• it
09/01/2018 Imoco Volley Conegliano

Domani l’Imoco Volley Conegliano giocherà la seconda partita della Poule B di Cev Champions League al Palaverde contro i campioni della Repubblica Ceca dell’Agel Prostejov alle 20.30. Nel primo turno giocato a dicembre le Pantere vinsero 3-1 con Novara, e domani cercheranno il bis nella partita contro la squadra ceca, che ha perso nel primo turno in casa contro il Fenerbahce (1-3).
L’Imoco, vice campione dell’ultima edizione di Cev Champions League, è ancora imbattuta dopo cinque partite giocate (quattro di qualificazione e una nel girone) nella stagione europea 2017/18.La partita di domani sarà arbitrata da una coppia tutta al femminile, con l’olandese Geldof e il lussemburghese Hepp, con supervisore la polacca Natalia Kostulska.
Coach Santarelli sarà ancora senza la centrale Raphaela Folie, mentre è in attesa della nuova schiacciatrice statunitense Simone Lee (della Penn State University) che sostituirà nel roster Megan Easy.
Biglietteria del Palaverde domani aperta dalle ore 19.00, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto.
Diretta televisiva su Fox Sports HD (canale 205 piattaforma satellitare Sky) con telecronaca di Roberto Prini e Maurizia Cacciatori, diretta anche su Radio Conegliano (90.6 mhz). Aggiornamenti sulle pagine social di Imoco Volley e nel post gara diretta delle interviste su Facebook.

Dichiarazioni
Kimberly Hill:
“La nostra squadra sta andando bene, siamo in un buon periodo e abbiamo vinto molte partite, ma sappiamo che le partite di Champions League sono sempre molto difficili e tutti gli avversari della massima competizione europea sono sempre squadre molto forti. E’ un torneo stimolante e attendiamo con grande carica il match di domani nel “nostro” Palaverde. Domani contro Prostejov dovremo giocare una grande partita per vincere e mantenere il nostro campo imbattuto, le partite casalinghe sono molto importanti in un gruppo di quattro squadre e proteggere il fattore campo sarà fondamentale per passare il turno.”
Coach Santarelli: “Sarà una gara difficile, come lo sono tutte in Champions. Non conosciamo moltissimo le nostre avversarie, le stiamo studiando in questi giorni, ma come sempre sono convinto che dobbiamo preoccuparci più di noi e del nostro gioco, se giochiamo come sappiamo esprimendo bene il nostro volley possiamo battere qualsiasi squadra perchè abbiamo un grandissimo potenziale. Starà quindi a noi domani interpretare bene la partita, consci che in questo difficile girone vincere le partite in casa è semplicemente fondamentale.”

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto