07/11/2017 Volley Pesaro

Doveva dimostrare a ste stessa, senza consumare nessuna vendetta nei confronti di alcuno, di poter essere ancora protagonista in questa categoria: lo sta facendo a suon di difese da urlo e di ricezioni sempre precise (anche nella partita con Modena la sua percentuale è stata del 73% con il 57% di perfetta – ndr). E non lesina mai l’impegno se è vero che anche ieri ha rischiato di rimetterci una caviglia per salvare un pallone. Per dirla alla Mannoia, una vera “combattente”.

“Parliamo della partita – ci tiene subito a precisare Alessia – e devo ammettere che sono rammaricata per l’epilogo che ha avuto: loro non stanno vivendo un buon periodo e noi avremmo dovuto approfittarne. Purtroppo credo che il primo set sia stato la chiave di volta del match: avessimo vinto quello, avremmo acuito il loro momento-no. Ero convinta di farcela e di portare a casa l’intera posta perché ci stiamo allenando con grande intensità e sicuramente daremo fastidio a molte big come dimostrato ieri con Modena”.

E allora cos’è mancato?

“Stiamo crescendo di giornata in giornata e stiamo trovando l’intesa ogni giorno di più. Dobbiamo però essere più aggressive e, soprattutto, più lucide in certi frangenti della partita, più coraggiose! Anche perché, quando incontriamo certe squadre, non abbiamo nulla da perdere e quindi dobbiamo giocare libere da qualsiasi complesso.

Ma sono fiduciosa – riprende dopo un attimo di pausa – perché alla ripresa degli allenamenti troverò le mie compagne cariche a mille perché abbiamo perso una battaglia ma abbiamo capito che la strada intrapresa è quella giusta”.

E da brava combattente qual è non l’ha spaventata neanche la novità tattica varata da Bertini, ossia la ricezione a due.

“Il raggio da coprire è più ampio ma l’intesa con Yas (Nizetich – ndr) sta crescendo e ci stiamo esaltando a vicenda”.

E come darle torto: ieri stava per immolare una caviglia “la Nizetich ha delle ossa di… ferro” ma lei avrebbe giocato anche con una gamba sola: “non sarei uscita per nulla al mondo: la partita la finivo di sicuro”. Per fortuna si è trattato solo di una forte contusione e Alessia sarà regolarmente al suo posto contro la Pomì. Parola di combattente!  

pdf print

Altre news:

Livescore
Regular Season A1 2017/2018
8ª Giornata Ritorno
11/02/2018 17:00
Liu Jo Nordmeccanica Modena2
Imoco Volley Conegliano3
Pomì Casalmaggiore3
Igor Gorgonzola Novara1
Unet E-Work Busto Arsizio3
Il Bisonte Firenze1
Saugella Team Monza3
Lardini Filottrano1
Foppapedretti Bergamo3
Mycicero Volley Pesaro0
Savino Del Bene Scandicci3
Sab Volley Legnano0
Regular Season A2 2017/2018
8ª Giornata Ritorno
21/02/2018 20:30
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio0
Volley Soverato3
Bartoccini Gioiellerie Perugia0
Battistelli S.G. Marignano0
Sigel Marsala2
Golem Olbia3
Delta Informatica Trentino3
Golden Tulip Volalto Caserta0
Fenera Chieri2
Zambelli Orvieto3
Conad Olimpia Teodora Ravenna0
Ubi Banca San Bernardo Cuneo3
Barricalla Collegno3
P2P Givova Baronissi1
Club Italia Crai3
Lpm Bam Mondovì2
Regular Season A1
9ª Giornata Ritorno
25/02/2018 17:00
Lardini Filottrano0
Foppapedretti Bergamo0
Il Bisonte Firenze0
Liu Jo Nordmeccanica Modena0
Imoco Volley Conegliano0
Savino Del Bene Scandicci0
Mycicero Volley Pesaro0
Unet E-Work Busto Arsizio0
Igor Gorgonzola Novara0
Saugella Team Monza0
Pomì Casalmaggiore0
Sab Volley Legnano0
Regular Season A2
8ª Giornata Ritorno
21/02/2018 20:30
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio0
Volley Soverato3
Bartoccini Gioiellerie Perugia0
Battistelli S.G. Marignano0
Sigel Marsala2
Golem Olbia3
Delta Informatica Trentino3
Golden Tulip Volalto Caserta0
Fenera Chieri2
Zambelli Orvieto3
Conad Olimpia Teodora Ravenna0
Ubi Banca San Bernardo Cuneo3
Barricalla Collegno3
P2P Givova Baronissi1
Club Italia Crai3
Lpm Bam Mondovì2
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto