi e il dialogo a tre, al fine di condividere una soluzione definitiva da sottoporre alla stessa FIVB e alle singole Confederazioni Nazionali.

Innanzitutto è doveroso ringraziare la FIVB e il Segretario Generale Fernando Lima per disponibilità e lo spirito di collaborazione che ha dimostrato nei nostri confronti – il commento di Alessandra Marzari, Vice Presidente di Lega e Presidente del Consorzio Vero Volley -. L’incontro è stato molto interessante, abbiamo avuto modo di conoscere Hypercube e il suo approccio manageriale allo studio del calendario internazionale, un tema particolarmente sentito dai Club di Serie A. Le nostre proposte hanno trovato un positivo accoglimento e siamo convinti che questo rapporto di condivisione possa condurre la pallavolo italiana e internazionale a un futuro migliore“.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto