21/01/2018 Lega Volley Femminile

La myCicero Volley Pesaro riprende la sua corsa, dopo la brusca frenata di una settimana fa al PalaPanini di Modena, e lo fa a cospetto di una Pomì Casalmaggiore che anche oggi non riesce a scrollarsi le paure e le insicurezze che ne stanno condizionando una stagione difficilmente immaginabile ad inizio anno. Dopo un primo set incerto e timoroso, le ragazze di Bertini prendono le giuste misure alle avversarie e trascinate dalle solite difese di una mai doma Ghilardi e dagli attacchi di capitan Nizetich, best scorer con 19 punti, riescono ad ottenere i tre punti che le consentono di agganciare la Saugella Team Monza a quota 25. In casa Pomì non basta una buona prestazione del neo acquisto Drews (14 punti personali) per smuovere una classifica che vede le casalasche stazionare ancora nei bassifondi della classifica. Domenica si conclude il quinto turno di ritorno con tutte le gare in diretta e in esclusiva su LVF TV.

La MyCicero parte subito forte, Lise Van Hecke sigla il primo ace della gara e si ripete per il 3-0. Capitan Stevanovic rimette tutto in parità con una battuta vincente: 3-3. Drews la imita e manda Casalmaggiore sul 4-6. Pesaro non molla e Van Hecke ristabilisce l’equilibrio con il punto dell’11-11. Un attacco di Pesaro finisce out per il break ospite 12-14. Jovana Stevanovic trova un altro ace e allunga 12-15, ma Bokan in pipe accorcia: 13-15. Drews, su alzata di Martinez, sfrutta il piano di rimbalzo del muro di casa per il +4, time out Pesaro. Bokan accorcia ma Guiggi ristabilisce le distanze con una fast, 16-20 Pomì. Martinez conclude uno scambio dopo due strepitosi salvataggi, uno proprio della dominicana e uno di Sirressi: 17-22. Stevanovic “di rapina” conquista il primo set point 24-17, Van Hecke e Nizetich provano a tenere a galla le colibrì con due diagonali vincenti ma è ancora Stevanovic a segno per il 19-25.

Seconda frazione che vede subito la Pomì mettere il muso avanti (0-2) con Drews e una pipe della Martinez ma la myCicero recupera subito grazie ad un errore in battuta di Stevanovic e a un muro di Olivotto. Le ospiti sbagliano abbastanza e Lucchi ferma il gioco quando il tabellone segna 6-3 per le padrone di casa. Nizetich e compagne paiono più ordinate e tengono a debita distanza la Pomì di 3-4 punti e così c’è spazio anche per l’esordio dell’altro nuovo acquisto Grothues. La myCicero continua a menare le danze anche quando la Pomì si rifà sotto con due punti di fila di Starcevic e un errore delle rossoblù (21-19). Pesaro arriva spedita sul 24-20 ma poi si distrae e rimette in partita le ospiti che con un parziale di 3-0 mettono ansia alle rossoblù (24-23): Bertini chiama time out ma ci pensa Nizetich a pareggiare i conti.

Terzo set che vede Pesaro ancora sugli scudi (3-0) ma la Pomì rispondere con altrettanta veemenza (3-3) trascinata dal suo capitano Stevanovic che sarà la protagonista di questo parziale con 5 punti, il 43% in attacco e un muro. Da qui in poi regna sovrano l’equilibrio: le due squadre provano, alternandosi, a prendere il largo ma vengono puntualmente raggiunte. Verso metà della frazione sono i muri a farla da padrone da una parte e dall’altra: ben 4 in 5 punti (dal 12 pari al 15-13) di cui tre di marca pesarese. Lucchi ferma il gioco e la Pomì ne beneficia perché, al rientro Drews e un ace di Starcevic impattano nuovamente il punteggio (15-15). Ma è ancora la myCicero a strappare con Van Hecke e un errore in attacco di Martinez per il 17-15.
Guiggi segna l’ultimo punto delle ospiti perché, nel frattempo, Bertini cambia la diagonale alzatrice-opposto inserendo Carraro e Baldi al posto di Cambi e Van Hecke e Pesaro “ammazza” il set con un incredibile parziale di 8-0: la Carraro si conferma in stato di grazia e le sue battute mandano in tilt la ricezione delle rosa. La myCicero è in trance agonistica e un mani out di Nizetich ribalta la contesa.

Anche il quarto set inizia all’insegna dell’equilibrio con la myCicero subito avanti per 4-2 ma con la Pomì che  grazie a Martinez, impatta sul 4 pari. Da qui in poi le ospiti provano sempre la fuga ma le padrone di casa non mollano e agguantano sempre le lombarde. Si arriva così alla fase calda della frazione con Cambi che firma il 19-18 e Lucchi chiama il primo time out del set. Al rientro va in battuta Van Hecke e spacca la partita: Aelbrecht e un muro di Nizetich per il 21-18. Il coach delle ospiti ferma nuovamente il gioco ma non l’opposto belga che, al rientro, piazza un ace da urlo. Lucchi cambia la diagonale opposto-palleggiatrice inserendo Zago e Rondon, un muro e un attacco di Stevanovic inchioda il punteggio sul 22-20 costringendo Bertini a fermare il gioco. La ripresa però è ancora di marca rossoblù con Aelbrecht e una sontuosa Nizetich (50% in attacco per lei a fine gara) per il 24-20. Non basta il punto della Grotheus per riaprire la contesa perché capitan Stevanovic spedisce in rete la battuta per il successo della myCicero.

Matteo Bertini (All. myCicero Volley Pesaro): “La partita di oggi rappresentava per noi un importante spartiacque perché dovevamo riscattare Modena e un’altra sconfitta avrebbe rimesso in corsa sia Il Bisonte che la stessa Pomì. Dopo un avvio titubante ci siamo prontamente riprese perché abbiamo cominciato a rischiare e i risultati si sono visti: un plauso alle ragazze che sono state fantastiche!”.

IL TABELLINO DELL’ANTICIPO
MYCICERO VOLLEY PESARO: Olivotto 9, Van Hecke 16, Nizetich 19, Aelbrecht 10, Cambi 4, Bokan 11, Ghilardi (L), Baldi 1, Carraro 1, Arciprete. Non entrate: Lapi, Bussoli. All. Bertini. POMI’ CASALMAGGIORE: Martinez 11, Stevanovic 14, Starcevic 10, Guiggi 15, Lo Bianco 1, Sirressi (L), Drews 14, Grothues-Balkenstein 2, Rondon 1, Guerra, Zago, Napodano. Non entrate: Zambelli. All. Lucchi. ARBITRI: Bellini, Saltalippi. NOTE – Spettatori: 1400, Durata set: 26′, 26′, 25′, 27′ ; Tot: 104′.

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP
IL PROGRAMMA DELLA 16^ GIORNATA
Sabato 20 gennaio, ore 20.30 
myCicero Volley Pesaro – Pomì Casalmaggiore 3-1 (19-25 25-23 25-16 25-21)
Domenica 21 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Foppapedretti Bergamo  ARBITRI: Curto-Puecher  ADDETTO VIDEO CHECK: Cadamuro
Igor Gorgonzola Novara – Liu Jo Nordmeccanica Modena  ARBITRI: Zavater-Lot  ADDETTO VIDEO CHECK: Tersigni
Lardini Filottrano – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: Zingaro-Canessa  ADDETTO VIDEO CHECK: Polenta
Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Team Monza  ARBITRI: Satanassi-Florian  ADDETTO VIDEO CHECK: Kronaj
Il Bisonte Firenze – SAB Volley Legnano  ARBITRI: Sobrero-Brancati  ADDETTO VIDEO CHECK: Nannini

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 41; Igor Gorgonzola Novara 36; Savino Del Bene Scandicci 33; Unet E-Work Busto Arsizio 29; Saugella Team Monza 25; MyCicero Volley Pesaro* 25; Liu Jo Nordmeccanica Modena 24; Il Bisonte Firenze 14; Pomì Casalmaggiore* 14; Foppapedretti Bergamo 13; Sab Volley Legnano 11; Lardini Filottrano 8.
*una partita in più

LVF TV
Tutta la Samsung Galaxy Volley Cup è in esclusiva e in alta definizione su LVF TV, la web-tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Le gare in modalità live e on-demand, gli highlights, le rubriche e tante sorprese a soli 29,95 euro con il pacchetto ‘Half Season‘. Disponibile anche l’abbonamento mensile a 9,95 €. Scopri di più su lvftv.com!

LIVESCORE e APP
Tutti i risultati e le statistiche in tempo reale sono disponibili sull’homepage del sito www.legavolleyfemminile.it in una versione grafica aggiornata e più accattivante, con nuovi dettagli statistici di tutte le protagoniste in campo. L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di LVF TV per la visione del match, pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace, muri ed errori).

ASTA BENEFICA SAMSUNG GALAXY ALL STAR GAME
Anche quest’anno ha preso il via l’asta benefica che mette in palio le maglie indossate dalle atlete che hanno partecipato al SAMSUNG GALAXY ALL STAR GAME e il cui ricavato supporterà il finanziamento della nuova missione in Uganda di Gicam, il Gruppo Internazionale Chirurghi Amici della Mano presieduto dal Prof. Marco Lanzetta.

Per partecipare basta collegarsi al sito http://asta.legavolleyfemminile.it e fare la propria offerta.

pdf print

Altre news:

Regular Season A1 2017/2018
8ª Giornata Ritorno
11/02/2018 17:00
Liu Jo Nordmeccanica Modena2
Imoco Volley Conegliano3
Pomì Casalmaggiore3
Igor Gorgonzola Novara1
Unet E-Work Busto Arsizio3
Il Bisonte Firenze1
Saugella Team Monza3
Lardini Filottrano1
Foppapedretti Bergamo3
Mycicero Volley Pesaro0
Savino Del Bene Scandicci3
Sab Volley Legnano0
Regular Season A2 2017/2018
8ª Giornata Ritorno
21/02/2018 20:30
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio0
Volley Soverato3
Bartoccini Gioiellerie Perugia0
Battistelli S.G. Marignano0
Sigel Marsala2
Golem Olbia3
Delta Informatica Trentino3
Golden Tulip Volalto Caserta0
Fenera Chieri2
Zambelli Orvieto3
Conad Olimpia Teodora Ravenna0
Ubi Banca San Bernardo Cuneo3
Barricalla Collegno3
P2P Givova Baronissi1
Club Italia Crai3
Lpm Bam Mondovì2
Regular Season A1
9ª Giornata Ritorno
25/02/2018 17:00
Lardini Filottrano0
Foppapedretti Bergamo0
Il Bisonte Firenze0
Liu Jo Nordmeccanica Modena0
Imoco Volley Conegliano0
Savino Del Bene Scandicci0
Mycicero Volley Pesaro0
Unet E-Work Busto Arsizio0
Igor Gorgonzola Novara0
Saugella Team Monza0
Pomì Casalmaggiore0
Sab Volley Legnano0
Regular Season A2
9ª Giornata Ritorno
25/02/2018 17:00
Volley Soverato0
Club Italia Crai0
Battistelli S.G. Marignano0
Delta Informatica Trentino0
Ubi Banca San Bernardo Cuneo0
Fenera Chieri0
Savallese Millenium Brescia0
Golem Olbia0
Barricalla Collegno0
Golden Tulip Volalto Caserta0
P2P Givova Baronissi0
Zambelli Orvieto0
Sigel Marsala0
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio0
Lpm Bam Mondovì0
Bartoccini Gioiellerie Perugia0
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto