20/01/2018 Volley Pesaro

myCicero Volley Pesaro – Pomì Casalmaggiore 3-1 (19-25; 25-23; 25-16; 25-21)

MYCICERO VOLLEY PESARO: Olivotto 9, Van Hecke 16, Nizetich 19, Aelbrecht 10, Cambi 4, Bokan 11; Ghilardi (L), Baldi 1, Carraro 1, Arciprete. N.e.: Bussoli, Lapi . All.: Bertini.

POMI CASALMAGGIORE: Martinez 11, Stevanovic 14, Drews 14, Starcevic 10, Guiggi 15, Lo Bianco 1; Sirressi (L), Napodano, Grothues 2, Guerra, Zago, Rondon 1. N.e.: Zambelli. All.: Lucchi.

ARBITRI: Bellini e Saltalippi.

myCicero: battute sbagliate 8; battute vincenti 6; ricezione 62% (prf. 36%); attacco 43%; errori 17; muri 10.

Pomì: battute sbagliate 9; battute vincenti 5; ricezione 47% (prf. 19%); attacco 36%; errori 23; muri 9.

Note: la presidente Barbara Rossi ha omaggiato le ex Martina Guiggi e Giulia Rondon con un mazzo di fiori. Spettatori 1.500 circa

PESARO – La myCicero si riscatta prontamente dallo scivolone di Modena e si regala tre punti di platino oltre a festeggiare il compleanno della presidente Rossi. Non era iniziata bene per le rossoblù, forse con ancora addosso le scorie della sconfitta nel turno infrasettimanale, ma la reazione è stata da grande squadra con terzo set sontuoso vinto con una progressione impressionante.

Il primo set inizia con Lucchi che schiera subito la nuova arrivata Drews e con la myCicero che parte subito forte (3-0) ma subisce la pronta risposta della Pomì che piazza un parziale di 6-1 per il 6-4 chiuso da un ace della stessa Drews. Pesaro in questo avvio patisce troppo in ricezione e i pallonetti delle ospiti mentre rimane a contatto grazie alle pipe di Bokan e ai muri di Aelbrecht. Le squadre viaggiano a braccetto fino al 12-11 per le padrone di casa quando un parziale di 3-0 delle rosa induce Bertini a giocarsi il primo time out (12-14). E’ la fuga decisiva: Pesaro sbaglia troppo mentre la Pomì, con un gioco ordinato, arriva ad ottenere 7 set ball: Van Hecke e Nizetich ne annullano due ma Stevanovic porta in vantaggio le ospiti.

Seconda frazione che vede subito la Pomì mettere il muso avanti (2-0) con Drews e una pipe della Martinez ma la myCicero recupera subito grazie ad un errore in battuta di Stevanovic e a un muro di Olivotto. Le ospiti sbagliano abbastanza e Lucchi ferma il gioco quando il tabellone segna 6-3 per le padrone di casa. Nizetich e compagne paiono più ordinate e tengono a debita distanza la Pomì di 3-4 punti e così c’è spazio anche per l’esordio dell’altro nuovo acquisto Grothues. La myCicero continua a menare le danze anche quando la Pomì si rifà sotto con due punti di fila di Starcevic e un errore delle rossoblù (da 21-17 a 21-19) confermato dal Video Check: la scelta di Bertini di chiamarlo risulta determinante perché “raffredda” la neo entrata Guerra che manda in rete la battuta. Pesaro arriva spedita sul 24-20 ma poi si distrae e rimette in partita le ospiti che con un parziale di 3-0 mettono ansia alle rossoblù (24-23): Bertini chiama time out ma ci pensa Nizetich a pareggiare i conti.

Terzo set che vede Pesaro partire forte (3-0) ma la Pomì rispondere con altrettanta veemenza (3-3) trascinata dal suo capitano Stevanovic che sarà la protagonista di questo parziale con 5 punti, il 43% in attacco e un muro. Da qui in poi regna sovrano l’equilibrio: le due squadre provano, alternandosi, a prendere il largo ma vengono puntualmente raggiunte. Verso metà della frazione sono i muri a farla da padrone da una parte e dall’altra: ben 4 in 5 punti (dal 12 pari al 15-13) di cui tre di marca pesarese. Lucchi ferma il gioco e la Pomì ne beneficia perché, al rientro Drews e un ace di Starcevic impattano nuovamente il punteggio (15-15). Ma è ancora la myCicero a strappare con Van Hecke e un errore in attacco di Martinez per il 17-15. Guiggi segna l’ultimo punto delle ospiti perché, nel frattempo, Bertini cambia la diagonale alzatrice-opposto inserendo Carraro e Baldi al posto di Cambi e Van Hecke e Pesaro piazza un parzialone di 8-0: la Carraro si conferma in stato di grazia e le sue battute mandano in tilt la ricezione delle rosa. La myCicero è in trance agonistica e un mani out di Nizetich ribalta la contesa.

Altro set equilibrato anche il quarto con la myCicero subito avanti per 4-2 ma con la Pomì sempre in partita e che, grazie a Martinez, impatta sul 4 pari. Da qui in poi le ospiti provano sempre la fuga ma le padrone di casa non mollano e agguantano sempre le lombarde. Si arriva così alla fase calda della frazione con Cambi che firma il 19-18 e Lucchi chiama il primo time out del set. Al rientro va in battuta Van Hecke e spacca la partita: Aelbrecht e un muro di Nizetich e siamo 21-18. Il coach delle ospiti ferma nuovamente il gioco ma non l’opposto belga che, al rientro, piazza un ace da urlo. Lucchi cambia la diagonale opposto-palleggiatrice inserendo Zago e Rondon che ha subito un buon impatto con il match piazzando un muro e Stevanovic attacca facendo fermare il tabellone sul 22-20 e costringendo Bertini a fermare il gioco. La ripresa però è ancora di marca rossoblù con Aelbrecht e una sontuosa Nizetich (19 punti, un ace, 2 muri e il 50% in attacco) per il 24-20. Non basta il punto della Grotheus per riaprire la contesa perché capitan Stevanovic, buona comunque la sua prestazione, spedisce in rete la battuta per il successo della myCicero.

“La partita di oggi rappresentava per noi un importante spartiacque – così Bertini a fine match – perché dovevamo riscattare Modena e un’altra sconfitta avrebbe rimesso in corsa la stessa Pomì e Il Bisonte. Dopo un avvio titubante ci siamo prontamente riprese perché abbiamo cominciato a rischiare e i risultati si sono visti: un plauso alle ragazze che sono state fantastiche!”.

pdf print

Altre news:

Regular Season A1 2017/2018
8ª Giornata Ritorno
11/02/2018 17:00
Liu Jo Nordmeccanica Modena2
Imoco Volley Conegliano3
Pomì Casalmaggiore3
Igor Gorgonzola Novara1
Unet E-Work Busto Arsizio3
Il Bisonte Firenze1
Saugella Team Monza3
Lardini Filottrano1
Foppapedretti Bergamo3
Mycicero Volley Pesaro0
Savino Del Bene Scandicci3
Sab Volley Legnano0
Regular Season A2 2017/2018
8ª Giornata Ritorno
21/02/2018 20:30
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio0
Volley Soverato3
Bartoccini Gioiellerie Perugia0
Battistelli S.G. Marignano0
Sigel Marsala2
Golem Olbia3
Delta Informatica Trentino3
Golden Tulip Volalto Caserta0
Fenera Chieri2
Zambelli Orvieto3
Conad Olimpia Teodora Ravenna0
Ubi Banca San Bernardo Cuneo3
Barricalla Collegno3
P2P Givova Baronissi1
Club Italia Crai3
Lpm Bam Mondovì2
Regular Season A1
9ª Giornata Ritorno
25/02/2018 17:00
Lardini Filottrano0
Foppapedretti Bergamo0
Il Bisonte Firenze0
Liu Jo Nordmeccanica Modena0
Imoco Volley Conegliano0
Savino Del Bene Scandicci0
Mycicero Volley Pesaro0
Unet E-Work Busto Arsizio0
Igor Gorgonzola Novara0
Saugella Team Monza0
Pomì Casalmaggiore0
Sab Volley Legnano0
Regular Season A2
9ª Giornata Ritorno
25/02/2018 17:00
Volley Soverato0
Club Italia Crai0
Battistelli S.G. Marignano0
Delta Informatica Trentino0
Ubi Banca San Bernardo Cuneo0
Fenera Chieri0
Savallese Millenium Brescia0
Golem Olbia0
Barricalla Collegno0
Golden Tulip Volalto Caserta0
P2P Givova Baronissi0
Zambelli Orvieto0
Sigel Marsala0
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio0
Lpm Bam Mondovì0
Bartoccini Gioiellerie Perugia0
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto