13/01/2018 Bartoccini Gioiellerie Perugia

PERUGIA – Nuovo arrivo alla Bartoccini Gioiellerie Perugia. Nei prossimi giorni si unirà alla squadra Mina Tomic, giocatrice serba nata il 13 maggio del 1994 a Belgrado. E’ alta 1,90 m e ricopre il ruolo di opposta. Tomic è arrivata in Italia nei mesi scorsi per giocare con la Liu Jo Nordmeccanica Modena (serie A1), dopo quattro stagioni da assoluta protagonista con la maglia delle ucraine del Khimik Yuzhny di Odessa (Ucraina), squadra dominatrice di questo decennio in patria, con cui ha vinto 4 titoli nazionali, 4 coppe ed una supercoppa. Precedentemente la giovane serba ha conquistato due campionati e due coppe in Serbia con la Stella Rossa (stagioni nel 2010/11 e 2011/12), dopo aver esordito nel 2008 nel Postar di Belgrado per poi passare con lo Zok Jedinstvo, due società blasonate della Serbia. Nella sua carriera Tomic è stata protagonista anche con la maglia della nazionale serba. Nel 2010, a soli 16 anni, ha conquistato la medaglia d’argento all’Europeo Under 19.

Le doti tecniche di Mina, soprattutto nel fondamentale dell’attacco, ed anche fisiche, ha una potenza non indifferente, hanno fatto di lei una giocatrice più volta finita nel radar di formazioni di livello, anche grazie alle prestazioni fornite in Coppa Cev ed in Champions League, dove ha partecipato con i colori della Khimik Yuzhny. Proprio nell’ultima stagione, infatti, Tomic ha disputato la massima competizione europea uscendo al secondo turno eliminatorio contro la più quotata Dinamo Krasnodar.

Ora, dopo aver disputato per qualche mese il campionato di serie A1 con i colori del Modena, Mina ha deciso di venire alla Bartoccini.

Perché hai scelto Perugia?

“Ho deciso di venirci – ha detto Mina Tomic – perché credo che sia il posto giusto per mettere in mostra le mie qualità di giocatrice. A Modena purtroppo non avevo tante possibilità di esprimermi. Io, invece, ho fame di campo e per questo ringrazio Perugia per darmi questa opportunità”.

Cosa ti aspetti da questa nuova avventura?

“Di lavorare tanto assieme alle mie compagne – prosegue Tomic – e di squadra perché per arrivare a risultati importanti bisogna essere un gruppo unito. Sono convinta che tutte insieme riusciremo a conseguire i risultati che la società e lo staff si aspetta”.

Cosa ti senti di promettere al tuo nuovo pubblico di Perugia?

“Tanto impegno e tanto lavoro sul campo”, conclude Tomic. “Ho visto qualche partita di Perugia e penso che sia una buona squadra. Spero di riuscire a dare, insieme alle mie nuove compagne, qualche soddisfazione al pubblico perugino che ci segue con passione”.

 

Intanto la Bartoccini tornerà in campo domenica pomeriggio alle ore 17 a PalaEvangelisti di Perugia (arbitri Cesare Armandola e Giuseppe Maria Di Blasi). Le magliette nere di Fabio Bovari affronteranno il Barricalla Collegno, formazione sconfitta all’andata con il punteggio di 3-1.

E’ la numero 5 delle perugine, Silvia Lotti, a fare il punto della situazione.

“Non sarà di certo una gara facile, – afferma la schiacciatrice – come tutte quelle che abbiamo giocato finora, visto che stiamo disputando un campionato molto equilibrato. Sono sicura che non troveremo la stessa squadra dell’andata. Le nostre avversarie giocano molto meglio, sono molto più gruppo ed in sintonia. Quindi sarà molto più dura rispetto alla partita di andata. Comunque noi in settimana ci siamo allenate molto bene, con un buon ritmo. Siamo pronte e cariche. Vogliamo portare a casa il risultato nella prima partita del nuovo anno che giochiamo tra le mura amiche del PalaEvangelisti.

La squadra, quindi, è carica?

“Gli allenamenti – conclude Lotti – stanno andando bene. C’è un bel clima, sereno. Ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

Così in campo

Bartoccini Gioiellerie Volley Perugia: Puchaczewski, Mazzini, Mancinelli, Fiore, Lotti, Garcia Zuleta, Kotlar, Giampietri (libero), Rimoldi, Barbolini, Repice, Pascucci, Santibacci. All.: Fabio Bovari. Vice all.: Daniele Panfili.

Barricalla Collegno: Vokshi, Poser, Fiorio, Gobbo, Lanzini (libero), Schlegel, Courrooux, Agostinetto, Fragonas, Morolli, Pastorello, Brussino, Migliorin. All.: Marchiaro. Vice all.: Bonessa.

Classifica: Ubi Banca San Bernardo Cuneo 40; Lpm Bam Mondovi’ 40; Fenera Chieri 39; Battistelli S.G. Marignano 38; Savallese Millenium Brescia 36; Delta Informatica Trentino 35; Volley Soverato 32; Barricalla Collegno 29; Conad Olimpia Teodora Ravenna 27; Club Italia Crai 23; Zambelli Orvieto 21; P2p Givova Baronissi 19; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 17; Bartoccini Gioiellerie Perugia 14; Golem Olbia 9; Sigel Marsala 7; Golden Tulip Volalto Caserta 6.

pdf print

Altre news:

Play Off Samsung Galaxy Volley Cup A1
Gara-2 Finale
21/04/2018 20:30
Imoco Volley Conegliano3
Igor Gorgonzola Novara2
Play Off Samsung Galaxy Volley Cup A2
Gara-2 Quarti
18/04/2018 20:30
Barricalla Collegno2
Ubi Banca San Bernardo Cuneo3
Delta Informatica Trentino3
Fenera Chieri2
Zambelli Orvieto3
Lpm Bam Mondovì1
Volley Soverato2
Battistelli S.G. Marignano3
Play Off A1
Gara-2 Finale
21/04/2018 20:30
Imoco Volley Conegliano3
Igor Gorgonzola Novara2
Play Off A2
Gara-3 Quarti
22/04/2018 17:00
Fenera Chieri0
Delta Informatica Trentino0
Lpm Bam Mondovì0
Zambelli Orvieto0
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto