20/03/2017 Millenium Brescia

Soddisfazione in casa bianco-nera per l’obiettivo centrato con largo anticipo grazie alla vittoria nel derby, e la zona play-off è a un piccolo grande passo di distanza.

 

Le ragazze del Volley Millenium esultano a fine match. Esultano per la bella e convincente prestazione nel derby lombardo, che le vede ribaltare il pronostico. Viganò e compagne hanno vendicato la sconfitta dell’andata (0-3) con un perentorio 3-1 che ha fatto sussultare il gremito PalaMillenium di Bagnolo Mella. Quello che però le Leonesse non sanno ancora nell’immediato post partita è che i 3 punti appena conquistati hanno una valenza doppia.

Infatti dagli altri campi giungono man mano buone nuove in chiave salvezza: Palmi vince 1 a 3 Caserta, mentre al termine di una maratona di 150 minuti Chieri si aggiudica al tie-breake il derby piemontese con Mondovì. Calcoli alla mano le ultime 3 dalla classifica non posso più raggiungere e scavalcare Millenium. Anche se una formazione si portasse a meno di 5 punti di distanza (zona nella quale si dovrebbero poi disputare i play-out) resterebbero penultima e terzultima a giocarsela, non Brescia. E’ salvezza matematica.

Grande soddisfazione per atlete, tecnici, staff, dirigenza e sponsor bianco-neri. Tutto l’ambiente plaude alle Leonesse per un obiettivo importante, e non scontato, raggiunto alla prima partecipazione del secondo campionato nazionale. Il bel coronamento di un anno particolarmente impegnativo per la dirigenza bresciana, che ha compiuto grandi sforzi e sacrifici la scorsa estate, per presentare la corretta documentazione al fine dell’ammissione alla A2, e parallelamente allestire un roster e una struttura capace di competere al pari di formazioni già rodate in categoria. A cui si aggiunge il (fortunato) spostamento della sede di gioco a Bagnolo Mella.

Accontentarsi non è nel DNA del Presidente Roberto Catania, quindi del sodalizio che rappresenta. Pertanto possiamo star certi che le Leonesse guidate da coach Mazzola potranno continuare a lottare per qualcosa di più, essendo ora a pari punti con Chieri e Marignano, con i play-off che distano davvero solo un passo, anche se i contendenti sono tanti. Fra le bresciane e la post-season ci sono 4 gare non semplici, a cominciare dal prossimo turno, ancora fra le mura di casa del PalaMillenium, contro la quotata Lilliput Settimo Torinese.

 

I RISULTATI DELLA 22^ GIORNATA
Sabato 18 marzo, ore 17.00

Omia Cisterna – Entu Olbia 0-3 (21-25, 21-25, 16-25)
ARBITRI: Cavalieri-Giorgianni
Domenica 19 marzo, ore 17.00
Volley Soverato – Lilliput Settimo Torinese 3-0 (28-26, 25-15, 25-17)
ARBITRI: Colucci-Autuori
myCicero Pesaro – Battistelli S.G. Marignano 3-0 (25-21, 25-22, 25-15)
ARBITRI: Toni-Merli
Delta Informatica Trentino – Lardini Filottrano 3-2 (25-21, 25-19, 19-25, 14-25, 19-17)
ARBITRI: Di Bari-De Sensi
Volalto Caserta – Golem Software Palmi 1-3 (16-25, 25-19, 15-25, 22-25)
ARBITRI: Grassia-Moratti
Fenera Chieri – LPM Bam Mondovì 3-2 (23-25, 25-14, 30-32, 27-25, 21-19)
ARBITRI: Guarneri-Nicolazzo
Millenium Brescia – SAB Grima Legnano 3-1 (26-24, 18-25, 25-16, 25-18)
ARBITRI: Pristerà-De Simeis

LA CLASSIFICA
Lardini Filottrano 59, myCicero Pesaro 54, Sab Grima Legnano 42, Volley Soverato 38, Delta Informatica Trentino 38, Lilliput Settimo Torinese 34, Golem Software Palmi 32, Fenera Chieri 31, Millenium Brescia 31, Battistelli S.G. Marignano 31, Entu Olbia 28, Volalto Caserta* 18, Lpm Bam Mondovì 15, Omia Cisterna 10. * un punto di penalità

_T5W3395 copia

Doppi festeggiamenti in casa Millenium: 3-1 a Legnano e storica salvezza (Foto Paolo Miccoli per Get Sport Media)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto