28/08/2017 Unet e-work Busto Arsizio

Vincere un oro in un campionato mondiale è un’impresa durissima, rivincerloancora di più, ma Marco Mencarelli ci è riuscito: il tecnico biancorosso, impegnato in Argentina con la rappresentativa nazionale Under 18, ha superato questa notte nella finale la Repubblica Dominicana, bissando così il successo ottenuto nel 2015 in Perù. A dirla tutta questo è il terzo successo ai mondiali con le squadre giovanili azzurre per il tecnico di Orvieto, che nel 2011 ha conquistato il massimo titolo con l’Under 20.

Enorme la soddisfazione della società biancorossa, che parla attraverso le parole del Presidente Giuseppe Pirola: “Innanzitutto estendo i complimenti a tutte le ragazze e in particolare alla nostra Virginia Peruzzo, che già in diverse occasioni abbiamo visto con la nostra prima squadra. Tornando al coach, non scopriamo certo adesso le sue qualità e questo successo zittisce definitivamente i fenonemi da tastiera. Oggi abbiamo la conferma netta e insindacabile che il lavoro di Marco Mencarelli con le giovani atlete è il migliore che si possa avere a livello mondiale: non si vince tre volte per caso. Inserire le giovani nei sestetti delle squadre di club e trovare il giusto equilibrio con le veterane sarà il bello della pallavolo di domani. Questo percorso alla UYBA è iniziato e continuerà come linea guida per la nostra società anche per i prossimi anni; già in questa stagione avremo qui a Busto Arsizio 5 atlete campionesse del Mondo di categoria: Diouf (Under 20 nel 2011), Orro, Botezat e Piani (Under 18 2015) e ora anche Peruzzo“.

 

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto