30/12/2017 Barricalla Collegno

foto SOFIA

Barricalla CUS Collegno Volley – Sigel Marsala 3-1
(25-23; 20-25; 25-22; 25-20)

BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY: Fiorio 4, Gobbo (K) 18, Lanzini (L1), Schlegel 12, Pastorello 6, Agostinetto 24, Morolli 3, Courroux 1, Brussino 1, Vokshi 2, Migliorin 6, Poser 2, Fragonas n.e. Colamartino (L2). All.: Michele Marchiaro Vice All.: Fulvio Bonessa

SIGEL MARSALA: Mucciola, Cazzetta, Furlan 17, Rossini 19, Merteki 22, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri 1, Biccheri, Facchinetti 1, Ventura 15, Gabbiadini 5. All.: Francesco Campisi Vice All.: Luciano Tagnesi

ARBITRI: Denis Serafin, Angelo Santoro
DURATA SET: 28’, 28’, 29’, 26’. Tot: 1h51’
MURI: Collegno 11, Marsala 12

Chiusura d’anno col botto per il BARRICALLA CUS COLLEGNO VOLLEY nella Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile al Pala Alpignano; 3-1 sulla Sigel Marsala. Prossimo incontro sabato 6 gennaio ore 17,00 al Pala Alpignano con il Volley Soverato, prima giornata del girone di ritorno.

LA CRONACA
Coach Marchiaro scende in campo con con Morolli in palleggio, Agostinetto opposto, al centro Pastorello e Gobbo, schiacciatrici Schlegel e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Campisi con Agostinetto in palleggio, Ventura opposto, al cento Furlan e Facchinetti, schiacciatrici Rossini e Merteki, Marinelli libero.
L’incontro parte con un equilibrio iniziale. Allungo del Barricalla sull’11-9, ma recupero delle ospiti e nuova parità sull’11-11. Primo time out per coach Marchiaro sull’allungo di Marsala 12-14. Al rientro in campo pallonetto vincente per capitan Gobbo, ed è 13-14. Porta nuovamente in vantaggio il CUS un turno in servizio insidioso di Agostinetto ed è 16-15 e time out per Marsala. Al rientro in campo nuovo punto per il Barricalla, 17-15. Punto per Marsala con Rossini, 17-16. Mani fuori vincente per Schlegel, 18-16. Punto per Fiorio, 19-16. Pipe vincente per Schlegel, 20-16 e nuovo time out per Marsala. Parallela vincente per Merteki, 20-17. Il CUS risponde con un attacco vincente 21-17, dentro Brussino in battuta per Pastorello. Attacco vincente di Merteki, 21-18. Fast di capitan Gobbo, 22-18. Nuovamente Merteki per le ospiti, 22-19. Muro vincente di Marsala, 22-20 e time out cussino. Nuovo muro per Marsala, 22-21, dentro Vokshi per Agostinetto. Subito punto per Vokshi, 23-21. Ventura accorcia le distanze, 23-22. Palletta vincente per Schlegel ed è set point per il Barricalla, 24-22. Errore in battuta per il CUS 24-23, rientra Agostinetto. Errore in battuta anche per Marsala ed è 25-23.
Il secondo parziale vede le ospiti in vantaggio sin da subito. Sull’1-4 dentro Migliorin per Schlegel. Un punto in pallonetto di Migliorin e un ace di Agostinetto ristabiliscono la parità, 5-5. Seconda linea vincente sempre di Agostinetto ed è 6-5 per il Barricalla e time out per Marsala. Attacco vincente di Rossini, 6-6. Errore per Marsala, 7-6. Mani out per Merteki, 7-7. Seconda linea vincente di Agostinetto e veloce di capitan Gobbo: 9-7. Attacco per Morolli ed è 10-7 e time out per Marsala. Le ospiti passano in vantaggio 12-13, dentro Poser per Fiorio. Attacco vincente ed un muro fanno passare in vantaggio il CUS 14-13. Rossini picchia da posto quattro, 14 pari. Migliorin suona la carica ed è 15-14. Nuovamente Rossini, 15-15. Seconda linea per Agostinetto, 16-15. Dentro Courroux per Morolli. Nuovo punto per Marsala in attacco, 16 pari. Nuova seconda linea vincente per Agostinetto, 17-16. Diagonale vincente per Poser 18-16. Palletta vincente per Marsala, 18-17, rientra Morolli per Courroux. Muro per Marsala ed è parità, 18-18. Fast vincente per capitan Gobbo, 19-18. Nuovo attacco di Marsala, 19-19. Ace per Marsala, 19-20 ed time out cussino. Attacco vincente per Rossini, 19-21, dentro Vokshi per Agostinetto. Muro vincente per le ospiti, 19-22, nuovo time out per il Barricalla. Mani out per Vokshi, 20-22. Parallela vincente per Rossini, 20-23. Rientra Agostinetto per Vokshi, dentro inoltre Brussino su Gobbo. Ace per le ospiti, 20-24. Nuovo ace ed è 20-25.
Marchiaro ripropone la formazione di inizio gara.
Nel terzo parziale il CUS parte bene ed è time out per la Sigel sull’8-5 per il Barricalla. Marsala recupera ed arriva a meno due, 9-7. Agostinetto continua a picchiare duro, ed è 11-8, per il Barricalla. Attacco vincente e muro per capitan Gobbo, 14-10 per il CUS e time out per Marsala. Il sedicesimo punto per il Collegno è firmato da Schlegel; Rossini attacca out ed è 17-11. Parallela vincente per Agostinetto, 18-11. Ace per Poser, 19-11. Primo tempo di Gobbo, 20-11 per il CUS. Dentro Brussino per Gobbo ed è ace per lei, 22-12. Marsala recupera sino al 22-16 ed è time out per coach Marchiaro. Sul 22-18 dentro Migliorin per Schlegel ed è subito punto per lei, 23-18. Dentro Courroux per Morolli. Invasione cussina, 23-19. Attacco vincente per le ospiti, 23-20 e rientra Morolli su Courroux. Nuovo punto per la Sigel, 23-21 e rientra Schlegel su Migliorin. Seconda linea vincente per Agostinetto, ed è set point 24-21. Attacco vincente per Merteki, 24-22. Ma è un lungo linea di Fiorio a chiudere il set 25-22.
Il quarto set vede le cussine raggiungere per prime la doppia cifra sul 10-7. Primo time out per Marsala sull’11-7 a favore del Barricalla. Il CUS va a più cinque sul 14-9. Sul 14-11 dentro Migliorin per Fiorio. Nuovo attacco per Agostinetto ed è 16-12. Attacco vincente per Gobbo, 17-13. Errore per Marsala, 18-13. Attacco vincente per Merteki, 19-16 ed è time out per il Barricalla. Palletta vincente per Schlegel ed è 20-16. Muro di Pastorello, 21-16. Dentro Courroux per Morolli. Muro per Courroux, 22-16. Attacco vincente di Merteki, 22-17, rientra in campo Morolli. Attacco di Schlegel 23-17. Errore per il CUS, 23-18. Mani fuori per le ospiti, 23-19.Mani fuori di Migliorin, 24-19. Dentro Fragonas in battuta per Pastorello. Attacco vincente di Marsala, 24-20. Palletta vincente per Migliorin, 25-19 per il CUS.

DICHIARAZIONI
Queste le parole di Ylenia Migliorin a fine match: “E’ stata un’ottima gara e una vittoria non scontata. Il risultato finale è ottimo per chiudere al meglio un 2017 che per noi è stato strepitoso. Dovremo continuare a lavorare con umiltà per mantenere questi risultati”.
“Stiamo migliorando a livello tecnico ma non riusciamo ancora a chiudere ed a essere concrete a fine set – dichiara Jasmine Rossini a fine partita – Sicuramente continueremo a crederci e a lavorare duro”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto