• it
03/01/2018 Zanetti Bergamo

18calendariosolidale650

Dodici mesi per urlare un messaggio: “Ferma la violenza”. Dodici mesi per ricordare una dura realtà che non dovrebbe esistere: il fenomeno della violenza maschile contro le donne, un crimine e una violazione dei diritti umani.

Il Volley Bergamo si è preso un anno intero per alzare la voce, schierarsi dalla parte delle Donne e realizzare un calendario emozionante.

“Nelle precedenti edizioni della nostra Campagna Solidale, abbiamo sempre cercato di ispirare un sorriso. Quest’anno urliamo invece un messaggio: le donne non si toccano. Alle donne dobbiamo il nostro rispetto – spiega il Presidente del Volley Bergamo, Luciano Bonetti – Il Volley Bergamo, da sempre attento ai temi sociali, quest’anno ha scelto di richiamare l’attenzione verso una piaga della nostra società che deve essere fermata. E le nostre atlete si sono ancora una volta prestate ad essere testimonial di una campagna che vorremmo avesse la massima risonanza”.

Da qui la scelta di legare il Volley Bergamo e l’Associazione Aiuto Donna – Uscire dalla Violenza onlus in una partnership che ha portato alla realizzazione di un progetto fotografico emozionante e che promuove una raccolta fondi iniziata nel mese di dicembre: il calendario è stato distribuito al PalaNorda in occasione dei match della Foppapedretti. E tutte le offerte raccolte andranno ad unirsi ai 7.050 euro raccolti in occasione dell’asta solidale andata in scena durante il Christmas Party rossoblù: ciascuna delle tredici immagini del Calendario Solidale sono state messe all’asta dalle stesse atlete rossoblù e il record della serata è stato quello del quadro dedicato a capitan Paggi, battuto a 1.000; sul secondo gradino del podio della solidarietà l’immagine di Francesca Marcon, a 750 euro, poco distante da Sanja Malagurski, a 700.

Il Calendario 2018 continuerà a essere distribuito al PalaNorda in occasione delle gare casalinghe della Foppapedretti e sarà disponibile anche on line nel FoppaStore di volleybergamo.it per continuare la corsa alla raccolta fondi da devolvere al Centro Antiviolenza di Bergamo.

Qui il video presentazione del Calendario 2018 “Ferma la Violenza”

ASSOCIAZIONE AIUTO DONNA. L’Associazione Aiuto Donna Uscire dalla violenza ONLUS è un CENTRO ANTIVIOLENZA operativo in Bergamo e Provincia dal 1999 con la finalità di prevenire e contrastare ogni forma di violenza contro le donne sia in ambito familiare che sociale.

Il centro antiviolenza ha lo scopo di:

– offrire aiuto alle donne che subiscono molestie, maltrattamenti e violenze in famiglia, nel rispetto della loro cultura, etnia, religione, restituendo loro autonomia, maggior senso di dignità ed autostima;
– sviluppare una forte solidarietà tra le donne contro la violenza di ogni tipo;
– promuovere il dibattito e la divulgazione di temi che riguardano la violenza maschile contro le donne, il riconoscimento del loro valore e dell’inviolabilità del loro corpo, anche attraverso la proposta di nuove normative.

A questo scopo, con la voce “SOSTENIAMOLE” ha aperto un Conto Corrente Bancario, che attende la generosità di tutti colori che vorranno collaborare perché: “quando una violenza spegne un sorriso, la solidarietà può accendere una speranza”

c/c presso UBI BANCA
Aiuto Donna – Progetto Sosteniamole
IBAN IT18G0311111101000000000932

Aiuto Donna – Centro Antiviolenza
Via San Lazzaro 3, Bergamo
Tel. 035 212 933
Fax. 035 41 31 651
Email info@aiutodonna.it
www.aiutodonna.it

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto