26/12/2017 Pomì Casalmaggiore

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – VBC POMI’ CASALMAGGIORE: 3-1 (25-15 / 24-26 / 25-21 / 25-14)

Imoco: Bricio 16, Fiori, De Kruijf 10, Cella 1, Melandri 5, De Gennaro (L), Danesi, Papafotiou, Fabris 8, Nicoletti 5, Wolosz 4, Hill 15. Non entrate: Folie. All. Santarelli-Simone.

VBC Pomì: Martinez 13, Napodano, Sirressi (L), Guiggi 7, Pavan 8, Starcevic 8, Guerra 1, Zago 2, Lo Bianco, Stevanovic 8, Rondon. Non entrate: Zambelli. All. Lucchi-Bonini.

VILLORBA (TV). Inizia con una sconfitta il girone di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 Femminile per la VBC Pomì Casalmaggiore per 3-1 contro l’Imoco Volley Conegliano al PalaVerde di Villorba davanti a 5231 spettatori.

Primo set. La formazione di casa si porta avanti subito ma Martinez ristabilisce la parità 2-2. Bricio e compagne spingono forte così, dopo un’invasione fischiata alla Pomì, coach Lucchi chiama il primo time out della gara sul 9-4 Imoco. Al ritorno in campo viene fischiata un’altra invasione, stavolta alle padrone di casa, così Guiggi va in battuta sul 9-5. Il primo ace della gara lo sigla Anna Nicoletti e fa 13-7. Nicoletti sigla subito un altro ace, fa 14-7, e coach Lucchi inserisce Napodano per Martinez in ricezione, ma è Stevanovic a mettere a terra il pallone: 8-14. E’ un ace di capitan Stevanovic a mandare la Pomì in doppia cifra, coach Santarelli chiama time out: 10-14. L’imoco mantiene il vantaggio con un ace di Hill ma Pavan mette a terra una bella diagonale e fa 11-18. Bricio sigla il 20-11 così coach Lucchi decide di invertire la diagonale: Rondon per Pavan, Zago per Lo Bianco. Guiggi cerca di tenere la Pomì attaccata al set con un ace che fa 14-23. Martinez tira fuori dal cilindro una grand diagonale stretta e manda Zago in battuta sul 15-24 ma è Bricio a chiudere il set 25-15. Top scorer: Nicoletti 5, Martinez 3

Secondo set. Hill e un ace di Wolosz portano subito l’Imoco sul 2-0, ma un errore in battuta della stessa palleggiatrice polacca fa 2-1. E’ Guiggi in primo tempo a pareggiare i conti 2-2. E’ ancora la centrale pisana a siglare un punto bloccando Melandri e portando per la prima volta le rosa avanti 3-2. L’Imoco spinge ma la Pomì non ci sta e Guiggi in fast fa 7-8. E’ Stevanovic con un muro su Bricio a ristabilire la parità 8-8. Si lotta punto a punto, Hill mette giù una pipe e fa 12-10, ma Guerra sfrutta le mani del muro e accorcia 12-11. Pavan fa ancora -1 con una diagonale, 13-12 Imoco. Hill mura un attacco di Pavan, porta le sue sul 16-12 e coach Lucchi chiama time out. Si ritorna in campo e l’arbitro fischia una invasione veneta: 13-16, Starcevic in battuta. Due ace consecutivi di Guiggi e siamo 16-17. La Pomì c’è e Martinez fa girare il braccio: parallela su Bricio e 18-19. Dopo un errore di Nicoletti, è Starcevic che porta avanti la Pomì 20-19, coach Santarelli chiama time out. Starcevic in diagonale, Hill difende di testa ma il punto è rosa: 23-21, coach Santarelli inserisce Papafotiou, Danesi e Fabris. Guiggi trova il 24-23 così l’allenatore di casa preferisce chiamare time out. Rondon entra e chiude subito il set 26-24. Top scorer: Bricio 7, Guiggi 7.

Terzo set. L’imoco spinge, così un errore di Guiggi fa 6-3 Imoco e coach Lucchi chiama time out. Si torna a giocare e Pavan accorcia con un pallonetto: 4-6. Stevanovic sigla il punto 6-9 in fast e successivamente mura Bricio apparentemente libera d’agire: 7-9. E’ una Martinez ispirata quella che in pipe trova il 9-11. Sirressi schiva letteralmente una fast di De Kruijf che finisce fuori e regala il 10-14 alla Pomì e Starcevic accorcia ulteriormente 11-14. Bricio mura Pavan facendo 17-12, coach Lucchi decide di invertire la diagonale. Starcevic mura Cella e va in battuta sul 13-17. Martinez porta la Pomì a -3 con un mani-fuori: 15-18. Zago tiene la Pomì attaccata al set, parallela e 18-21. De Kruijf si alza con il suo stacco ad un piede e fa 23-19, ma Zago accorcia: 20-23. E’ Hill però a chiudere il set 25-21. Top scorer: Hill 6, Starcevic 6.

Quarto set. La quarta frazione si apre per la prima volta con un punto rosa realizzato da capitan Stevanovic. E’ Bricio a ristabilire la parità 3-3. Conegliano si porta avanti ma Martinez accorcia le distanze con una parallela: 5-7. De Kruijf mura Guiggi e manda la Imoco sul 12-7: coach Lucchi chiama time out. Pavan accorcia le distanze al ritorno in campo, diagonale e 8-12. Martinez porta in doppia cifra la Pomì con un mani-fuori: 10-15. Bricio allunga con un ace, 18-10, ma Pavan mette a terra una diagonale: 11-18. Fabris trova un ace e Starcevic una diagonale: 23-14 Imoco. E’ De Kruijf a chiudere il set 25-14 e la gara 3-1.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto